Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
conoscere la c3
#1
buongiorno a tutti,

mi chiamo massimo, sono di bologna, ho 51 anni

non possiedo nessuna "american car", ma tutte le volte che sfoglio siti di questo genere vengo colto dall'irrefrenabile desiderio di cambiare questo mio stato

bene, il primo passo, iscrivermi ad un forum di appassionati è fatto

il prossimo è cercare di capire cosa significhi realmente possedere uno di questi gioielli

come si può evincere dal titolo, questo mio percorso di apprendimento parte dalla C3

ho trovato (almeno) 2 link che mi sono sembrati interessanti, ma vanno presi semplicemente come esempi:

http://ww3.autoscout24.it/classified/295535825?pr=0&fromparkdeck=1

e

http://ww3.autoscout24.it/classified/296766926?pr=0&fromparkdeck=1

 

mi piacerebbe che vi sbizzarriste in ogni tipo di commento:

- quali sono le migliori "annate"

- quali spese ci si deve preparare a sostenere (sia per l'acquisto che per la manutenzione e la semplice gestione es: consumi, tasse, assicurazioni)

- come devono essere utilizzate

- ...

e chi più ne ha più ne metta

 

grazie per ogni minuto che vorrete dedicarmi

 

Cita messaggio
#2
Oh Massimo, sei entrato nel più giusto dei forum e quindi benvenuto, prima di tutto.

Potrai entrare nel link della presentazione e immettere tutte le informazioni che solitamente siamo curiosi, tutti, di sapere.

Fai delle belle domande sulla C3, quindi ti suggerisco di andare a vedere vecchie, ma non di molto, altre discussioni relative a questa auto.

Le C3 o si amano o si odiano!

Sono auto sportive, che lasciano poco spazio oltre a quello di due persone.

Tutto quello che non troverai scritto nei vecchi post, sarà ns. premura aggiungerlo a questa tua.

Per quanto riguarda i due link che posti, per il primo ti posso dire, visto che ho avuto occasione di vederla e di provarla, che non ne vale la pena, a meno che il prezzo scenda almeno di 10 mila euro.

Auto che apparteneva ad uno dei soci fondatori del Corvette Club Italia, persona qui della zona, da cui ci si sarebbe aspettato di trovare una ottima vettura, invece purtroppo, lascia molto a desiderare.

Potrebbe essere un pezzo molto appetibile, ma c'è da spendere per portarla ad un corretto stato originario.

Circa 6 anni fa era in vendita ad un prezzo attorno ai 25 mila.

Interessava molto ad un'amico, che venne a trovarmi e assieme alle ns. signore, ci recammo in quel di Portogruaro (VE), dove la macchina era stata portata, per essere esposta su un'autosalone.

E' bella da vedere, nel suo Daytona Yellow, ma solo ad una certa distanza, ma per uno che le conosce poco, l'attrazione potrebbe essere fatale.

Verniciatura che lascia a desiderare, una bella rosa al centro del cofano, causa vite del filtro troppo alta e ancora presente, graffi, buccia, etc.

Interni se non ricordo male, sono stati riverniciati e presenta abbondanza di viti metriche, che hanno rovinato i filetti in pollici.

I dettagli sono pessimi e vanno ripresi.

Portata su strada e guidata dal sottoscritto, con affianco l'ipotetico futuro acquirente, di li a cento metri aveva tutta l'intenzione di portarci dentro al fosso.

Già a 60 all'ora non stava in strada, il motore era paragonabile a quello di una moderna 3 cilindri, quindi i 300 hp che doveva avere, erano sparsi per i campi attorno.

Il cambio, che doveva essere stato cambiato con uno acquistato negli Usa, non funzionava a dovere e anche la carburazione era maldestra.

Mi sono girato subito e l'ho riportata indietro.

Logicamente non ci si è messi d'accordo, anche perchè il proprietario disse che per quel prezzo era un'affare, si ma forse per lui solamente.

