Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
matching numbers
#41
[quote name='dragone' post='149896' date='30/8/2008, 01:12']Pensa che la mia era una Yenko, ma non mi piaceva il colore e cos? prima di importarla l'ho fatta trasformare in SS 350 nera........

Dai su Ale credo che hai capito di cosa sto parlando........

Non puoi dire che se uno possiede un clone oppure non ha un matching # sulla propria auto non apprezza il valore storico.....

Troppi fattori in gioco, prezzo, disponibilit?, passione, influiscono......

Non venirmi a dire che se avessi una vera camaro SS 350 matching # io sarei pi? appassionato, ma va dai......

Io per la mia auto ho fatto e rifarei i sacrifici e credo che tanti altri come me lo hanno fatto, si ? un clone non matching # e quindi?????Chi se ne frega, non con questo vuol dire che non amo la mia macchina o che mi piacciono di meno le auto americane o storiche in genere.

Vuol dire semplicemente che ho cercato e comprato il mio sogno con ci? che possedevo al tempo......

Tanti diranno, si sa che ? un hobbi costoso e che non tutti possono permetterselo, quindi che faccio mi do all'ippica se non ho i soldi per una vera SS 350??Ognuno di noi sa quanto sia bello realizzare i propri sogni, e se le mie finanze mi permettono un clone come sogno va bene cos? perch? meglio non potevo fare......

Concludendo non ? importante la vettura, ma ci? che essa rappresenta per ognuno di noi.....

Spero di essermi spiegato e non aver offeso nessuno....



:hum:[/quote]



Quoto alla grandissima!



Anche perche' un charger del 69 #matching number non me lo posso permettere, e poi non potrei mai metterci il roll-bar e il Dixie Horn :handddd: :ghghgh:



:handddd:
Solo 2 cose sono infinite: L'universo e la stupidita' umana... e non sono tanto sicuro della prima. ( A. Einstein )

[Immagine: RCSupporter.jpg]
Cita messaggio
#42
[quote name='dragone' post='149279' date='27/8/2008, 19:41']Una considerazione per? la voglio fare......che senso ha in certi ricercare una vettura matching numbers.....

O certo si ha la massima originalit?, ma con un motore vecchio diciamolo......e la pago pure di pi? e magari ci resto per strada....

Ora si pu? restare per strada anche con un motore nuovo per?, lasciatemelo dire, ? molto pi? difficile.....[/quote]

Anch'io una considerazione la voglio fare: Il 289 l'ho riacceso dopo quasi 30 anni di fermo e di ruggine che mangava fondi e portiere, dando solo una pulita. Il "magari ci resto per strada" ? perch? il motore ? stato modificato comprando carburatore e cam da Summit (lasciando il resto stock) o perch? la manutenzione che si fa non ? quella adatta per un motore di 40 anni. Questo secondo me. Non ho esperienza, non ho potuto ancora "testare" un'auto d'epoca e molto probabilmente i veterani del settore diranno il contrario, ma fin'ora non ho le basi per dire il contrario.



PS=E' solo una considerazione. Ok, preferisco i motori corretti ma un crate non mi fa schifo, anzi... Ecco perch? ti ho fatto ugualmente i complimenti per la tua Camaro. E' molto bella... E detto da un Fordista a cui non piacciono le prime Camaro, vuol dire che ? davvero molto bella. :handddd:



:ghghgh:
[Immagine: flaviospeed_firma.gif]

66 Stang - Export, K-code, Silver frost. Coming soon...
95 Stang - Vert, GT, ebony, bitch. Daily driver.
Cita messaggio
#43
Vinco la pigrizia e scrivo qualcosa anch'io.

Ci sono 2 scuole di pensiero assolutamente distinte in questo forum, c'? chi ? Appassionato di auto americane e preferisce viverle anche tutti i giorni interessandosi pi? dell'efficenza e della fruibilt? del proprio mezzo che non dell' originalit? e c'? il Collezionista che preferisce conservare anche le viti originali.

Ovviamente non tutti i collezionisti hanno la possibilit? (soprattutto economica) di mantere l'originalit? usando pezzi N.O.S. o facendo rifare particolari introvabili e devono scendere a patti per avere un mezzo comunque efficente.

