Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
70s Street Machine - Big tires!
#21
Bisogna dire anche che se producevano certi tipi di gomme e cerchi, vuol dire che li vendevano.

Così come il mercato aftermarket (inteso come pezzi performance) era fiorente, anche quello degli accessori non era da meno. Quindi era una realtà, quindi non la escluderei totalmente dal contesto storico/culturale.

Cita messaggio
#22
Citazione:Bisogna dire anche che se producevano certi tipi di gomme e cerchi, vuol dire che li vendevano.

Così come il mercato aftermarket (inteso come pezzi performance) era fiorente, anche quello degli accessori non era da meno. Quindi era una realtà, quindi non la escluderei totalmente dal contesto storico/culturale.
senza dubbio, e sono convinto non sia stato un fenomeno di nicchia. 
La POTENZA del MUSCOLO di SCHIVARE CARICATORE!

"Mother warned me that there would be men like you driving cars like that."

[Immagine: Copy%20of%20Scarpe1.jpg]
"Io penso al baseball quando mi svegli alla mattina. Ci penso tutto il giorno. E lo sogno di notte. L'unico momento in cui non ci penso ? quando lo sto giocando."
Carl Yastrzemski
Cita messaggio
#23
Corretto. Però che non mi si venga a dire che in quegli anni non esistevano gomme larghe e cerchi da 10 per Dio!!!
Fa comunque parte della cultura motoristica statunitense di quel periodo.
Se poi vogliamo parlare appunto di RESTAURI DA CONCORSO è un'altra storia.
[Immagine: BronzoRedSign.JPG] [Immagine: BR.jpg]

'69 Plymouth RoadRunner 383 V8-'81 Jeep CJ7 Laredo 304 V8-'97 Dodge Ram SS/T 360 V8 Magnum-'99 Jeep TJ 4.0 Sahara
La necessit? ? un concetto soggettivo.
Cita messaggio
#24
C'è gente che darebbe un rene per trovare una delle macchine postate con ancora livree e accessori dell'epoca.
Rinnegarlo sarebbe come rinnegare gli hot rod e i custom. La filosofia è più o meno la stessa.
[Immagine: BronzoRedSign.JPG] [Immagine: BR.jpg]

'69 Plymouth RoadRunner 383 V8-'81 Jeep CJ7 Laredo 304 V8-'97 Dodge Ram SS/T 360 V8 Magnum-'99 Jeep TJ 4.0 Sahara
La necessit? ? un concetto soggettivo.
Cita messaggio
#25
ragazzi stavo pensando a dove avevo visto auto simili e mi sono venuti in mente questi 2 film:

1)running on empty

http://www.imcdb.org/vehicle_81425-Dodge...-1970.html

http://www.imcdb.org/vehicle_81726-Dodge...-1969.html

2)mad max (uno e due)

http://www.imcdb.org/vehicle_3175-Holden...-1974.html

http://www.imcdb.org/vehicle_6899-Ford-F...-1972.html

 

ditemi voi se se possono definire street machines...

--1998 ZG V8 5.9 limited: alleggerito, assetto, steroidi, blocchi, shift kit and more
--1997 pontiac firebird 3.8 5 spd Y87: albero trasmissione alluminio, magnaflow cat-back


https://www.youtube.com/TommyVercettism/videos'>https://www.youtube.com/TommyVercettism/videos
Cita messaggio
#26
[Immagine: edy8u2uv.jpg][Immagine: u8y9eju5.jpg][Immagine: yhupuzy5.jpg][Immagine: 4a7y9abu.jpg][Immagine: u5epa8yg.jpg][Immagine: eduge5ep.jpg][Immagine: apytu8uh.jpg][Immagine: y3y4a5ys.jpg][Immagine: ezutu7et.jpg][Immagine: 5a5upa3u.jpg][Immagine: emuju7at.jpg]
[Immagine: BronzoRedSign.JPG] [Immagine: BR.jpg]

'69 Plymouth RoadRunner 383 V8-'81 Jeep CJ7 Laredo 304 V8-'97 Dodge Ram SS/T 360 V8 Magnum-'99 Jeep TJ 4.0 Sahara
La necessit? ? un concetto soggettivo.
Cita messaggio
#27
Guarda che se mi metto a postare le foto di Golf e Jetta ai raduni in Bulgaria vinco io  :ciappa:  :ciappa:  :ciappa:

 

mi spiace ma tu vuoi aver ragione qualsiasi cosa ti venga argomentata contro la tua idea, Paolo ormai ti conosco :icon_hug:  Allora facciamo così: a tutti gli utenti che si presentano o che chiedono che gomme sia corretto montare, gli rispondiamo che se non fa della sua povera 'Cuda una Street Machine è un fesso, così sei contento.

