Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 



Obiettivo mese: Luglio 2019 (53%) - Per sostenere l'USA CARS FORUM o per avere ulteriori informazioni clicca QUI!


Foto

carpe diem: trasferimento in USA


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
30 risposte a questa discussione

#11 AmeriMark

AmeriMark

    Member

  • Member
  • StellettaStellettaStelletta
  • 130 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Somewhere in Georgia...
  • Interessi:American Cars, American places...

Inviato 14 marzo 2017 - 04:08

Dimenticavo, se il visto è ok ed hai già un lavoro che ti aspetta, beh CARPE DIEM!!
  • bigmuscle piace questo

#12 bigmuscle

bigmuscle

    V8 Member

  • Member
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 772 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 16 marzo 2017 - 18:45

Nel frattempo ho contattato 2 avvocati...ptoprio stasera sento il parere del secondo..che mi ha "ricevuto" al telefono...a differenza del primo che nonostante 2 richieste esplicite non mi ha voluto dare appuntamento telefonico
  • scacco_al_re_nero piace questo

#13 bigmuscle

bigmuscle

    V8 Member

  • Member
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 772 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 18 marzo 2017 - 16:39

Le sensazioni che ho non sono proprio positive..

che razza di situazione, mi chiedo come sia possibile che un paese fatto di immigrati, renda cosi difficoltosa l immigrazione...va bene il controllo, ma cavolo tentar di trasferirsi è un terno al lotto...quello che mi fa incachiare è che per contro regalano green card a caso.comunque non è ancora detta l'ultima parola, devo aspettare che il 2 avvocato interpellato conferisca con l' "ipotetico" datore di lavoro...e poi vediamo..qualcuno di voi o che conoscete ha mai avviato questa procedura? dovrei sborsare 10000 dollari circa...quindi con tutte le paure del caso...e tenete presente che sono gli unici soldi di cui dispongo..

 

comun


  • Piero piace questo

#14 AmeriMark

AmeriMark

    Member

  • Member
  • StellettaStellettaStelletta
  • 130 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Somewhere in Georgia...
  • Interessi:American Cars, American places...

Inviato 20 marzo 2017 - 17:15

Da quello che so il visto lavorativo sponsorizzato da un datore di lavoro non è semplice, non è un percorso breve e si, siamo sui 10k credo... Ovvio che é uno stato che si tutela da questo punto di vista per tanti motivi, in primis perché la precedenza ad essere assunti ovviamente va ai già residenti, (infatti una cosa che deve fare chi vuole sponsorizzare è dimostrare di aver messo annunci lavorativi e cercato persone per quella mansione senza averne trovato.) e con questo vien da sé che difficilmente si può essere sponsorizzati per un impiego da "normale" cuoco o carpentiere...
In secondo luogo evitano lo sfruttamento da questo punto di vista, cioè sai quanti sarebbero disposti a trasferirsi soprattutto dal centro e sud America anche sottopagati??
  • nigel68 piace questo

#15 Matching N

Matching N

    V8 Member

  • Member
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1209 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Brescia

Inviato 20 marzo 2017 - 22:53

Hai beccato proprio l' era Trump purtroppo ...



#16 nigel68

nigel68

    The Seal of The President of The United States of America

  • VIP
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15041 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Cuneo, Italy

Inviato 21 marzo 2017 - 08:21

Che non c'entra niente con le regole dei visti. Sono così da decenni.


  • skylineeeeee, leoallafila, Serpiko e un altro piace questo

#17 mbar

mbar

    V8 member

  • Member
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2828 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Brasile
  • Interessi:Auto USA (chiaramente) e auto, foto, pittura, surf, lettura, fumetti, non viaggi ma esperienze di viaggio, le cittą.

Inviato 23 marzo 2017 - 17:01

Sono così da almeno 40 anni, anche se ogni anno diventano più dure e complicate. Con Trump, ad esempio, se si chiede un visto anche solo turistico (europei con ESTA esclusi), è oggi obbligatoria un'intervista per la quale ci vogliono 6 mesi per ottenerla (almeno a San Paolo); prima non era necessario. Non so le modifiche adottate dall'ultima amministrazione per i visti di lavoro.