Io mi reputo collezionista e appasionato di auto storiche e non mi riterr? soddisfatto fino a quando non riuscir? a trovare tutti i particolari che mancano alle mie macchine.

Detto ci? non mi ritengo ne pi? ne meno appassionato di chi vive la UScar in maniera differente dalla mia.
1971 Ford Mustang convertible 429 CJ-R
1970 AMC AMX 390
1968 Ford Country Squire 390
1988 Chevrolet C10 stepside 292L6
1991 Jeep Wrangler Renegade 4.0HO
2007 Shelby GT-H convertible
Cita messaggio
#44
[quote name='baraz' post='149883' date='29/8/2008, 23:03']penso la mia sia matching #, il motore quanto meno, mai sostituito... quella di nic addirittura un conservato mai restaurato..[/quote]



Fatta vedere da chi se ne intende e lo fa per lavoro, anche la mia Fastback e' al 99% un conservato.

Mai stata riverniciata, ci sono dei ritocchi qua e la (fatti con un pennellino) sulla carrozzeria ma la vernice e' ancora la sua di 40 anni fa. Idem per fondi ed interni.

Il motore e' ancora il suo originale. Unico proprietario.

Ora, anche se da rivedere completamente con una bella rinfrescata, la cosa che m'ha spinto a prendere proprio questa Fastback e' stato il suo grado di conservato. Perfino i cerchi con relativi copricerchi sono originali!

Interni e perfino la radio sono stock.



Ultima cosa, volevo precisare un mio punto di vista sul rapporto vettura/collezionismo....

Io non ho la fortuna di potermi permettere piu' di un'auto di questo genere e se potessi averne piu' di una, a turno le useri tutte. Io ho acquistato la mia Mustang perche' trattasi di una macchina e per tale va usata. Non concepisco quelle persone che la comprano per "usarla" se cosi si puo' dire come sopramobile.

Il collezionismo va in un certo senso vissuto. Avere una bellissima auto come le nostre e tenerle sempre in garage, che senso ha? Erano nate per correre, e cosi dev'essere!

L'efficenza e' un dovere, la ricerca del particolare e' giustissima ma per favore non recintiamole.

Tempo fa una amico del forum all'idea di creare un Mustang Club mi disse: "Questi son cavalli selvaggi, non chiudiamoli in un recinto perche' son nati per correre"

E cosi nacque l'idea del nostro meeting itinerante.



Saluti,

Wolverine.. :ccowbiy:
Cita messaggio
#45
[quote name='flatpaolo' post='149910' date='30/8/2008, 09:38']Vinco la pigrizia e scrivo qualcosa anch'io.

Ci sono 2 scuole di pensiero assolutamente distinte in questo forum, c'? chi ? Appassionato di auto americane e preferisce viverle anche tutti i giorni interessandosi pi? dell'efficenza e della fruibilt? del proprio mezzo che non dell' originalit? e c'? il Collezionista che preferisce conservare anche le viti originali.[/quote]



Io mi trovo ad essere nel mezzo dei 2 schieramenti, la vivo un p? in un modo e un p? nell' altro



Citazione:Il collezionismo va in un certo senso vissuto. Avere una bellissima auto come le nostre e tenerle sempre in garage, che senso ha? Erano nate per correre, e cosi dev'essere!



? la frase che mi ripeto ogni volta che per qualche motivo mi faccio seghe mentali sull' usarla o meno, oppure quando magari torno a casa con lei ? l' ho maltrattata un p? con il piede destro!



Ciao!
1981 Cadillac Sedan DeVille Wiseguy -
1991 Camaro Z28 TPI -
1997 Chevrolet Tahoe 6,5 TDiesel
Cita messaggio
#46
[quote name='Flaviospeed' post='149906' date='30/8/2008, 09:19']Anch'io una considerazione la voglio fare: Il 289 l'ho riacceso dopo quasi 30 anni di fermo e di ruggine che mangava fondi e portiere, dando solo una pulita. Il "magari ci resto per strada" ? perch? il motore ? stato modificato comprando carburatore e cam da Summit (lasciando il resto stock) o perch? la manutenzione che si fa non ? quella adatta per un motore di 40 anni. Questo secondo me. Non ho esperienza, non ho potuto ancora "testare" un'auto d'epoca e molto probabilmente i veterani del settore diranno il contrario, ma fin'ora non ho le basi per dire il contrario.