 

Oppure siccome ci sono in rete MILIONI di foto di lowrider, possiamo dire a tutti di montare le gomme da 13 sulle fullsize, no? Anche quello è un fenomeno che ha radici storiche. Ma è un fenomeno, non la normalità. A me se uno chiede che gomme dovrebbe montare sulla sua Lamborghini Urraco o sulla sua 'Cuda fosse anche Hemi, gli risponderei sempre allo stesso modo: quello che era previsto all'epoca, senza dover alzare il culo di trenta centimetri per poi cappottarsi alla prima curva. Ha voluto un'auto storica alla fine, no?

 

L'analisi di Skylineeee è l'unica corretta, mi spiace  :approv:

"Indicare se cieco, sordo, scemo di mente o mentecatto" - Censimento del Regno d'Italia, 1861.




Proud founder of

[Immagine: Chestnutpiccola.jpg]
Cita messaggio
#28
Citazione:Guarda che se mi metto a postare le foto di Golf e Jetta ai raduni in Bulgaria vinco io

 

mi spiace ma tu vuoi aver ragione qualsiasi cosa ti venga argomentata contro la tua idea, Paolo ormai ti conosco :icon_hug:  Allora facciamo così: a tutti gli utenti che si presentano o che chiedono che gomme sia corretto montare, gli rispondiamo che se non fa della sua povera 'Cuda una Street Machine è un fesso, così sei contento.
 

No no no...non ci sto...

in primis...io non dico a tutti di mettere gomme larghe fuori dai parafanghi e ho anche specificato che come stile non à di mio assoluto gradimento anche se sotto certi aspetti mi attrae proprio il fascino storico di certe modifiche....

non possiamo però definire tamarri, stupratori, ignoranti, rovinamacchine, caproni chi, rispettando certi criteri, modifica una storica di un certo tipo. Punto.

 

Io ribatto su cose che tu hai affermato...del tipo che le gomme larghe negli anni 70 le montavano solo le Maserati....o che non esistevano comme larghe e quindi si ricorreva a gomme da drag...e che non esistevano cerchi da 10" ma al massimo 8"!!! Confusedhocked45: Confusedhocked45: Confusedhocked45: Confusedhocked45:

 

Sono io che voglio aver ragione per forza o sei tu che effettivamente NON SOPPORTI alcuna modifica nemmeno se period correct e questo ti porta a fare affermazioni prive di senso (il che mi stupisce da te)? :ciappa: :ciappa: :ciappa:

 

Gomme larghe esistevano....cerchi da 10" anche e non era nemmeno così difficile trovarli visto che esistevano shop in cui c'era di tutto e per tutte le auto. I Cragar SS ad esempio sono ormai il simbolo di un'epoca....à innegabile...

Quando ho detto che era più difficile trovare muscle con ruote stock era ovviamente una forzatura voluta....ma non puoi sminuire il tutto con "se mi metto a postare le foto di Golf e Jetta ai raduni in Bulgaria vinco io" perchè significa che vuoi negare TU l'evidenza ed aver per forza ragione.

 

Le foto che sto mettendo fanno STORIA, che a te piaccia o meno! :011:
[Immagine: BronzoRedSign.JPG] [Immagine: BR.jpg]

'69 Plymouth RoadRunner 383 V8-'81 Jeep CJ7 Laredo 304 V8-'97 Dodge Ram SS/T 360 V8 Magnum-'99 Jeep TJ 4.0 Sahara
La necessit? ? un concetto soggettivo.
Cita messaggio
#29
[Immagine: amu4yqaj.jpg][Immagine: ge9a2e2e.jpg][Immagine: 6aduqa9y.jpg][Immagine: by6uqa8e.jpg][Immagine: 8a4u9asa.jpg][Immagine: a6erajaj.jpg]
[Immagine: BronzoRedSign.JPG] [Immagine: BR.jpg]

'69 Plymouth RoadRunner 383 V8-'81 Jeep CJ7 Laredo 304 V8-'97 Dodge Ram SS/T 360 V8 Magnum-'99 Jeep TJ 4.0 Sahara
La necessit? ? un concetto soggettivo.
Cita messaggio
#30
[Immagine: ytuhutas.jpg]
[Immagine: BronzoRedSign.JPG] [Immagine: BR.jpg]

'69 Plymouth RoadRunner 383 V8-'81 Jeep CJ7 Laredo 304 V8-'97 Dodge Ram SS/T 360 V8 Magnum-'99 Jeep TJ 4.0 Sahara
La necessit? ? un concetto soggettivo.
Cita messaggio
#31
[Immagine: ma8aqeny.jpg][Immagine: 7unanepy.jpg][Immagine: 9u7yjazu.jpg][Immagine: duhe3yjy.jpg][Immagine: uga6y2ed.jpg]
[Immagine: BronzoRedSign.JPG] [Immagine: BR.jpg]

