Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Tesla Roadster
#21
a giri zero sei fermo, ma questo non significa che la coppia non possa essere alta. un motore a combustione a zero giri ha zero coppia, per il semplice fatto che non sta in moto. un motore elettrico acceso, con asse bloccato, esercita sull'asse il torcente massimo. è fisica, non è altro. sono totalmente differenti, la coppia nel motore elettrico arriva dalla differenza di potenziale applicata, la quale se ne frega del fatto che l'asse sia libero o meno di ruotare. 

poi il forum si chiama usacarsforum, non V8 o fuel engines, per cui anche questa discussione può starci tranquillamente..  :ciappa:
La POTENZA del MUSCOLO di SCHIVARE CARICATORE!

"Mother warned me that there would be men like you driving cars like that."

[Immagine: Copy%20of%20Scarpe1.jpg]
"Io penso al baseball quando mi svegli alla mattina. Ci penso tutto il giorno. E lo sogno di notte. L'unico momento in cui non ci penso ? quando lo sto giocando."
Carl Yastrzemski
Cita messaggio
#22
Citazione:
Ma l'elettricità che serve,come lo produciamo in quantità sufficiente?

Se escludo carbone ,olio e nucleare come facciamo??!

E inutile discutere zero emissioni se dobbiamo produrre l'energia elettrica con i carb. fosili o termonucleare.
questo è vero ma è comunque una visione limitante; l'elettricità può essere prodotta anche in maniera pulita (o a minore impatto), vedi eolico, solare, maree, geotermico, eccetera. mentre un motore a combustione non sarà mai pulito. 

da cui, il motore elettrico è la soluzione per il singolo, la produzione elettrica di massa, che non è nostra competenza, dovrà per forza essere diversa dalle attuali se si vuole invertire la rotta su cui il pianeta si è assestato e che sta rendendo il clima quello che è davanti agli occhi di tutti. 
Hai ragione, ma con le tecniche attuale per produrre energia elettrica con sole fonte rinnovabile dobbiamo tappezzare i deserti con pannelli fotovoltaici e così via.

Il problema sono anche la dispersione e il trasporto. Adesso tutti puntano sull' elettricità che però non è così semplice. Secondo me è stato primo troppo comodo puntare sui fossili e adesso si pensa che i problemi si risolve con l'elettricità.

Servono altri soluzioni a lungo termine.
Cita messaggio
#23
Citazione:a giri zero sei fermo, ma questo non significa che la coppia non possa essere alta. un motore a combustione a zero giri ha zero coppia, per il semplice fatto che non sta in moto. un motore elettrico acceso, con asse bloccato, esercita sull'asse il torcente massimo. è fisica, non è altro. sono totalmente differenti, la coppia nel motore elettrico arriva dalla differenza di potenziale applicata, la quale se ne frega del fatto che l'asse sia libero o meno di ruotare. 

poi il forum si chiama usacarsforum, non V8 o fuel engines, per cui anche questa discussione può starci tranquillamente..  :ciappa:
…….. a giri zero,un bel motore a pistoni americano,e' silenzioso come un elettrico,ma perde anche olio…….cosa che l'elettrico non può' fare :zsarcastic4xx: !!
Cita messaggio
#24
Citazione:
questo è vero ma è comunque una visione limitante; l'elettricità può essere prodotta anche in maniera pulita (o a minore impatto), vedi eolico, solare, maree, geotermico, eccetera. mentre un motore a combustione non sarà mai pulito. 

da cui, il motore elettrico è la soluzione per il singolo, la produzione elettrica di massa, che non è nostra competenza, dovrà per forza essere diversa dalle attuali se si vuole invertire la rotta su cui il pianeta si è assestato e che sta rendendo il clima quello che è davanti agli occhi di tutti. 
Hai ragione, ma con le tecniche attuale per produrre energia elettrica con sole fonte rinnovabile dobbiamo tappezzare i deserti con pannelli fotovoltaici e così via.

Il problema sono anche la dispersione e il trasporto. Adesso tutti puntano sull' elettricità che però non è così semplice. Secondo me è stato primo troppo comodo puntare sui fossili e adesso si pensa che i problemi si risolve con l'elettricità.

Servono altri soluzioni a lungo termine.
 
