Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Acquisto Americana in Germania
#21
doppia
"Indicare se cieco, sordo, scemo di mente o mentecatto" - Censimento del Regno d'Italia, 1861.




Proud founder of

[Immagine: Chestnutpiccola.jpg]
Cita messaggio
#22
(22-06-22, 02:19 PM)nigel68 Ha scritto: Ecotassa sparita, anche sul nuovo; terminava il 31/12/2021 e legge mai più rinnovata. Tutte le stupidate che si leggono sul web sono congetture acchiappa-click.

-Bene! Mi ha messo la pulce nell'orecchio un amico.. per quello.

- Se la revisione (TUV) tedesca è scaduta, mandano l'auto sempre al collaudo.

- Io se possibile punterei  a fargli fare la revisione prima di venderla...

- Se l'auto è americana, anche in presenza di targa, libretto e revisione tedesche valide, le MCTC italiane mandano al collaudo.

-La traduzione del libretto in Italiano e consegna targhe van fatte per forza in MCTC? Non posso farle fare alla mia agenzia di pratiche auto?

- Motore diverso ecc... non importa perché l'auto viene targata convertendo il libretto tedesco; il problema casomai è che se i dati sono incongruenti dal punto di vista storico (incluse gomme, cerchi ecc..) non riesci ad ottenere il CRS. Che vuol dire in buona sostanza avere poi degli ostacoli alla circolazione, agevolazioni, eccetera.

- Si gomme e cerchi sul libretto Tedesco non sono quelli di fabbrica, ma quelli che monta. Il motore 350 (5.7) è scritto a libretto, hanno aggiunto anche il carburatore Edelbrock 1405.
Devo ottenere per forza il CRS? Ho parlato col mio assicuratore (Helvetia) e mi ha detto che una volta nazionalizzata Italiana con libretto e targa Italiani, basta che c
ilindrata sia da 1000cc in su e abbia già 30 anni.. così posso assicurarla come auto d'epoca se sono iscritto a club FMI, come già sono del resto, quindi l'agevolazione l'avrei senza CRS.

In sostanza, per fare un bel lavoro l'auto andrebbe targata tramite CRS (quindi deve avere il motore corretto o quantomeno i numeri), andando al collaudo nella MCTC giusta (al CPA non mandano più nessuno) assistiti da una delle solite agenzie ben note ed evitando di incaponirsi col fai-da-te.
[Immagine: plymouth-tells-it-like-it-is.jpg]
1968 Plymouth Barracuda
Cita messaggio
#23
Per le targhe non serve più la consegna... la traduzione puoi darla all'agenzia che ti fa la pratica o farla fare a loro... comunque per quello tedesco in mctc a me hanno detto che non serviva....

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
Cita messaggio
#24
(23-06-22, 12:39 PM)Roy Castle Ha scritto: Per le targhe non serve più la consegna... la traduzione puoi darla all'agenzia che ti fa la pratica o farla fare a loro... comunque per quello tedesco in mctc a me hanno detto che non serviva....

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
Cosa non serviva, la traduzione?
[Immagine: plymouth-tells-it-like-it-is.jpg]
1968 Plymouth Barracuda
Cita messaggio
#25
Provo ad essere di aiuto.
La traduzione è obbligatoria e viene richiesta
Se il veicolo ha revisione scaduta alcune motorizzazioni ti mandano a collaudo,altre no(so' che sembra assurdo ma ogni motorizzazione "crea" delle norme ad minchiam),ti viene scritto sul libretto che il mezzo deve essere sottoposto a revisione prima dell'uso.
Viene richiesto il censimento del mezzo all'agenzia delle entrate .
Se dovessi aver bisogno mia moglie ha una delegazione Aci e capita di immatricalare mezzi esteri.
[Immagine: 20191229-125346.jpg]
Cita messaggio
#26
(23-06-22, 05:09 PM)chevy350 Ha scritto: Provo ad essere di aiuto.
La traduzione è obbligatoria e viene richiesta
Se il veicolo ha revisione scaduta alcune motorizzazioni ti mandano a collaudo,altre no(so' che sembra assurdo ma ogni motorizzazione "crea" delle norme ad minchiam),ti viene scritto sul libretto che il mezzo deve essere sottoposto a revisione prima dell'uso.
Viene richiesto il censimento del mezzo all'agenzia delle entrate .
Se dovessi aver bisogno mia moglie ha una delegazione Aci e capita di immatricalare mezzi esteri.
Si la traduzione immagino sia obbligatoria, mi chiedevo soltanto se tramite agenzia si possa tradurre libretto Tedesco e ottenere la targa senza bisogno di far ispezionare e collaudare l'auto in motorizzazione da qualche ispettore pignolo, essendo l'auto in Unione Europea.

