Usa Cars Forum - Dreams on Wheels

Versione completa: 1998 Jeep Grand Cherokee LTD
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8
grazie per la foto,

cmq ho stampato il grand cherokee sotto ad un camion, colpa mia.
tranquilli, lo sto già sistemando.

https://ibb.co/zP2wcVf
Ma noooooo....
Cavolo Tommy mi spiace!!! E non ti é saltato l'airbag!!!!
Aia! Danni importanti anche al telaio?

Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk
Azz mi spiace...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
ciao ragazzi,
vi ringrazio per i commenti,

è aggiustabile, telaio sano. air bag non esplosi.

mi mancano proprio due cazzate per sistemarlo, il resto ho tutto.
ma che sfiga! l'importante e che dici che si rimette a posto,che sia tutto sano,andavi piano suppongo,meno male dai nel male almeno un filino di bene.
ciao a tutti,
non voglio cantare vittoria troppo presto, ma ci dovremmo essere.

ho preso l'occasione dell'incidente per cammare il 5.9. dovrebbe essere abbastanza nervosetto ora come ora.
quindi al momento la macchina è quasi stata rimontata: motore e cambio sono su, alberi su, servizi su eccc

manca il muso: griglia, fari, radiatori.

i problemi stupidi in questo momento sono due, zio porco:
1)il tubicino dell'astina dell'olio, il mio è rotto e non trovo il ricambio
2)ho spaccato due pompe del servosterzo su due cercando di cambiare la puleggia

vi aggiorno
piccoli aggiornamenti,

ieri montato ancora diversa roba, tutto il clima, pompa e puleggia servorsterzo, scarico ecc ecc

problemi ora come ora sono che perde olio del cambio dal muso (devo guardare) e la ventola elettrica è strinata. 
inoltre, porco il mondo, ho ancora rogne con l'astina dell'olio.

la macchina cmq si accende bene e si muove

vi aggiorno
mi rendo conto che ultimamente aggiorno poco, allora...ha ufficialmente ripreso vita.
1100km sul motore nuovo, quinid fuori rodaggio.
ho cambiato l'olio proprio ieri, 10w40 full synt. più avanti magari passo a qualcosa di più leggero.

la sto tirando fuori bene, come la voglio io:
- stemma mopar viola sul radiatore,
- frecce arancio (e non bianche),
- sterzo bello preciso (ho montato per esempio il the cure della ruffstuff, una boccola che limita molto il gioco tra tie rod e drag link),
- fatto la procedura tsb coil wire,
- scarco magnalflow da 2.5,
- doppia ventola elettrica
- questa sett dovrei andare in mappatura
-oggi dovrei montare anche la seconda lambda nuova di pacca, quella dopo il cat
anche la seconda lambda c'è, sto all'occhio per eventuali codici errori

rimango in attesa di data per mappare
niente, grosso cotechino su per la cavità anale...ieri sera sono andato per la mappa, venuto fuori un casino atroce:
olio del cambio nel radiatore e refrigerante nel cambio

rimasto quindi a piedi, spinto la macchina in un parcheggio, oggi vado a prenderla e me la porto in garage.

come cavolo faccio a pulire il cambio automatico ragazzi??
Devi trovare un'officina seria che abbia il macchinario per la sostituzione dell'olio del cambio. Nel tuo caso ne servirà molto perché dovrà lavare tutto il refrigerante. Questa è una soluzione senza tirare giù tutto, non so se ci sia la garanzia di una pulizia totale.
eccomi,
per ora sto provando io a fare quello che posso, tirato giù coppa e filtro, pulifreni e spurghi.

sembra che io abbia almeno la D, R invece rimane difficoltosa.
Stai distruggendo il cambio, fai come dice Skylineeee
pare che io abbia tutte le marce...vi aggiorno
oggi sono in ufficio col 5.9, è un rischio, ma ho bisogno di provarlo.
per ora tutto bene, cioè sono arrivato ahahahhaha
vediamo al ritorno.
tra andare e tornare sono circa 55km quindi un po' di prove si fanno.

il livello dell'olio è ok, il colore ancora no.
l'idea è di fare boh 150km e poi tirare giù la coppa un'altra volta.
vi aggiorno con foto e link prodotti appena ho fatto un po' di prove.
ciao a tutti,
aggiungo un intervento fatto ancora qualche tempo fa, ma che ho dimenticato di scrivere, qui di seguito il link della procedura:

ramchargercentral.com/massachusetts/mag-motor-coil-wire-tsb/

io l'ho fatto perchè il mio soffriva di misfire sul cyl numero 8, ora non più...giusto per fare esempio pratico.
stessa procedura poi eseguita anche dal buon Carlo (utente mondo -in -mini), anche se solo in via precauzionale.

qui il link del corrugato che ho usato io:
amzn.to/31STa6m
preso da qui perchè nei soliti brico ecc avevano solo rotoli enormi da minimo 25m quindi assolutamente inutile.

visti i pochi soldi e tempo impiegato la consiglio ai possessori di 5.2 e 5.9

per quanto riguarda il cambio invece, rischia di essere salvo. mi ha riportato a casa senza nessun problema (apparente).
ora aprirò la coppa un'altra volta sperando di non trovare spiacevoli sorprese.
Interessante, grazie. Darò un occhio al mio 5.9. Avevo già fatto qualcosa del genere di mio quando ho cambiato calotta spinterogeno e cavi, comunque controllerò per vedere se c'è ancora qualcosa da migliorare.
(16-10-20, 08:41 AM)Tommy Vercetti Ha scritto: [ -> ]niente, grosso cotechino su per la cavità anale...ieri sera sono andato per la mappa, venuto fuori un casino atroce:
olio del cambio nel radiatore e refrigerante nel cambio

rimasto quindi a piedi, spinto la macchina in un parcheggio, oggi vado a prenderla e me la porto in garage.

come cavolo faccio a pulire il cambio automatico ragazzi??

ciao a tutti,
allora riassunto di ieri:
per l'impianto di raffreddamento ho svuotato tutto un'altra volta a macchina fredda, poi ho sbriciolato la pastiglia della lavapiatti e l'ho buttata nel radiatore, acceso tutto compreso riscaldamento e fatto girare per 20 min. non ha mai bollito in realtà, anzi stata sui 93-95. spento, lasciato 5 min e poi aperto tutto di nuovo. svuotato e canna dell'acqua (ovviamente tenendo le parti più calde per ultime in modo da evitare danni causati dall'acqua "fredda") ovunque per pulire fino a che non è uscita acqua pulita. prima di chiudere compressore in ogni pertugio per cacciare fuori gli ultimi rimasugli e poi riempito di nuovo con quasi tutta acqua e poco refrigerante giusto per evitare ruggine ecc. se non si sporca di nuovo, weekend prossimo rifaccio il lavoro con acqua demineralizzata e refrigerante in modo da avere la giusta proporzione.
cambio invece, aperto la coppa,  svuotato tutto e pulito un'altra volta e riempito con olio nuovo economico. smeriglio direi quasi nulla, però c'è ancora refrigerante in giro.
confido che con un paio di giri così dovremmo arrivare ad un risultato decente (purtroppo staccando mandata e ritorno non ottengo molto).
giovedì o venerdì vengo in ufficio con la  jeep in modo da farla girare . tengo le dita incrociate, ma il cambio pare salvo...al limite monto il 5 marce manuale che è in garage in attesa.

per l'olio del cambio ho montato un radiatore esterno e ho anche comprato sensore con indicatore per la temperatura (ancora da montare, costruire un T in cui inserire il sensore si sta rivelando molto più rognoso del previsto).

seguono foto e link.
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8