PS=E' solo una considerazione. Ok, preferisco i motori corretti ma un crate non mi fa schifo, anzi... Ecco perch? ti ho fatto ugualmente i complimenti per la tua Camaro. E' molto bella... E detto da un Fordista a cui non piacciono le prime Camaro, vuol dire che ? davvero molto bella. :ccowbiy:[/quote]

Ti ringrazio Flavio e anche se ogni tanto faccio l'ironico sulle ford sai che la mia passione va al di la del marchio e che rispetto tutte le vetture d'epoca anche quelle non americane. :omino:



[quote name='flatpaolo' post='149910' date='30/8/2008, 09:38']Vinco la pigrizia e scrivo qualcosa anch'io.

Ci sono 2 scuole di pensiero assolutamente distinte in questo forum, c'? chi ? Appassionato di auto americane e preferisce viverle anche tutti i giorni interessandosi pi? dell'efficenza e della fruibilt? del proprio mezzo che non dell' originalit? e c'? il Collezionista che preferisce conservare anche le viti originali.

Ovviamente non tutti i collezionisti hanno la possibilit? (soprattutto economica) di mantere l'originalit? usando pezzi N.O.S. o facendo rifare particolari introvabili e devono scendere a patti per avere un mezzo comunque efficente.

Io mi reputo collezionista e appasionato di auto storiche e non mi riterr? soddisfatto fino a quando non riuscir? a trovare tutti i particolari che mancano alle mie macchine.

Detto ci? non mi ritengo ne pi? ne meno appassionato di chi vive la UScar in maniera differente dalla mia.[/quote]

Ottima analisi specialmente le ultime parole....... :mah:

[quote name='Wolverine75' post='149911' date='30/8/2008, 10:40']Ultima cosa, volevo precisare un mio punto di vista sul rapporto vettura/collezionismo....

Non concepisco quelle persone che la comprano per "usarla" se cosi si puo' dire come sopramobile.

Il collezionismo va in un certo senso vissuto. Avere una bellissima auto come le nostre e tenerle sempre in garage, che senso ha? Erano nate per correre, e cosi dev'essere!

L'efficenza e' un dovere, la ricerca del particolare e' giustissima ma per favore non recintiamole.

Tempo fa una amico del forum all'idea di creare un Mustang Club mi disse: "Questi son cavalli selvaggi, non chiudiamoli in un recinto perche' son nati per correre"[/quote]

:furiosi: :furiosi: :furiosi: :furiosi: :winns: :pigna:

Il mio stesso pensiero......



Infine, vorrei concludere dicendo che anche io sono come l'amico Tarizza nel mezzo dei due schieramenti.

Sto facendo un ordine per la camaro e vedendo i prezzi in giro ho deciso di ordinare solo da OER e solo parti originali.

Non perch? sono fissato ma perch? se posso cerco di fare le cose per bene e corrette.
Cita messaggio
#47
[quote name='dragone' post='149896' date='30/8/2008, 01:12']Non puoi dire che se uno possiede un clone oppure non ha un matching # sulla propria auto non apprezza il valore storico.....

Troppi fattori in gioco, prezzo, disponibilit?, passione, influiscono......

Non venirmi a dire che se avessi una vera camaro SS 350 matching # io sarei pi? appassionato, ma va dai......

Io per la mia auto ho fatto e rifarei i sacrifici e credo che tanti altri come me lo hanno fatto, si ? un clone non matching # e quindi?????Chi se ne frega, non con questo vuol dire che non amo la mia macchina o che mi piacciono di meno le auto americane o storiche in genere.

Vuol dire semplicemente che ho cercato e comprato il mio sogno con ci? che possedevo al tempo......

