Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Il sistema di accensione
#21
Bravissimo Pablopi! Finalmente sono riuscito a capire qualcosa di meccanica!

Ottima spiegazione, esaustiva, ma soprattutto CHIARA!

Ottimo lavoro!

:yeaaah: :winns: :ccowbiy: :chevy: :handddd: :handddd:
Cita messaggio
#22
ho aggiunto all'interno dei capitoli un po di immagini trovate sul web che dovrebbero contestualizzare meglio gli argomenti trattati.



ciao.
Cita messaggio
#23
Bravo :yeaaah: :winns: :ccowbiy:



Hai fatto una bellissima presentazione sull' accensione!!!
Cita messaggio
#24
Bravissimo!!! :ccowbiy: :blah: :blah:



Finalmente qualcuno che si ? fatto il "mazzo" per scrivere qualcosa di utile!
[Immagine: whale.jpg][Immagine: BR.jpg]
OBJECTS IN MIRROR ARE SLOWER
Cita messaggio
#25
Mi unisco ai complimenti degli altri utenti!Molto chiaro e dettegliato.

:ccowbiy: :blah: :blah:
[Immagine: 20191229-125346.jpg]
Cita messaggio
#26
@pablo: secondo te aumentare i uF del condensatore pu? aumentare l'energia schiccherata sulle candele?
1968 PLYMOUTH VALIANT - 1975 MERCURY MONTEGO - 1976 FORD GRAN TORINO SW

"...durante i giorni di gloria non avevamo tecnologia a rulli e rods fabbricati al computer.. i nostri blue jeans non avrebbero passato la prova emissioni idrocarburi..."
Cita messaggio
#27
potresti intanto mettere dei cavi candele a bassa impedenza in silicone,dovresti avere un miglioramento.Per l'aumento uF lascio la parola hai piu' esperti.Se le hai gia'..pardon
[Immagine: 20191229-125346.jpg]
Cita messaggio
#28
certo. ma quello che voglio sapere ? se aumentando la capacit? del condensatore, si riesce ad aumentare l'energia sulle scintille.

usare cavi adeguati significa ridurre le perdite. ok, ma se oltre a ridurre le perdite si aumenta l'energia prodotta dal C ?
1968 PLYMOUTH VALIANT - 1975 MERCURY MONTEGO - 1976 FORD GRAN TORINO SW

"...durante i giorni di gloria non avevamo tecnologia a rulli e rods fabbricati al computer.. i nostri blue jeans non avrebbero passato la prova emissioni idrocarburi..."
Cita messaggio
#29
...lo scopriremo solo vivendo...
1968 PLYMOUTH VALIANT - 1975 MERCURY MONTEGO - 1976 FORD GRAN TORINO SW

"...durante i giorni di gloria non avevamo tecnologia a rulli e rods fabbricati al computer.. i nostri blue jeans non avrebbero passato la prova emissioni idrocarburi..."
Cita messaggio
#30
[quote name='ESA' post='177949' date='6/1/2009, 13:35']...lo scopriremo solo vivendo...[/quote]

:approv: :approv:
[Immagine: 20191229-125346.jpg]
Cita messaggio
#31
[quote name='ESA' post='177937' date='6/1/2009, 13:18']certo. ma quello che voglio sapere ? se aumentando la capacit? del condensatore, si riesce ad aumentare l'energia sulle scintille.

usare cavi adeguati significa ridurre le perdite. ok, ma se oltre a ridurre le perdite si aumenta l'energia prodotta dal C ?[/quote]



osservazione corretta.



Ma ti posso anche dire che aumentando la capacit? del condensatore (uF = microfarads) avrai come risultato principale quello di poter "conservare" solo + energia, non di poter aumentarne il voltaggio (cosa che deriva principalmente dal "wire ratio" tra gli avvolgimenti primario e secondario della bobina).