I problemi di dispersione e trasporto riguardano anche i combustibili fossili, e molto probabilmente anche in misura decisamente maggiore,solo due giorni fa si sono persi 5000 barili di greggio dall´ oleodotto Keystone XL. Qui in Austria la stragrande maggioranza di elettricita viene dell´idroelettrico.

MAYBE I AM A DINOSAUR, BUT I'M A TYRANNOSAURUS REX BABY - Lemmy
Cita messaggio
#25
Citazione:Musk mi ricorda quegli imbonitori da Far West che ti vendevano un toccasana generalmente composto da sputo di cavallo aromatizzato al ginger....
Due sono le cose, o Musk le sta sparando grosse o stiamo vivendo una rivoluzione nell´intero settore dei trasporti.

 

Vorrei tanto vedere il packaging della Roadster, perche´ 200 kw di batterie allo stato attuale dello sviluppo tecnologico non credo si possano stipare in un telaio di una sportiva e per giunta quattro posti.
MAYBE I AM A DINOSAUR, BUT I'M A TYRANNOSAURUS REX BABY - Lemmy
Cita messaggio
#26
le ultime che ho sentito a proposito della Tesla è che non sopravviverà al dispiegamento di forze e risorse che le grandi case automobilistiche stanno mettendo sull'elettrico, su tutte Volvo. ritengo sarebbe un vero peccato per molteplici motivi, ma non sarebbe il primo caso del pioniere fallito a fronte di un'idea eccellente. Tesla tra l'altro sta lavorando alla terza generazione di batterie, con le quali punta a raggiungere autonomie attorno ai 1000km. 

e aggiungo, sono salito su una Tesla model X ed è stato come catapultarsi nel futuro.

La POTENZA del MUSCOLO di SCHIVARE CARICATORE!

"Mother warned me that there would be men like you driving cars like that."

[Immagine: Copy%20of%20Scarpe1.jpg]
"Io penso al baseball quando mi svegli alla mattina. Ci penso tutto il giorno. E lo sogno di notte. L'unico momento in cui non ci penso ? quando lo sto giocando."
Carl Yastrzemski
Cita messaggio
#27
Citazione:Il motore elettrico per sua natura fornisce coppia massima già a zero giri, per cui non può che essere il migliore in termini di accelerazione.
 

Fino a prova contraria, l'auto di produzione con il 1/4 di miglio più veloce è la Challenger SRT Demon con 9.65... e non è un auto elettrica. Le blasonte e affascinanti auto ibride le stanno dietro per poco... Ma il tempo di 8.8 (stimato) della Tesla è pazzesco.

 

Per il resto, ammetto senza vergogna che l'elettrico mi affascina, ma non in questo senso. Quando sono salito sulla Model X, pur essendo una bella auto, ho avuto la sensazione di stare dentro ad un grosso elettrodomestico.... e di tutte le cose positive della Tesla, questo fattore mi ha colpito particolarmente, pesante da accettare.

[Immagine: flaviospeed_firma.gif]

66 Stang - Export, K-code, Silver frost. Coming soon...
95 Stang - Vert, GT, ebony, bitch. Daily driver.
Cita messaggio
#28
Citazione: 

Ma l'elettricità che serve,come lo produciamo in quantità sufficiente?

Se escludo carbone ,olio e nucleare come facciamo??!

E inutile discutere zero emissioni se dobbiamo produrre l'energia elettrica con i carb. fosili o termonucleare.
questo è vero ma è comunque una visione limitante; l'elettricità può essere prodotta anche in maniera pulita (o a minore impatto), vedi eolico, solare, maree, geotermico, eccetera. mentre un motore a combustione non sarà mai pulito. 

da cui, il motore elettrico è la soluzione per il singolo, la produzione elettrica di massa, che non è nostra competenza, dovrà per forza essere diversa dalle attuali se si vuole invertire la rotta su cui il pianeta si è assestato e che sta rendendo il clima quello che è davanti agli occhi di tutti. 

 

Ad oggi e per i prossimi 10 anni almeno,la produzione di elettricita' sara' prodotta in larghissima percentuale con carbone e olio combustibile,quindi il cosiddetto carburante ecologico e' una bufala.

Altro grosso handicap dell'elettrico e' lo smaltimento delle batterie,estremamente inquinanti,e di cui non sono state ancora trovate soluzioni accettabili!!!