Tanti diranno, si sa che ? un hobbi costoso e che non tutti possono permetterselo, quindi che faccio mi do all'ippica se non ho i soldi per una vera SS 350??Ognuno di noi sa quanto sia bello realizzare i propri sogni, e se le mie finanze mi permettono un clone come sogno va bene cos? perch? meglio non potevo fare......

Concludendo non ? importante la vettura, ma ci? che essa rappresenta per ognuno di noi.....

Spero di essermi spiegato e non aver offeso nessuno....



:furiosi:[/quote]



QUOTO :omino:



[quote name='flatpaolo' post='149910' date='30/8/2008, 09:38']Vinco la pigrizia e scrivo qualcosa anch'io.

Ci sono 2 scuole di pensiero assolutamente distinte in questo forum, c'? chi ? Appassionato di auto americane e preferisce viverle anche tutti i giorni interessandosi pi? dell'efficenza e della fruibilt? del proprio mezzo che non dell' originalit? e c'? il Collezionista che preferisce conservare anche le viti originali.

Ovviamente non tutti i collezionisti hanno la possibilit? (soprattutto economica) di mantere l'originalit? usando pezzi N.O.S. o facendo rifare particolari introvabili e devono scendere a patti per avere un mezzo comunque efficente.

Io mi reputo collezionista e appasionato di auto storiche e non mi riterr? soddisfatto fino a quando non riuscir? a trovare tutti i particolari che mancano alle mie macchine.

Detto ci? non mi ritengo ne pi? ne meno appassionato di chi vive la UScar in maniera differente dalla mia.[/quote]



RIQUOTO :mah:



[quote name='Wolverine75' post='149911' date='30/8/2008, 10:40']Ultima cosa, volevo precisare un mio punto di vista sul rapporto vettura/collezionismo....

Io non ho la fortuna di potermi permettere piu' di un'auto di questo genere e se potessi averne piu' di una, a turno le useri tutte. Io ho acquistato la mia Mustang perche' trattasi di una macchina e per tale va usata. Non concepisco quelle persone che la comprano per "usarla" se cosi si puo' dire come sopramobile.

Il collezionismo va in un certo senso vissuto. Avere una bellissima auto come le nostre e tenerle sempre in garage, che senso ha? Erano nate per correre, e cosi dev'essere!

L'efficenza e' un dovere, la ricerca del particolare e' giustissima ma per favore non recintiamole.

Tempo fa una amico del forum all'idea di creare un Mustang Club mi disse: "Questi son cavalli selvaggi, non chiudiamoli in un recinto perche' son nati per correre"

E cosi nacque l'idea del nostro meeting itinerante.



Saluti,

Wolverine.. :ccowbiy:[/quote]



STRAQUOTO! :furiosi:
Il bicchiere ? mezzo pieno, SEMPRE!
Ma non lasciamo che si vuoti.

Vanze.
Cita messaggio
#48
Possiamo fare un club: di quelli che la pensano uguale!!!! :ccowbiy: :omino:
1981 Cadillac Sedan DeVille Wiseguy -
1991 Camaro Z28 TPI -
1997 Chevrolet Tahoe 6,5 TDiesel
Cita messaggio
#49
[quote name='Tarizza' post='149969' date='30/8/2008, 20:42']Possiamo fare un club: di quelli che la pensano uguale!!!! :omino: :mah:[/quote]



Sarebbe poi come in politica, pieno di partiti,

Il partito dell'estrema originalit?

Forza Restomod

Modificate ma con gusto

Originali ma un po' la modifico

elaboriamo come facevano all'epoca

Cambio il colore originale ma deve essere uno previsto







Hai voglia! :ccowbiy:
Il bicchiere ? mezzo pieno, SEMPRE!
Ma non lasciamo che si vuoti.

Vanze.
Cita messaggio
#50
Certo sarebbe una bella soddisfazione riuscire a trovare una cinquantenne completamente conservata...

ma non sempre ? possibile...o meglio...quasi mai.