Ovvero, se il venditore mi facesse in Germania la revisione e poi me la vendesse, posso evitare qualsiasi collaudo e averla in regola, nonostante misure cerchi e gomme e motore diversi da quelli di fabbrica, ma scritti regolarmente sul libretto Tedesco?

Il CRS non è dunque obbligatorio per immatricolazione e assicurazione, essendoci Helvetia che mi dice che basta libretto Italiano e 31 anni compiuti?

Tutti questi punti li vorrei chiarire ovviamente prima dell'eventuale acquisto.
L'auto è una bel air del 57 con motore 350, cambio TH400 e diverse parti sotto il cofano con cui  ovviamente non nasceva di fabbrica.
Il ponte dovrebbe essere Camaro...
Insomma un auto bella e per divertirsi, non da concorso per l'originalità... esistono anche queste ehehe, ma va capito se poi è immatricolabile facile qui da noi o c'è da impazzire.

Grazie a tutti intanto per le risposte... <3
[Immagine: plymouth-tells-it-like-it-is.jpg]
1968 Plymouth Barracuda
Cita messaggio
#27
Sicuramente Chevy ha ragione ogni mctc ragiona e interpreta a modo suo... cosa che non dovrebbe assolutamente essere ma purtroppo é così... per questo ti dico appunto che in ufficio a quella di Bergamo mi dissero così della traduzione e che se collaudata la pratica di nazionalizzazione veniva espletata soltanto d'ufficio in circa un mesetto... io avevo consegnato anche il CRS e nessuna traduzione dallo spagnolo...
Comunque se vuoi fugarti il dubbio fai un salto nella tua mctc e chiedi quello di cui loro hanno bisogno... se proprio loro vogliono la traduzione questa devi farla fare ad un ufficio dedicato perché deve essere certificata da loro e dal tribunale... io mi ero ugualmente informato e mi pare mi avevano preventivato sui 200 euro circa...
Di sicuro non é impossibile targare devi solo trovare il canale giusto come ti ha detto Nigel visto che non é originale... se fosse originale e avessi il tempo di farlo io personalmente per soddisfazione proverei da solo, ne hai tutti i diritti di cittadino, e con il CRS sarebbe più semplice farlo... Beh forse 5/6 anni fa era tutto un po' più semplice anche loro erano meno pignoli su certe cose... ti faccio l'esempio di quella che ho targato senza documenti nel 2016 e il tecnico figurati che fece punzonare il telaio a me perché lui faceva fatica... e dei fari che non erano marchiati CE non mi fecero alcuna storia.... lo stesso tecnico che nel 2019 mi fece invece tornare per 3 volte in collaudo perché mi pemisi di tenergli tono sulla discussione che avevamo in corso sul posizionamento della fender tag e dovetti fargli vedere il manuale originale che lo confermava e che lui mi aveva chiesto di produrre come prova ma che poi non accettò ugualmente perchê si era intestardito... infatti mi ha poi fatto modificare i fari con dei CE e poi mi fece tornare ancora per una macchia di olio sotto il motore... Morale della storia alla terza volta ho beccato un altro tecnico che non mi ha nemmeno controllato se funzionavano le modifiche che avevo fatto e mi diede le targhe dicendomi che mi avrebbe comunque mandato la Polizia a casa a controllarmi il telaio punzonato perchè secondo lui era contraffatto... figurati quindi come siamo messi...
Vedi tu quindi se vuoi procedere con l'acquisto, se è l'auto dei tuoi sogni e non ti capiterà un'altra occasione ed è un affare fallo, ma prima informati con qualche agenzia che ti ha detto Nigel, fai qualche telefonata e chiedi consiglio con me sono stati disponibili a darmi tutte le informazioni anche se poi non ero passato tramite loro...

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
Cita messaggio
#28
A prescindere dal discorso assicurativo dove ogni Compagnia agisce come crede, senza CRS di fatto non puoi circolare né in Lombardia né in Piemonte (altre Regioni non so..); poi che ci sia gente che lo fa lo stesso e chiaramente non viene multata (figuriamoci se hanno il personale per farlo) è tutto un altro discorso...lo sappiamo benissimo tutti Wink
"Indicare se cieco, sordo, scemo di mente o mentecatto" - Censimento del Regno d'Italia, 1861.




Proud founder of

[Immagine: Chestnutpiccola.jpg]
Cita messaggio
#29
@Faz,se riesci a far revisionare il mezzo in Germania sei a posto !
Poi devi solo fare una "normale" reimmatricolazione in Italia.
Scrivo normale tra virgolette perche' in tutte le MCTC sono lenti come i cani(in Sicilia diciamo cosi')
Mi pare che hai ottima dimistichezza per sbrigarti da solo le pratiche(mi ricordo il problema del gpl ci siamo sentiti un paio di volte) in autonomia !