Terzo grosso handicap,la limitatissima autonomia di funzionamento.

Quarto grosso handicap i tempi di ricarica inconcepibili,ad oggi,per chi  usa  l'auto non solo per mandare sms dalla postazione di guida...

Quinto grosso handicap sara' l'aumento esponenziale degli incidenti ...soprattutto verso i pedoni che verranno penalizzati nell'attenzione dalla silenziosita' del motore stesso...potrei continuare ma forse si e' capito che tale motorizzazione non incontra i  miei favori.
[Immagine: PieroSignX.jpg][Immagine: CadillacItalianOwners_X.jpg]
Cita messaggio
#29
Citazione:
Il motore elettrico per sua natura fornisce coppia massima già a zero giri, per cui non può che essere il migliore in termini di accelerazione.
 

Fino a prova contraria, l'auto di produzione con il 1/4 di miglio più veloce è la Challenger SRT Demon con 9.65... e non è un auto elettrica. Le blasonte e affascinanti auto ibride le stanno dietro per poco... Ma il tempo di 8.8 (stimato) della Tesla è pazzesco.

 

Per il resto, ammetto senza vergogna che l'elettrico mi affascina, ma non in questo senso. Quando sono salito sulla Model X, pur essendo una bella auto, ho avuto la sensazione di stare dentro ad un grosso elettrodomestico.... e di tutte le cose positive della Tesla, questo fattore mi ha colpito particolarmente, pesante da accettare.


capirei il paragone con la dodge se qualcuno avesse pensato all'auto elettrica per fare le gare di accelerazione. Al momento tesla non ha puntato alla performance pura, e nonostante questo una model x fa il quarto di miglio sotto i 12 secondi
La POTENZA del MUSCOLO di SCHIVARE CARICATORE!

"Mother warned me that there would be men like you driving cars like that."

[Immagine: Copy%20of%20Scarpe1.jpg]
"Io penso al baseball quando mi svegli alla mattina. Ci penso tutto il giorno. E lo sogno di notte. L'unico momento in cui non ci penso ? quando lo sto giocando."
Carl Yastrzemski
Cita messaggio
#30
Io non schifo l'elettrico a prescindere. Mi piacerebbe provare un po' prima di dare dei giudizi, e fin'ora a parte su qualche Toyota ibrida non sono andato. Mi piacerebbe però che non scassassero tanto le balle con l'ecologia come stanno facendo ultimamante, ma la mettessero più su un piano di "semplice" innovazione e tipo di guida alternativa che non farci sistematicamente e puntualmente sentire ogni giorno come i distruttori del mondo, perchà come già detto, il problema produzione energia e smaltimento accumulatori, sembra non esistere, e invece c'è, e dovremo prima o poi farci i conti. Detto questo, per una cessomacchina da tutti i giorni, che magari la usa pure mia moglie, che mi possa portare da A a B silenziosamente e costando poco, poco me ne frega se sotto il cofano c'è uno schifosissimo diesel a tre cilindri, un insulso piccolo turbo benzina di ultima generazione, o un motore da lavastoviglie: in tutti i casi non hanno nulla di eccitante, non sono concepiti per divertire, e non ci si possono mettere le mani da soli ormai nemmeno per controllare i livelli. Quindi poco conta. 

Conta molto invece che siano lasciati in pace coloro che non amano queste innovazioni a tutti i costi, e possano continuare a vivere nel loro mondo obsoleto e godersi i propri antichi e rumorosi giocattoli a combustione, cosa che invece, man mano sta venendo meno e sembra stia cominciando a dare fastidio a qualcuno. 

Parlando dell'auto in questione, non mi capacito dei 10.000Nm di coppia! Veramente impressionante! Sarebbe interessante sapere i G di accelerazione.

Cita messaggio
#31
Sul tema Drag race  qualcuno ci ha già pensato e mi sa che ci dovremmo abituare, prima o poi dovranno fare una categoria Top Electric!. 