Chi l'acquistò subito dopo qualche mese è l'attuale proprietario, che credo abbia fatto alcuni lavori, a detta del mio amico che vedendola ancora in vendita e pensando fosse stata sistemata a dovere, visto l'attuale prezzo, ma per la maggior parte delle cose è rimasto tutto tale e quale.

Spero che il volante originale sia ancora in suo possesso.

La seconda Chrome Bumper solo, non bumpers, perchè il 73 ha il paraurti cromato solo nel posteriore, mentre nell'avantreno, con i nuovi dettami sulla sicurezza dei veicoli, doveva avere un paraurti in plastica che doveva attutire un tot, in caso di collisione.

Comunque il prezzo è alto, c'è una sola foto, ma mi è capitato di vederne in giro e non merita, perchè pasticciata a piacere di chi la possiede ora.

In giro qui in Italia ne trovi a decine, ma come questa 73, sono in vendita da tanto tempo e per me, dovrebbero rimanere li dove sono, a meno che non si scenda al giusto prezzo.
Cowmiles Clay

Cita messaggio
#3
https://www.usacarsforum.it/forum/index.p...rvette-c3/

Cowmiles Clay

Cita messaggio
#4
Credo di conoscere anch'io l'attuale proprietario della corvette gialla...confermo quanto scritto da Cowmiles, l'auto non è male ma non è certo da 31K !!

Cita messaggio
#5
Citazione:Oh Massimo, sei entrato nel più giusto dei forum e quindi benvenuto, prima di tutto.

...
 

Ed hai avuto la fortuna di essere accolto da una persona che ne capisce "qualcosa" di C3.

Benvenuto, questo il link per la presentazione che ti diceva Cowmiles www.usacarsforum.it/forum/index.php?/forum/95-chi-siamo
Barcollo, ma non mollo!

[Immagine: 24607820666_fa8f56957b_m.jpg]
Cita messaggio
#6
benvenuto,nel forum puoi trovare molte discussioni sulle vette poi come vedi ci sono persone preparatissime che sapranno consigliarti,fai bene ad informarti prima e non dopo come fanno in molti prendendo 'cantonate'.....

1972 ford gran torino
1976 chevrolet montecarlo
Cita messaggio
#7
grazie a tutti per i primi graditissimi commenti

in questa mia fase di "avvicinamento", mi piacerebbe capire:

 

- quali sono le migliori "annate"

- quali spese ci si deve preparare a sostenere (sia per l'acquisto che per la manutenzione e la semplice gestione es: consumi, tasse, assicurazioni)

- come devono essere utilizzate

- ...

e chi più ne ha più ne metta

 

da dove devo iniziare gli studi?

 

grazie

Cita messaggio
#8
Citazione:grazie a tutti per i primi graditissimi commenti

in questa mia fase di "avvicinamento", mi piacerebbe capire:

 

- quali sono le migliori "annate"

- quali spese ci si deve preparare a sostenere (sia per l'acquisto che per la manutenzione e la semplice gestione es: consumi, tasse, assicurazioni)

- come devono essere utilizzate

- ...

e chi più ne ha più ne metta

 

da dove devo iniziare gli studi?

 

grazie

Migliori annate, sicuramente le prime.

Il 68 pecca di alcune lacune che poi dal 69 spariscono ed è un modello unico nel suo genere, vedi aperture portiere con pulsante, invece che la maniglia cromata sopra.

Accensione a cruscotto e non a colonna sterzo.

No porta-carte sul cruscotto.

Pannelli porte, luci esterne, etc.

Dal 70 al 72, abbiamo ottimi modelli, il 72 è più parco per nuove normative, quindi da 300 hp, si arriva a 200, modelli esclusivi a parte.

Dal 68 al 74 esistono anche i big-block, quindi 427 i primi e 454 poi e tutti molto più cari.