Quindi fai revisionare e porta a casa il ferro 'Merigano !
[Immagine: 20191229-125346.jpg]
Cita messaggio
#30
In merito ai tempi beh,ci vuole gran culo a trovare persone che sono pagate per fare il loro lavoro e lo fanno,sono ricambiate le procedure.
In una motorizzazione normale 3/5 gg lavorativi dovresti essere a posto...ma siamo nel paese dei balocchi ...
[Immagine: 20191229-125346.jpg]
Cita messaggio
#31
(24-06-22, 11:11 AM)nigel68 Ha scritto: A prescindere dal discorso assicurativo dove ogni Compagnia agisce come crede, senza CRS di fatto non puoi circolare né in Lombardia né in Piemonte (altre Regioni non so..); poi che ci sia gente che lo fa lo stesso e chiaramente non viene multata (figuriamoci se hanno il personale per farlo) è tutto un altro discorso...lo sappiamo benissimo tutti Wink
Mmm capisco... Chiedo per ignoranza:

-il CRS è richiesto da chi? Perchè non si può circolare senza?

Grazie Cristiano
[Immagine: plymouth-tells-it-like-it-is.jpg]
1968 Plymouth Barracuda
Cita messaggio
#32
(24-06-22, 04:57 PM)chevy350 Ha scritto: @Faz,se riesci a far revisionare il mezzo in Germania sei a posto !
Poi devi solo fare una "normale" reimmatricolazione in Italia.
Scrivo normale tra virgolette perche' in tutte le MCTC sono lenti come i cani(in Sicilia diciamo cosi')
Mi pare che hai ottima dimistichezza per sbrigarti da solo le pratiche(mi ricordo il problema del gpl ci siamo sentiti un paio di volte) in autonomia !

Quindi fai revisionare e porta a casa il ferro 'Merigano !

Grazie!

Devo verificare nella mia agenzia se possono anche pensarci loro e come sarebbero le pratiche.

Io ho dovuto sbrigarmi da solo l'ultima volta, perchè l'agenzia mi faceva fare collaudo e rischiavo di perdere libretto originale del 78... e li pagavo pure.
Da solo in motorizzazione è stato uno scherzetto. Hanno aggiunto a computer e bon.

Per un immatricolazione il fai da te non so se è la scelta migliore... però vista l'ultima esperienza, sai mai.

Se mi fanno la revisione in Germania, sembra tutto più semplice...
staremo a vedere.
Comunque al momento sono ipotesi in caso di vendita della mia Barracuda, fino a quel momento non porto a casa nulla ahahah
[Immagine: plymouth-tells-it-like-it-is.jpg]
1968 Plymouth Barracuda
Cita messaggio
#33
L'unica cosa che sei obbligato a far da soloè il censimento nella tua AdE di competenza e relativo pagamento.
Per il resto puoi decidere se far da solo o appoggiarti a d un agenzia.
[Immagine: 20191229-125346.jpg]
Cita messaggio
#34
(27-06-22, 10:06 AM)fazrock Ha scritto: Mmm capisco... Chiedo per ignoranza:

-il CRS è richiesto da chi? Perchè non si può circolare senza?

Grazie Cristiano

La maggior parte delle ordinanze regionali di restrizioni alla circolazione per le Euro Zero, Euro1, ecc.. esenta le storiche iscritte nei Registri ex art. 60 CdS. Più in generale, ormai quando si parla di "auto storiche" in atti e provvedimenti della Pubblica Amministrazione si considerano solo quelle iscritte in tali Registri, cioè munite di CRS.
"Indicare se cieco, sordo, scemo di mente o mentecatto" - Censimento del Regno d'Italia, 1861.




Proud founder of

[Immagine: Chestnutpiccola.jpg]
Cita messaggio
#35
(29-06-22, 10:16 AM)nigel68 Ha scritto:
(27-06-22, 10:06 AM)fazrock Ha scritto: Mmm capisco... Chiedo per ignoranza:

-il CRS è richiesto da chi? Perchè non si può circolare senza?

Grazie Cristiano

La maggior parte delle ordinanze regionali di restrizioni alla circolazione per le Euro Zero, Euro1, ecc.. esenta le storiche iscritte nei Registri ex art. 60 CdS. Più in generale, ormai quando si parla di "auto storiche" in atti e provvedimenti della Pubblica Amministrazione si considerano solo quelle iscritte in tali Registri, cioè munite di CRS.
Capito! Grazie mille della delucidazione!
[Immagine: plymouth-tells-it-like-it-is.jpg]
1968 Plymouth Barracuda
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)