Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Il sistema di accensione
Prova 12? di iniziale, molle morbide e niente blocchi di avanzamento
Cita messaggio
[quote name='#16 heads' post='397239' date='28/12/2011, 19:55']il mio motore vuole 18 gradi di anticipo al minimo (550 giri) per funzionare correttamente , 18 gradi di anticipo mi permettono di mantenere la farfalla del carb aperta quanto basta per non "bypassare" il circuito del minimo con conseguente difficolta a regolare l'idle mixture .



il mio spinterogeno da esattamente 22 gradi di anticipo meccanico @4500 giri con molle originali dure .



il mio motore accetta al max 24 gradi di anticipo totale oltre i 24 "bussa" perde colpi e si sente chiaramente tenendolo su di giri gi? oltre 2000 rpm in P.



calma !



per non andare oltre i 24 gradi (vacuum advance disinserito) devo bloccare il mio distribuor .... fatto ...[/quote]



signore, c'? un particolare che mi sfugge... se il vostro motore accetta al max 24? di totale ed il vostro distributore fornisce 22? di avanzamento...come potete partire da una temporizzazione di 18? a inattivo?



a conti fatti 18 (inattivit?) + 22 (avanzamento di meccanico) = 40? totali. ping in agguato.



ma anche considerando che 22 al distributor sono 11 al crank saremmo fuori portata..



18 (inattivit?) + 22/2 (=11) = 29? totali, sempre troppi rispetto al limite massimo di 24? totali accettato dal vostro 400ci, secondo quanto da voi dichiarato.



..se sbaglier? voi mi corrigerete..
1968 PLYMOUTH VALIANT - 1975 MERCURY MONTEGO - 1976 FORD GRAN TORINO SW

"...durante i giorni di gloria non avevamo tecnologia a rulli e rods fabbricati al computer.. i nostri blue jeans non avrebbero passato la prova emissioni idrocarburi..."
Cita messaggio
[quote name='Pex' post='397780' date='1/1/2012, 19:16']Prova 12? di iniziale, molle morbide e niente blocchi di avanzamento[/quote]



:bananarazzo: quella mi sembra proprio una curva '71 351sbf style...
1968 PLYMOUTH VALIANT - 1975 MERCURY MONTEGO - 1976 FORD GRAN TORINO SW

"...durante i giorni di gloria non avevamo tecnologia a rulli e rods fabbricati al computer.. i nostri blue jeans non avrebbero passato la prova emissioni idrocarburi..."
Cita messaggio
[quote name='ESA' post='397802' date='1/1/2012, 22:44'][quote name='Pex' post='397780' date='1/1/2012, 19:16']Prova 12? di iniziale, molle morbide e niente blocchi di avanzamento[/quote]



:bananarazzo: quella mi sembra proprio una curva '71 351sbf style...

[/quote]

Col mio funziona abbastanza bene, tentar non nuoce!
Cita messaggio
[quote name='Pex' post='397803' date='1/1/2012, 22:50']Col mio funziona abbastanza bene, tentar non nuoce![/quote]



:bananarazzo: vecchio...tu hai un 351ford...lui ha un 400 pontiac... mica sono uguali... ad ognuno il suo!
1968 PLYMOUTH VALIANT - 1975 MERCURY MONTEGO - 1976 FORD GRAN TORINO SW

"...durante i giorni di gloria non avevamo tecnologia a rulli e rods fabbricati al computer.. i nostri blue jeans non avrebbero passato la prova emissioni idrocarburi..."
Cita messaggio
[quote name='ESA' post='397805' date='1/1/2012, 22:52'][quote name='Pex' post='397803' date='1/1/2012, 22:50']Col mio funziona abbastanza bene, tentar non nuoce![/quote]



:bananarazzo: vecchio...tu hai un 351ford...lui ha un 400 pontiac... mica sono uguali... ad ognuno il suo!

[/quote]

Beh certo, per? mi ? parso di capire che nel suo caso un anticipo esasperato al minimo, porta ottime prestazioni fino a 3000 giri....dopo....molto meno. Con i fermi non rende sugli alti e, riducendo i gradi ma con molle tenere, non si perde spunto in partenza
Cita messaggio
GRADI AL CRANCK .