Annate uniche il 73, che avrai capito ha solo il paraurti cromato posteriore e il 74, che ha quello in plastica nel posteriore e diviso a metà, dopo 75 e 76, sono praticamente simili, con motorizzazioni molto scarse in fatto di potenza, il 77 ultimo anno di vetro piatto e differenze interne che anticipano i modelli posteriori.

Il 78 e 79 simili e con vetro lungo, poi 80-81 e 82 identiche se non per alcuni aspetti tecnici, come 81 carburatore gestito elettronicamente e 82 con il primo passo verso l'iniezione.

Automatiche o manuali, spetta a te però la scelta, ricordando che i manuali sono più duretti da usare, l'automatico è sicuramente più comodo.

Spese per l'acquisto, da un minimo di 15, ma non in Italia e annate non appetibili, a cifre come 35/40 e ben oltre per modelli più validi.

La spesa nella maggior parte dei casi, non rispecchia la bontà della vettura, quindi in fase di avvicinamento vanno controllate, provate e verificate.

Meglio matching numbers, quindi colore esterno e interno da targhetta e motore originale da casting e suffix.

Spese da sostenere, logicamente in base a come sono messe e a come la vuoi tu originale al massimo, poi assicurazioni, etc, sono agevolate.

Consumi da circa 6/7 litro per i motori small, a 3/4 per i big.

Si utilizzano con parsimonia e in base al loro stato, certamente non sono comode, hanno scarsa visibilità, però possono dare grandi soddisfazioni.

Gli studi li inizierei da qui:

 

https://www.amazon.it/Corvette-1968-1982-Restoration-Richard-Prince/dp/0760340579/ref=sr_1_4?s=english-books&ie=UTF8&qid=1485170202&sr=1-4&keywords=corvette

Cowmiles Clay

Cita messaggio
#9
anche nel 1974 c'era il 454 big block LS4.

[Immagine: firma.gif]
Cita messaggio
#10
Consumi: automatici small block 5 km/l indipendentemente da come la si usa :zsarcastic4xx: :zsarcastic4xx: :zsarcastic4xx:

 

C3 Chrome Bumper

 

Pregi (tutto paragonato all'epoca, se si fa un paragone con una Polo Tdi moderna, consiglio il ricorso allo psichiatra):

- linea mozzafiato

- automatico eccellente (TH400)

- freni ottimi

- tenuta di strada a livello europeo (che per una americana è ORO)

 

Difetti:

- calore nell'abitacolo

- spazio per bagagli inesistente, ergo NON è una Granturismo

- visibilità pessima

- consumo abnorme in rapporto alle prestazioni

- autonomia scarsissima (serbatoio piccolissimo)

- perdite olio scatola sterzo

- accessibilità meccanica totalmente assente (serve il ponte o smontare mezzo motore per qualsiasi cosa)

- telaio del parabrezza marcio già dopo 3-4 anni dalla produzione, per risanarlo occorre sventrare la macchina

"Indicare se cieco, sordo, scemo di mente o mentecatto" - Censimento del Regno d'Italia, 1861.




Proud founder of

[Immagine: Chestnutpiccola.jpg]
Cita messaggio
#11
I primi anni la stragrande maggioranza delle C3 prodotte era fornita di cambio manuale,in seguito ,col decrescere delle potenze, sono aumentate quelle automatiche...

Personalmente consiglio sempre, su auto sportive come la C3,il cambio manuale...

Quelle motorizzate col big block,a fronte di un maggior valore collezionistico,sono meno fruibili ,come guida,di quelle con lo small block.

Molti collezionisti ,soprattutto in USA,identificano nella 1969 la piu' appetibile tra le chrome bumpers,e la 1978 tra le altre.

Mi permetto un suggerimento...spendendo subito poco....,se vorrai un mezzo decente ed affidabile in seguito,a meno di essere un esperto restauratore,spenderai molto ma molto di piu' in denaro e molto ma molto di piu' in incazzature....contemporaneamente cercherei il piu' possibile l'originalita' dell'auto.

My two cents.