La capacit? del condensatore viene di solito scelta in base ad un compromesso tra quantit? di energia necessaria all'invio del segnale di accensione ed il tempo necessario al condensatore per "riempire" e "svuotare" tale energia (maggiore ? il valore di uF, maggiore sar? il tempo necessario per ogni ciclo).



I sistemi di accensione + performanti (soprattutto di tipo CD) hanno usualmente condensatori secondari con valori uF + elevati (superiori a 20 uF). Questo potrebbe trarre in inganno facendo pensare che aumentando la capacit? del consensatore sia possibile aumentare le prestazioni dell'accensione. Ma questo non ? vero al 100%, in quanto la capacit? del condensatore va tarata in base alla configurazione generale di tutto il sistema (compreso bobina, centralina....). Altrimenti si rischia di avere uno scompenso nell'accensione della scintilla (scintilla molto forte ma troppo breve di durata o viceversa).
Cita messaggio
#32
Veramente una guida splendida, complimenti... utilerrima!
Cita messaggio
#33
Mi associo ai complimenti...molto scorrevole...

Bravissimo :mah:
Cita messaggio
#34
Grazie pablopi, questo mi sembra gi? pi? alla mia portata!
Cita messaggio
#35
[quote name='pungi' post='185894' date='7/2/2009, 00:57']Grazie pablopi, questo mi sembra gi? pi? alla mia portata![/quote]



se hai dubbi o hai bisogno di chiarimenti, fammi pure sapere :furiosi:
Cita messaggio
#36
Grazie.
Cita messaggio
#37
mamma mia... mi hai fatto ritornar in mente tutti gli spinterogeni smontati e rimontati a scuola...

ho la lacrima :winns:
Cita messaggio
#38
nel '69 montavano, sulle cougar, le autolite bf42, sostituite poi dalle autolite 45.

sul forum classic cougar ho letto che qualcuno ha montato le autolite app45 double platinum, piu fredde.

che vantaggi - svantaggi ho nel mettere candele piu fredde rispetto alle originali?
1968 PLYMOUTH VALIANT - 1975 MERCURY MONTEGO - 1976 FORD GRAN TORINO SW

"...durante i giorni di gloria non avevamo tecnologia a rulli e rods fabbricati al computer.. i nostri blue jeans non avrebbero passato la prova emissioni idrocarburi..."
Cita messaggio
#39
[quote name='ESA' post='195634' date='23/3/2009, 22:59']nel '69 montavano, sulle cougar, le autolite bf42, sostituite poi dalle autolite 45.

sul forum classic cougar ho letto che qualcuno ha montato le autolite app45 double platinum, piu fredde.

che vantaggi - svantaggi ho nel mettere candele piu fredde rispetto alle originali?[/quote]



in linea di massima, su un motore stock, praticamente nessun vantaggio. Le candele di tipo "cold" servono ad evitare che un eccessivo riscaldamento anticipi l'accensione rispetto al corretto settaggio, provocando anche a volte delle detonazioni.



Su un motore pi? spinto, dove mediamente si hanno + giri motori e temperature + elevate, questo tipo di candela pu? dare una migliore risposta.



Che tipo di sistema di accensione hai ? Considera che le candele a cui fai riferimento hanno di solito un gap size maggiore (.045 / .060) rispetto a quelle standard. Se non hai un sistema di accensione elettronico o di tipo CD, ? consigliabile utilizzare gap size minori.



Ricorda una delle regole base di ogni sistema di accensione: maggiore tensione elettrica = scintilla + forte ma di minore durata -->> minore tensione elettrica = scintilla meno forte ma di durata maggiore.
Cita messaggio
#40
So che, se una bobina conserva troppo l'energia si rovina facilmente e smette di funzionare lasciando l'auto in panne.

Ovvero, se un motore stock non neccessita di tutta questa corrente,la bobina rimane sempre carica e si surriscalda a tal punto che avviene una rottura nelle spire (credo si chiamino cos?).
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)