Quindi di sicuro non rinuncerei mai ad un sogno solo perch? il motore ? stato sostituito...

credo che nessuno sostituirebbe, su una storica conservata, il motore originale con un crate solo per affidabilit?...sarebbe un pazzo...anche perch? i crate durano meno dei motori originali... :omino:



io sogno una RR 69 1/2 440 6bbl scorch red con cofano nero in fibra ovviamente e cerchi "poveri" neri con red line tires...

per? non farei mai della mia RR un clone...

e la mia non ? assolutamente conservata...



invece mi stuzzica da morire l'idea di prendere una piccola semi distrutta, come una Dart giusto per fare un esempio...o perch? no...una cuda degli ultimi anni...darle una passata di stucco, una verniciata nel box in plum crazy o limelight green, "pittarci" delle strisciazze nere...295 al posteriore...due sedili, un volante, una leva alta (meglio se pistol grip) e uno strocker da almeno 600 cv sotto il cofano...quella sarebbe davvero una libidine...

oppure una bel air del 55 marcia ormai irrecuperabile, 295 posteriori su Cragar SS da 10", stucco e nero opaco, due sedili ed un 454 sotto il cofano...

tutto come avrebbe fatto un giovane "disgraziato" negli anni 70...per correre...



l'idea di recuperare un mezzo storico irrecupoerabile e farlo andare forte me lo fa diventare barzotto...



in questo caso non sarebbe uno stupro...primo perch? non rovinerei nulla di sopravvissuto a mezzo secolo...secondo perch? comunque seguirei un certo "stile"...

di sicuro non monterei mai un nuovo hemi 6.1 e cerchi da 22" su una storica, nemmeno se distrutta...



solo una cosa mi ferma...dove la userei? Due accelerazioni all'anno????





Sono andato un p? o/t...



comunque...quoto flatpaolo...non c'? una regola che vale per tutti...di sicuro per? dovremmo rispettare la storicit? di un mezzo...anche perch? grazie a questa storicit? godiamo di determinati benefici...





io la vedo cos?...ben vengano le modifiche sulle storiche...purch? fatte con un criterio appunto storico...
[Immagine: BronzoRedSign.JPG] [Immagine: BR.jpg]

'69 Plymouth RoadRunner 383 V8-'81 Jeep CJ7 Laredo 304 V8-'97 Dodge Ram SS/T 360 V8 Magnum-'99 Jeep TJ 4.0 Sahara
La necessit? ? un concetto soggettivo.
Cita messaggio
#51
[quote name='dragone' post='149876' date='29/8/2008, 21:25']Cristiano se mi si rompe il motore della mia (corne) che faccio vado alla ricerca di un motore dello stesso anno (magari bloccato pi? del mio)? oppure rifaccio il mio e mantengo lo stesso monoblocco, oppure ordino uno nuovo di zecca?[/quote]



L'ultima ipotesi ? da scartare. All'inizio della mia "esperienza" di auto storiche, mi ero trovato di fronte ad una situazione del genere: una Fiat OSI 1200 spider di un amico aveva fuso il motore e tutto il resto del motore era in condizioni pessime. Risultato ferma per dua anni finch? non ? saltata fuori una 1100 H devastata (il motore era uguale ovviamente). Ripeto per l'ennesima volta che noi affrontiamo questi dilemmi perch? bene o male un motore nuovo esiste, crate o adattabile, mentre per quasi tutto il resto delle storiche europee no. Quindi se un buon intenditore si accinge a comprare una Mercedes 230 SL e ci trova dentro un 2.8 di epoca successiva, adattato alla bell'e meglio...lascia stare.

Se notiamo, tutti coloro che cambiano motori, hanno di solito a che fare con vetture di grande produzione, con numeri importanti o il cui motore (o quello di "ricambio") ? facilmente recuperabile. Gi? nel caso di una Pontiac turbo col 301 ci sarebbero problemi, come ci sono per le fifties o marche particolari tipo Studebaker, Hudson o Kaiser..

Per quale motivo nessuno si sogna di cambiare questi motori a costo di andare in giro consumando pi? olio che benzina? Avrebbe senso mettere un motore Ford in una Studebaker?? Qualcuno l'ha fatto, mi sembra che a Senigallia si sia visto un obbrobrio con gli interni giallo limone... ma abbiam visto tutti di che macchina si tratta: un fenomeno da giostra, un giocattolone per far divertire "oooohhh, la macchina mmmerricana...." e vestirsi da Elvis...