'69 Plymouth RoadRunner 383 V8-'81 Jeep CJ7 Laredo 304 V8-'97 Dodge Ram SS/T 360 V8 Magnum-'99 Jeep TJ 4.0 Sahara
La necessit? ? un concetto soggettivo.
Cita messaggio
#32
Citazione:[Immagine: ma8aqeny.jpg][Immagine: 7unanepy.jpg][Immagine: 9u7yjazu.jpg][Immagine: duhe3yjy.jpg][Immagine: uga6y2ed.jpg]
Qui il poliziotto si trova in difficoltà
Cita messaggio
#33
Hahahhah mi ricordi qualcuno.. IO NON CI STO !!

 

[Immagine: scalfaro.jpg]

 

Appunto, anche nel 2056 le Jetta coi cerchi da 22 saranno storia. Storia dei tamarri però... dai se vi piacciono quelle m.erde da baraccone col culo altissimo io mi chiamo fuori, ma veramente.. Storia fin che vuoi ma seguendo questo discorso anche se vai nei campi nomadi e trovi le Mercedes con le foderine leopardate viola è storia? E' roba aftermarket che per carità gli americani vendevano ma da li a farlo passare per "diffuso" ciò che è elaborazione di nicchia...

Quindi siccome Koenig faceva le ferrari con le 345/35-ZR17 vuol dire che sempre nel 2056 uno che chiede che gomme montare su una Testarossa si può dirgli che ci andavano anche quelle? Che poi nessun costruttore ha più montato quelle gomme, non mi pare le abbiano poi più prodotte.... AH ma certo se le fa la Hoosier per il drag racing allora è concesso montarle anche su strada...

 

E' partito tutto da una domanda: che cerchi monto su una 'Cuda? da 8-10 ? NON ESISTEVA ALCUNA AUTOMOBILE NEGLI ANNI 70 PRODOTTA CON QUELLE MISURE, forse qualche supercar italiane. A me importa sega se esistevano dei cataloghi after-market vattelapesca che vendevano delle gomme da circo per finire su qualche rivista o per raduni di esibizionisti in preda all'LSD, uno mi ha fatto una domanda inerente a una macchina, e gli ho dato una risposta.

 

Ripeto, stessa cosa: che gomme monto su una Golf IV.?.. ma guarda metti anche le 245/35-ZR21 perchè C'E' CHI LE MONTA, E' un discorso che non ha senso, e il senso non si ottiene postando migliaia di foto prese da internet quando ce ne sono milioni di altre che dimostrano il contrario.
"Indicare se cieco, sordo, scemo di mente o mentecatto" - Censimento del Regno d'Italia, 1861.




Proud founder of

[Immagine: Chestnutpiccola.jpg]
Cita messaggio
#34
Ok. Hai ragione. Scusa.
Possiamo almeno andare avanti con questo interessantissimo topic o feriamo il tuo io purista?
[Immagine: BronzoRedSign.JPG] [Immagine: BR.jpg]