[Immagine: PieroSignX.jpg][Immagine: CadillacItalianOwners_X.jpg]
Dubito...ergo sum.
Cita messaggio
#12
il problema grosso delle Corvette è la ruggine..anche se sono in vetroresina hanno una struttura (birdcage) che marcisce alla grande, e non si riesce a vedere se nn smontandola tutta. Anche il telaio marciva alla grande, specie agli attacchi dei bracci posteriori, sul supporto radiatore, sui bancali e sulla scatola batteria. Se costa poco, specie se chrome bumpers, c'è il suo motivo. E restaurarla dovere costa molto caro. Occhio anche ai numeri, molti small block sono spacciati per veri big block anche se i numeri del telaio dicono diversamente. In più, fino al model year 71, non si evince dal vin che tipo di motore era montato.

[Immagine: firma.gif]
Cita messaggio
#13
Citazione:il problema grosso delle Corvette è la ruggine..anche se sono in vetroresina hanno una struttura (birdcage) che marcisce alla grande, e non si riesce a vedere se nn smontandola tutta. Anche il telaio marciva alla grande, specie agli attacchi dei bracci posteriori, sul supporto radiatore, sui bancali e sulla scatola batteria. Se costa poco, specie se chrome bumpers, c'è il suo motivo. E restaurarla dovere costa molto caro. Occhio anche ai numeri, molti small block sono spacciati per veri big block anche se i numeri del telaio dicono diversamente. In più, fino al model year 71, non si evince dal vin che tipo di motore era montato.
Nel vano batteria si consuma la vetroresina, con gli sversamenti dell'acido.

Scambiare uno Small con un Big, purtroppo succede, mi è capitato un tipo che era convinto di averlo e invece non era così!

Il telaio, specie nel frontale, all'80 % necessita di cure, perchè si cricca e la torsione del motore, fa si che tenda a contorcesi.

Verificare sempre la traversa frontale, che non sia troppo schiacciata dai crick, per sollevare la macchina e non siano aperte le giunture puntate!
Cowmiles Clay

Cita messaggio
#14
da quello che mi raccontate, grazie di farlo, per gestire uno di questi oggetti, bisogna avere una passione veramente enorme

ho paura che il mio "desiderio di bambino che pesta i piedi" rischierebbe di trasformarsi un un brutto sogno...

Cita messaggio
#15
Io la scriverei così: pa$$ione :ciglia:  ma con le "sports car" è un classico, americane o meno. Ora, sicuramente è mooolto meno impegnativo che gestire una Ferrari...ma il giusto impegno ci vuole. Dipende tutto dalla tua dimestichezza con le auto storiche...ognuna ha le sue magagne.

"Indicare se cieco, sordo, scemo di mente o mentecatto" - Censimento del Regno d'Italia, 1861.




Proud founder of

[Immagine: Chestnutpiccola.jpg]
Cita messaggio
#16
non ne ho per nulla

l'unica cosa storica che ho, a parte me stesso Smile, è la mia immancabile 50 special, che ho restaurato da solo ma l'impegno non è sicuramente nemmeno paragonabile

Cita messaggio
#17
Citazione:da quello che mi raccontate, grazie di farlo, per gestire uno di questi oggetti, bisogna avere una passione veramente enorme

ho paura che il mio "desiderio di bambino che pesta i piedi" rischierebbe di trasformarsi un un brutto sogno...
P&P Passione e pazienza e un briciolo di competenza che solo dai libri e magari parlare, vedere e provarne qualcuna.

Certi sogni per forza non debbono essere brutti!
Cowmiles Clay

Cita messaggio
#18
Citazione:non ne ho per nulla

l'unica cosa storica che ho, a parte me stesso Smile, è la mia immancabile 50 special, che ho restaurato da solo ma l'impegno non è sicuramente nemmeno paragonabile
Di che zona sei, visto che non hai fatto ancora la presentazione ufficiale?
Cowmiles Clay

Cita messaggio
#19
sono di bologna

Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)