A me sembra una cacata. Posso capire se proprio un motore ? stato prodotto per un solo anno, e non esiste altra via per recuperare la vettura si ricorra al motore pi? simile ed adattabile (magari di epoca successiva).

Comunque a lungo andare, tra molti anni, sar? solo il mercato a decidere, mercato che come ? noto premia da sempre le auto conservate o restaurate fedelmente.
"Indicare se cieco, sordo, scemo di mente o mentecatto" - Censimento del Regno d'Italia, 1861.




Proud founder of

[Immagine: Chestnutpiccola.jpg]
Cita messaggio
#52
io,personalmente,mi trovo nel mezzo.

Sono per la conservazione dell'originalit? per quanto si possa,ma non a livelli maniacali.

Preferisco di gran lunga un auto il pi? fedele possibile all'originale,all'anno in cui ? stata costruita,perch? ? anche quello il suo fascino.

Sono assolutamente contro gli "Strupri",ma se l'auto in questione non ? particolamente rara e di valore capisco chi la pensa come bronzo.

Mi da pi? fastidio vedere dissonanze a livello estetico e meccanico.

Tipo quello che hanno fatto alla mia mustang..niente di grave per fortuna..

hanno solo preferito mettere la grafica sul cofano del 1970 anzich? l'originale del '69..

posso capire che magari uno preferisca le stripes,perch? pi? tamarre...ma ho preso proprio una mach 1 del 1969 anche perch? ha un cofano tutto nero opaco! :ghghgh:

infatti ora mi sto preparando a riportarla come in origine.

per il motore non ce n'?...voglio il suo!!!non necessariamente matching number(lo stesso con cui usc? 40 anni fa dalla fabbrica)basta che sia lo stesso tipo di motore: mustang mach 1 351 cid del 1969? windsor del 1969!



P.S. ? ovvio che preferirei un auto completamente matching...ma mi accontento alla grande!!!!



fa tutto parte della magia di avere un auto d'epoca.



@ dragone: Non amo i cloni...ma se uno trova un clone gi? fatto e se ne innamora ben venga! realizza il tuo sogno! <img src="https://www.usacarsforum.it/forum/images/smilies/confused.png" alt="Confused" title="Confused" class="smilie smilie_13" />archaha:



diverso sarebbe spendere un sacco di soldi,di tempo e di fatica per restaurare da capo una charger per trasformarla in una finta R/T...non ha senso!!!
1968 Plymouth Barracuda
Cita messaggio
#53
[quote name='fazrock' post='150282' date='1/9/2008, 16:53']Sono assolutamente contro gli "Strupri",ma se l'auto in questione non ? particolamente rara e di valore capisco chi la pensa come bronzo.[/quote]





Oooops...forse mi sono spiegato male...io sono assolutamente contro gli stupri...ammetto solo le modifiche apportate seguendo i criteri di un epoca ben precisa...

ok alle gomme larghe...lo si faceva anche allora...no alle gomme basse con cerchi dal grande diametro...



sono un p? pi? elastico di altri sul discorso meccanica invece.................odio l'elettronica ma amo le grosse vecchie cubature............
[Immagine: BronzoRedSign.JPG] [Immagine: BR.jpg]

'69 Plymouth RoadRunner 383 V8-'81 Jeep CJ7 Laredo 304 V8-'97 Dodge Ram SS/T 360 V8 Magnum-'99 Jeep TJ 4.0 Sahara
La necessit? ? un concetto soggettivo.
Cita messaggio
#54
[quote name='bronzo' post='150287' date='1/9/2008, 17:07'][quote name='fazrock' post='150282' date='1/9/2008, 16:53']Sono assolutamente contro gli "Strupri",ma se l'auto in questione non ? particolamente rara e di valore capisco chi la pensa come bronzo.[/quote]





Oooops...forse mi sono spiegato male...io sono assolutamente contro gli stupri...ammetto solo le modifiche apportate seguendo i criteri di un epoca ben precisa...

ok alle gomme larghe...lo si faceva anche allora...no alle gomme basse con cerchi dal grande diametro...



sono un p? pi? elastico di altri sul discorso meccanica invece.................odio l'elettronica ma amo le grosse vecchie cubature............