 


http://www.youtube.com/watch?v=ARzujfRiQ3c

 

OT; tempo fa ho parlato con una persona che fa Moto Trial e mi raccontava che che l'elettrico era già sbarcato da loro con grandi risultati e che purtroppo si dovranno abituare a gare silenziose ed inodore.
Cita messaggio
#32
Potete discorrere fino a fine anno ma  è proprio il rombo del motore che da gioia ed emozione. E questo fin da quando pargoli montavamo i cartoncini sui raggi della bici alla ricerca di quel suono che arrivava dallo scarico degli oggetti del desiderio a 2 e 4 ruote.

Cita messaggio
#33
Poi quando apri un motore e come,quando a Natale un bambino apre un pacco.

Quando ho aperto il mio motore mio figlio aveva 9 anni per lui era come Natale e Pasqua insieme. Mi ha saputo spiegare la funzione di vari pezzi,senza che io lo avevo spiegato.

Un motore elettrico non da queste emozioni.

Io so che un motore elettrico e superiore in prestazioni e manutenzione ecc.ma emozioni??

Forse fra 50 anni,ma la per fortuna non ci sarò più.
Cita messaggio
#34
A me i motori elettrici  fan venire in mente le betoniere                               .[Immagine: 268c938b355156f9481db749e2a0fa05_med.jpg]

Cita messaggio
#35
non sto portando avanti una battaglia a favore dell'elettrico, anche per me i motori a benzina saranno sempre l'apice della goduria.

ad ogni modo quando si parla di sviluppo non ci si può bendare gli occhi, i motori a combustione sono gli stessi di un secolo fa, migliorati nelle prestazioni, nei consumi, eccetera, ma il principio di funzionamento è sempre lo stesso e non c'è mai stata la volontà o forse la possibilità di fare degli sviluppi rivoluzionari. l'elettrico è agli albori, eppure già dimostra un potenziale notevole. 

fino a qualche anno fa le batterie erano enormi e con cicli di vita ridotti; negli ultimi dieci anni sono state rivoluzionate e la ricerca sta lavorando a ritmi incredibili per farle sempre più capienti e con tempi di ricarica minimi, si sta lavorando per sostituire il litio con materiali a impatto ridotto. per cui sono convinto che tanti degli attuali dubbi potranno essere risolti in breve tempo.

La POTENZA del MUSCOLO di SCHIVARE CARICATORE!

"Mother warned me that there would be men like you driving cars like that."

[Immagine: Copy%20of%20Scarpe1.jpg]
"Io penso al baseball quando mi svegli alla mattina. Ci penso tutto il giorno. E lo sogno di notte. L'unico momento in cui non ci penso ? quando lo sto giocando."
Carl Yastrzemski
Cita messaggio
#36
Citazione:non sto portando avanti una battaglia a favore dell'elettrico, anche per me i motori a benzina saranno sempre l'apice della goduria.

ad ogni modo quando si parla di sviluppo non ci si può bendare gli occhi, i motori a combustione sono gli stessi di un secolo fa, migliorati nelle prestazioni, nei consumi, eccetera, ma il principio di funzionamento è sempre lo stesso e non c'è mai stata la volontà o forse la possibilità di fare degli sviluppi rivoluzionari. l'elettrico è agli albori, eppure già dimostra un potenziale notevole. 

fino a qualche anno fa le batterie erano enormi e con cicli di vita ridotti; negli ultimi dieci anni sono state rivoluzionate e la ricerca sta lavorando a ritmi incredibili per farle sempre più capienti e con tempi di ricarica minimi, si sta lavorando per sostituire il litio con materiali a impatto ridotto. per cui sono convinto che tanti degli attuali dubbi potranno essere risolti in breve tempo.
Ribadisco che sono troppe le negativita' relative a questo tipo di propulsione...Alcune case automobilistiche stanno spingendo in questo senso,altre stanno alla finestra non credendoci piu' di tanto.Ad oggi e' chiaramente un tentativo ,da parte di grossi gruppi finanziari ,di alterare il mercato per tentare di accaparrarsi nuovi clienti e tentare di rinnovare il parco auto drogando il mercato con argomenti ,attualmente,clamorosamente falsi.Ma tant'e' basta sbandierare la bandiera del nuovo e del rivoluzionario per far abboccare nuovi consumatori. 

Anche nell'alimentazione,le grandi multinazionali sbandierano gli OGM e i pesticidi come il nuovo che avanza,ma l'agricoltura biodinamica ,anche se "vecchia " e' sempre infinitamente migliore e piu' sicura di quella cosiddetta nuova.Quindi non sempre il nuovo e' meglio.