 

Scrissi qui:

 

http://www.usacarsfo... +di +una +vita

 

che emigrare in USA (e poi viverci) non è proprio una passeggiata, a meno di non avere un sacco, ma proprio un sacco di grano od un'azienda dietro. Mi sono preso degli sputi, ma è cosí. Ed aggiungo che molti che vi emigrano, al primo vero problema di salute tornano in Italia (ne conosco diversi), perchè le spese sanitarie ti ammazzano. Insomma, not easy. 


Messaggio modificato da mbar, 25 marzo 2017 - 11:41

  • Sunnybob, nigel68 e scacco_al_re_nero piace questo

#18 leoallafila

leoallafila

    V8 Member

  • Member
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 674 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Washington DC, USA
  • Interessi:Motori, musica, donne, amici. E direi anche arte neologista Prussa per non sembrare banale

Inviato 23 marzo 2017 - 17:31

Sono così da almeno 40 anni, anche se ogni anno diventano più dure e complicate. Con Trump, ad esempio, se si chiede un visto anche solo turistico (europei con ESTA esclusi), è oggi obbligatoria un'intervista per la quale ci vogliono 6 mesi per ottenerla (almeno a San Paolo); prima non era necessario. Non so le modifiche adottate dall'ultima amministrazione per i visti di lavoro.

 

Scrissi qui:

 

http://www.usacarsfo... +di +una +vita

 

che emigrare in USA (e poi viverci) non è proprio una passeggiata, a meno di non avere un sacco, ma proprio un sacco di grano od un'azienda dietro. Mi sono preso un sacco di sputi, ma è cosí. Ed aggiungo che molti che vi emigrano, al primo vero problema di salute tornano in Italia (ne conosco diversi), perchè le spese sanitarie ti ammazzano. Insomma, not easy. 

 

sottoscrivo, ma una strada piu' semplice c'e': quella che ho seguito io, ovvero sposarmi con un'americana. Non e' una cosa che si puo' proprio programmare, ma e' comunque una possibilita'.


  • nigel68 e nutella piace questo

#19 AmeriMark

AmeriMark

    Member

  • Member
  • StellettaStellettaStelletta
  • 130 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Somewhere in Georgia...
  • Interessi:American Cars, American places...

Inviato 24 marzo 2017 - 00:40

 
che emigrare in USA (e poi viverci) non è proprio una passeggiata, a meno di non avere un sacco, ma proprio un sacco di grano od un'azienda dietro. Mi sono preso un sacco di sputi, ma è cosí. Ed aggiungo che molti che vi emigrano, al primo vero problema di salute tornano in Italia (ne conosco diversi), perchè le spese sanitarie ti ammazzano. Insomma, not easy. 


Guarda, col senno di poi posso dire che la verità è sempre un pò in mezzo... ci sono casi come quelli da te descritti, come ti dico ci sono Americani che si sono trasferiti nell'America Latina per sottoporsi a terapie lunghe e costose... c'è chi ha fatto scelte ed investimenti sbagliati e se ne é tornato con una mano avanti ed una indietro.. ma c'è chi invece ci ha saputo fare, ed investendo appena 30k poco più di 5 anni fa oggi li guadagna quasi in un mese e può permettersi una copertura assicurativa gold da $800 al mese... chi si è "accontentato" a fare il dipendente e dopo i sacrifici iniziali oggi ha comunque un tenore di vita medio-alto... insomma ce né di tutte le salse, non è così tragica la situazione su... L'importante è avere comunque le idee ben chiare, farsi bene i conti ed essere pronti ad aspettarsi momenti veramente tosti!

#20 mbar

mbar

    V8 member

  • Member
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2828 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Brasile
  • Interessi:Auto USA (chiaramente) e auto, foto, pittura, surf, lettura, fumetti, non viaggi ma esperienze di viaggio, le cittą.

Inviato 24 marzo 2017 - 10:36

sottoscrivo, ma una strada piu' semplice c'e': quella che ho seguito io, ovvero sposarmi con un'americana. Non e' una cosa che si puo' proprio programmare, ma e' comunque una possibilita'.

 

 

Direi che in assoluto è sì la strada più semplice






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi



Informativa sulla Privacy