[/quote]





Quoto in pieno <img src="https://www.usacarsforum.it/forum/images/smilies/confused.png" alt="Confused" title="Confused" class="smilie smilie_13" />archaha:
Cita messaggio
#55
[quote name='bronzo' post='150287' date='1/9/2008, 17:07'][quote name='fazrock' post='150282' date='1/9/2008, 16:53']Sono assolutamente contro gli "Strupri",ma se l'auto in questione non ? particolamente rara e di valore capisco chi la pensa come bronzo.[/quote]





Oooops...forse mi sono spiegato male...io sono assolutamente contro gli stupri...ammetto solo le modifiche apportate seguendo i criteri di un epoca ben precisa...

ok alle gomme larghe...lo si faceva anche allora...no alle gomme basse con cerchi dal grande diametro...



sono un p? pi? elastico di altri sul discorso meccanica invece.................odio l'elettronica ma amo le grosse vecchie cubature............

[/quote]

scusa..perch? ooops...guarda che ho capito benissimo cosa intendevi..nessuno di noi 2 ama gli "stupri"...tutto qui...

siamo daccordo infatti che se un auto non ha particolare valore,ci si pu? giocare pi? che con altre...elaborando meccanica,estetica e pneumatici.

tutto questo sempre nel rispetto di una determinata scuola di pensiero,assolutamente pi? old school!!!questo era sottointeso!
1968 Plymouth Barracuda
Cita messaggio
#56
[quote name='bronzo' post='150181' date='1/9/2008, 10:53']l'idea di recuperare un mezzo storico irrecupoerabile e farlo andare forte me lo fa diventare barzotto...



in questo caso non sarebbe uno stupro...primo perch? non rovinerei nulla di sopravvissuto a mezzo secolo...secondo perch? comunque seguirei un certo "stile"...

di sicuro non monterei mai un nuovo hemi 6.1 e cerchi da 22" su una storica, nemmeno se distrutta...[/quote]

Infatti mi sembri stato chiarissimo!!!

e quoto! <img src="https://www.usacarsforum.it/forum/images/smilies/confused.png" alt="Confused" title="Confused" class="smilie smilie_13" />archaha:
1968 Plymouth Barracuda
Cita messaggio
#57
Per Nigel...da tempo cerco di capire il motivo per cui il mondo delle storiche viene vissuto in maniera completamente diversa quando si parla di europee...



forse la risposta sta nell'et? media dei possessori...l'ambiente delle americane ? molto pi? giovane...a parte i guru chi si avvicina a questo mondo lo fa appunto dopo aver visto films, video e tutto ci? che passa grazie ai media...

il possessore di una storica Italiana la maggior parte delle volte ? un signore che ha vissuto in prima persona l'epoca in cui ? stata costruita la sua auto e probabilmente ne ha anche avuta una quando era sbarbato...o forse la sognava....

la classe sociale ? solitamente piuttosto alta...il livello di cultura anche...



quindi non dobbiamo stupirci se c'? gente che dopo aver visto transformers cerca una Camaro di qualsiasi anno (anche 2000 <img src="https://www.usacarsforum.it/forum/images/smilies/confused.png" alt="Confused" title="Confused" class="smilie smilie_13" />archaha: ) purch? sia gialla con le stripes nere e le gommazze dietro...

oppure c'? gente che ama tutto ci? che ? americano...si compra un mitsubishi L200 con banderina americana sull'antenna...sognando un vero chevy...finch? non lo compra...poi inizia a frequentare raduni e scopre anche tutto il resto...



nel mondo delle americane una Mustang, una Camaro o una Charger non sono viste come auto storiche al pari di una Balilla...



sono macchine che vanno forte, dal forte appeal, insolite e che fanno una scena della Madonna...che costano relativamente poco...e hanno spese minime di manutenzione (andate in porsche a rifare il cambio di un vecchio 911)...e tasse ridotte...



ma diamo tempo al tempo...le nuove leve in qualche modo devono iniziare...poi apprenderanno...e non si finisce mai di apprendere...



di sicuro un giovane ? pi? attratto da una Charger '69 che da una 131......o una traction avant...
[Immagine: BronzoRedSign.JPG] [Immagine: BR.jpg]

'69 Plymouth RoadRunner 383 V8-'81 Jeep CJ7 Laredo 304 V8-'97 Dodge Ram SS/T 360 V8 Magnum-'99 Jeep TJ 4.0 Sahara
La necessit? ? un concetto soggettivo.
Cita messaggio
#58
Esatto.
"Indicare se cieco, sordo, scemo di mente o mentecatto" - Censimento del Regno d'Italia, 1861.