18 at idle

totale timing pre ping 24BTDC

curva adv 6degr??



oppure : 14/15+vacuum inserito a tempo pieno 4/5gradi cio? 12/13+vacuum =17-18 @idle .



distributore bloccato tramite boccola : 24 gradi totali letti al cranck .



diverso da questo problemi di vario genere .



inoltre la mia pressione del cilindro misurata con lo strumento del mio meccanico ? di 210 su tutti i buchi .

inoltre sia oggigiorno che nei tempi antichi (headers da 3inch) e cherry bomb ma anche con il vecchio HEI meno di 18 gradi al minimo era ritardata .



misteri della fede .
Cita messaggio
[quote name='pablopi' timestamp='1230495001' post='176512']

Ciao a tutti,

cerco di dare il mio modesto contributo a questo forum con una descrizione molto basilare del sistema di accensione di un motore a combustione benzina, che spero possa essere di aiuto per molti di voi e diventare la base per una trattaziione più estesa.



Ho cercato di porre l'attenzione sui sistemi di tipo tradizionale, piuttosto che su quelli elettronici di ultima generazione, visto che molti di voi probabilmente hanno auto pre 1975. In ogni caso, ho cercato di evidenziare quelli che sono i principi di base di un sistema di accensione; tali principi sono rimasti inalterati anche dei motori moderni a gestione completamente elettronica; sono semplicemente cambiati gli strumenti e la tecnologia utilizzata.



Lavorando nel campo dell'elettronica e dell software, il sistema di gestione dell'accensione è una delle parti in cui ritengo di avere maggiore familiarità e conoscenze tecniche. In ogni caso vi prego di considerare quanto scritto come un contributo puramente "amatoriale" e per il quale sono aperto ad integrazioni e/o correzzioni.



Se l'argomento suciterà interesse, è mia intenzione scriverne una seconda parte, approfondendo maggiormente gli aspetti di ottimizzazione dell'accensione ai fini delle performance del motore nonchè alla sua gestione e configurazione mediante strumenti elettronici.



Buona lettura [Immagine: zspecial73.gif]

[/quote]Ciao mi sono appena inscritto ,l'argomento mi interessa e volevo chiederti quanti ampere può assorbire una candela, ed è possibile alimentare una bobina di avviamento con una tensione pari a 14,o 15 volt max.

Ciao mia mail f.licari09@gmail.com
Cita messaggio
Quanti ampere assorbe una candela dipende dalla candela stessa comunque sì è possibile arrivare fino a 16 volt, alcuni dragster lo fanno, ma da quello che so è una configurazione che va bene giusto per i 400 metri. Comunque ci vuole un regolatore di tensione apposito e batteria apposita.
[Immagine: whale.jpg][Immagine: BR.jpg]
OBJECTS IN MIRROR ARE SLOWER
Cita messaggio
un impianto tradizionale a puntine (sia singole che doppie) arriva ad assorbire anche 10-13 A. un impianto elettronico tipo HEI, Duraspark, e similari assorbono 3-5 A in media.

alimentare una bobina constantemente a 14-15V è fattibile, nelle auto con i vecchi regolatori a puntine si raggiungono anche i 15,6V a pieno regime.

per essere certi che arrivano tutti quei V alla bobina basta eliminare la resistenza (resistor coil) ma poi... quanto ti durerà? secondo me poco...
1968 PLYMOUTH VALIANT - 1975 MERCURY MONTEGO - 1976 FORD GRAN TORINO SW

"...durante i giorni di gloria non avevamo tecnologia a rulli e rods fabbricati al computer.. i nostri blue jeans non avrebbero passato la prova emissioni idrocarburi..."
Cita messaggio
COMPLIMENTI!!!!

OTTIMO LAVORO... MI SERVIRA' COME BAGAGLIO PERSONALE! :clapclap:
Cita messaggio
Questa non è una guida, è un capolavoro.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)