[Immagine: PieroSignX.jpg][Immagine: CadillacItalianOwners_X.jpg]
Cita messaggio
#37
Sul fatto che il motore elettrico rappresenti il nuovo non sono d´accordo. Il motore elettrico credo sia addirittura antecedente al motore a combustione interna. Aggiungerei pure che per quanto riguarda il suo sviluppo nell´utlimo secolo il motore elettrico non ha fatto grandi passi mentre il motore a combustione interna a fatto passi da gigante. Sicuramente un secolo fa avrei scelto un auto elettrica senza pensarci un istante. Decisamente piu affidabile  e silenziosa, trovare della benzina agli inizi del ´900 poi non credo sia stata cosa facile.

 

Sicuramente sono d´accordo che il rombo del motore costituisca una parte importante della nostra passione, il 6.6 della mia Trans Am ha poteri terapeutici su di me, ma mi chiedo cosa ne penseranno le generazioni future. 

MAYBE I AM A DINOSAUR, BUT I'M A TYRANNOSAURUS REX BABY - Lemmy
Cita messaggio
#38
Serpiko, il motore elettrico ha un rendimento superiore al 90%, quanto può essere migliorato? Un motore a benzina invece sta a meno del 30%, un diesel al 40%. E visto che i cicli fisici su cui si basano hanno dei rendimenti che più di lì non possono andare, hai voglia a fare passi da gigante senza cambiare totalmente la concezione del sistema.
La POTENZA del MUSCOLO di SCHIVARE CARICATORE!

"Mother warned me that there would be men like you driving cars like that."

[Immagine: Copy%20of%20Scarpe1.jpg]
"Io penso al baseball quando mi svegli alla mattina. Ci penso tutto il giorno. E lo sogno di notte. L'unico momento in cui non ci penso ? quando lo sto giocando."
Carl Yastrzemski
Cita messaggio
#39
Citazione:capirei il paragone con la dodge se qualcuno avesse pensato all'auto elettrica per fare le gare di accelerazione. Al momento tesla non ha puntato alla performance pura, e nonostante questo una model x fa il quarto di miglio sotto i 12 secondi

Il primo modello presentato della Tesla fu basato sulla Elise... Sulla pagina dedicata alla nuova Roadster, prima dei dati dell'accelerazione e velocità massima si legge la frase "The quickest car in the world, with record-setting acceleration, range and performance." Se questo è non puntare sulla performance...

[Immagine: flaviospeed_firma.gif]

66 Stang - Export, K-code, Silver frost. Coming soon...
95 Stang - Vert, GT, ebony, bitch. Daily driver.
Cita messaggio
#40
Citazione:non sto portando avanti una battaglia a favore dell'elettrico, anche per me i motori a benzina saranno sempre l'apice della goduria.

ad ogni modo quando si parla di sviluppo non ci si può bendare gli occhi, i motori a combustione sono gli stessi di un secolo fa, migliorati nelle prestazioni, nei consumi, eccetera, ma il principio di funzionamento è sempre lo stesso e non c'è mai stata la volontà o forse la possibilità di fare degli sviluppi rivoluzionari. l'elettrico è agli albori, eppure già dimostra un potenziale notevole. 

fino a qualche anno fa le batterie erano enormi e con cicli di vita ridotti; negli ultimi dieci anni sono state rivoluzionate e la ricerca sta lavorando a ritmi incredibili per farle sempre più capienti e con tempi di ricarica minimi, si sta lavorando per sostituire il litio con materiali a impatto ridotto. per cui sono convinto che tanti degli attuali dubbi potranno essere risolti in breve tempo.
 

Sono d'accordo, ma come hai scritto il rendimento di un motore (che sia al 90% o al 25%) è quello e rimarrò sempre quello. Viene migliorata l'efficienza e qui l'elettrico ha molto da scrivere... ma poi viene fuori la Porsche 918 e non sono più tanto sicuro che un veicolo solamente elettrico sia il futuro (per fortuna).
[Immagine: flaviospeed_firma.gif]

66 Stang - Export, K-code, Silver frost. Coming soon...
95 Stang - Vert, GT, ebony, bitch. Daily driver.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)