Proud founder of

[Immagine: Chestnutpiccola.jpg]
Cita messaggio
#59
[quote name='bronzo' post='150310' date='1/9/2008, 18:11']Per Nigel...da tempo cerco di capire il motivo per cui il mondo delle storiche viene vissuto in maniera completamente diversa quando si parla di europee...



forse la risposta sta nell'et? media dei possessori...l'ambiente delle americane ? molto pi? giovane...a parte i guru chi si avvicina a questo mondo lo fa appunto dopo aver visto films, video e tutto ci? che passa grazie ai media...

il possessore di una storica Italiana la maggior parte delle volte ? un signore che ha vissuto in prima persona l'epoca in cui ? stata costruita la sua auto e probabilmente ne ha anche avuta una quando era sbarbato...o forse la sognava....

la classe sociale ? solitamente piuttosto alta...il livello di cultura anche...



quindi non dobbiamo stupirci se c'? gente che dopo aver visto transformers cerca una Camaro di qualsiasi anno (anche 2000 <img src="https://www.usacarsforum.it/forum/images/smilies/confused.png" alt="Confused" title="Confused" class="smilie smilie_13" />archaha: ) purch? sia gialla con le stripes nere e le gommazze dietro...

oppure c'? gente che ama tutto ci? che ? americano...si compra un mitsubishi L200 con banderina americana sull'antenna...sognando un vero chevy...finch? non lo compra...poi inizia a frequentare raduni e scopre anche tutto il resto...



nel mondo delle americane una Mustang, una Camaro o una Charger non sono viste come auto storiche al pari di una Balilla...



sono macchine che vanno forte, dal forte appeal, insolite e che fanno una scena della Madonna...che costano relativamente poco...e hanno spese minime di manutenzione (andate in porsche a rifare il cambio di un vecchio 911)...e tasse ridotte...



ma diamo tempo al tempo...le nuove leve in qualche modo devono iniziare...poi apprenderanno...e non si finisce mai di apprendere...



di sicuro un giovane ? pi? attratto da una Charger '69 che da una 131......o una traction avant...[/quote]



Quoto tutto e mi riconosco in quel giovane figlio dei film americani.



C'? da dire che i film italiani non hanno mai esaltato le prestazioni delle auto.

Se guardiamo un film italiano degli anni ottanta/novanta non troviamo una 124 Abarth, una Giulia o un Alfa 2000. Mentre in un film americano troviamo ancora adesso Muscle anni 60 che staccano l'asfalto dando la bagna a contemporanee.



Quindi, io stupido giovane ignorante mi esalto e mi compro un americana.
Il bicchiere ? mezzo pieno, SEMPRE!
Ma non lasciamo che si vuoti.

Vanze.
Cita messaggio
#60
Ma ? normale...c'? chi ? entrato in questo mondo grazie ad American Graffiti, chi grazie ad Hazzard...

il mondo delle americane ? vasto...ha fatto storia pi? che in qualsiasi altro paese...? palese che per almeno 30 anni, se non 50 la superiorit? ed il fascino delle auto americane ? devastante...nei film europei solo i signori e la gente col grano avevano un'americana...

mettete una 124 spider accanto ad una camaro convertibile.........



comunque stiamo andando un p? o/t...
[Immagine: BronzoRedSign.JPG] [Immagine: BR.jpg]

'69 Plymouth RoadRunner 383 V8-'81 Jeep CJ7 Laredo 304 V8-'97 Dodge Ram SS/T 360 V8 Magnum-'99 Jeep TJ 4.0 Sahara
La necessit? ? un concetto soggettivo.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)