'69 Plymouth RoadRunner 383 V8-'81 Jeep CJ7 Laredo 304 V8-'97 Dodge Ram SS/T 360 V8 Magnum-'99 Jeep TJ 4.0 Sahara
La necessit? ? un concetto soggettivo.
Cita messaggio
#35
Cristiano, stai prendendo una cantonata.
Non possiamo paragonare la scena italiana negli anni 70 con quella americana. In Italia l'unica cosa che si faceva era aggiungere cerchi più larghi, e rischiare sempre un verbale della polizia. Per fare altre modifiche, esistevano i preparatori, come Trivellato, Conrero, Giannini, ma avevano prezzi fuori dalla logica. In più la benzina era costosa, e l'italiano medi preferiva prendere la 128 1100 piuttosto che la 1300....per cui le elaborazioni erano molto rare.
Negli USA i pezzi High Performance costavano poco, erano diffusi ed era nel DNA dei ragazzi americano il fatto di trasformare le auto. Un ragazzo andava dal dealer Plymouth o Chevy, prendeva una RR o una Chevelle a rate di 150$ al mese, ed era un re. La machcina venica in genere ordinata con cerchi base, e con pochi accessori come vetri elettrici, condizionatore, servosterzo....c'erano solo le cose che servivano. Una volta usciti dal concessionario, il primo accessorio da montare erano i cerchi in alluminio o in acciaio cromati. I cerchi factory erano stretti, e le gomme larghe nn ci stavano. Per cui, i cerchi cheap erano presi dalla casa, e quelli aftermarket venivano montati appenna usciti dal concessionario. Le gomme che si montavano per essere qualcuno erano le L60 15 o le N60 15, in genere Pro Trac non radiali. I cerchi erano Keystone, Cragar, AR, ET ed altre marche minori. La misura posteriore era di solito da 8.5, ma anche i 10 si sprecavano. Basta guardare oggi su ebay per vedere quanto fossero comuni in queste misure. Ovviamente, le gomme nn montavano sotto i passaruote stock per cui si andava dal meccanico a montare degli ammortizzatori gonfiabili Hi Jackers. Perfetto...il primo pasos era fatto. Dallo speed shop si acquistava un set fi headers, dei mufflers Trush, si segava lo scarico e lo si faceva terminare davanti alla ruota posteriore, e si montava un contagiri Dixco o SW sul cruscotto o sul piantone. La radio veniva eliminta per un 8 track Craih o Kraco....filtro aria e valve covers finivano nella spazzature per montare pezzi Cal Custom o MT...e dopo un paio di giorni si era pronti per andare nei posti di ritrovo o sulla strip. Strip che era a due passi da casa,ogni città ne aveva almeno una, e con pochi soldi ci si poteva misurare con altre macchine simili. Queste modifiche sono oggi definite Day two , le cose che il secondo giorno che si aveva la macchina in mano si facavano. Raro trovare una musclecar stock. E questo fenomeno è comunque degno di nota, anche oggi molte auto vengono restaurate con pezzi aftermarket originali dell'epoca. Si chiamano 2Day Two Restoration" e sono altrettanto apprezzate come le machine factory stock. Intendiamoci, pezzi originali dell'epoca, non roba attuale. Un contagiri SW originale del 69 costa 800 $, ed è molto ambito...idem cerchi AR o ET dell'epoca. La prassi comune era quella. Le auto erano solo auto, si modificavano con la quantità di pezzi disponibili ovunque e tutti lo facevano. Non si vedevano le auto come oggetti da collezione come lo sono oggi. La maggioranza delle musclecar erano poco costose, alla portata di tutti e la gente si divertiva. Dopo un pio di anni si vendevano, e se ne prendeva un altre. Le Hemicuda e le ZL1 Camaro erano roba di ricchi, difficile vederle sulla strade....erano nelle mani di gente ricca, visto che costavano parecchio. E difatti ne han prodotte solo 650, contro migliaio di Cuda 383 e di RR....idem per le Camaro e le LS6.
Il ragazzo medio le comprava, le modificava, le abusava, le riparava, e poi le demoliva....o le vendeva....erano solo macchine allora.
Le riviste dell'epoca lo testimoniano. Ma anche i forum adesso. Se provi ad andare su Moparts, ci sono dei topic con foto di centinaia di auto modificate che si trovanao per le cruise night a New York o in New Jersey, correvano si strada...si sfidavano. La Bortherhood, la fratellanza era una associazione di Street racers che si trovava quasi tutte le sere che cercava d regolamentare questo fenomeno che aveva dimensioni enormi, sparso in tutti gli USA
http://bangshift.com/blog/big-willie-rob...-died.html

Big Willie aveva una Dodge Daytona passata nell'acido per perdere peso....basti solo pensare a questo. Gomme e cerchi erano la prima modifica che si faceva sul 90 % delle macchine. Io ho cominciato a leggere riviste americane nel 73, e sono andato negli USA pochi anni dopo, e la moda continuava ancora. ERano brutte, non tenevano la strada, ma erano diffuse...poco da farci. E tante macchine che io ho importato, avevano tracce di queste modifiche, come biscottini modificati, parafanghi allargati, molle tagliate, valve covers in alluminio.
[Immagine: firma.gif]
Cita messaggio
#36
:408: :408: :408: :408: :408: :408: :408: :408: :408: :408:

[Immagine: BronzoRedSign.JPG] [Immagine: BR.jpg]

'69 Plymouth RoadRunner 383 V8-'81 Jeep CJ7 Laredo 304 V8-'97 Dodge Ram SS/T 360 V8 Magnum-'99 Jeep TJ 4.0 Sahara
La necessit? ? un concetto soggettivo.
Cita messaggio
#37
Il silenzio ti ha fatto male SmileSmileSmileSmile in senso positivo
[Immagine: DSC00365_zpse99fc8bd.jpg]
Cita messaggio
#38
Questa à storia ragazzi....perchè dovremmo negare??? Per quale ragione????
[Immagine: BronzoRedSign.JPG] [Immagine: BR.jpg]

'69 Plymouth RoadRunner 383 V8-'81 Jeep CJ7 Laredo 304 V8-'97 Dodge Ram SS/T 360 V8 Magnum-'99 Jeep TJ 4.0 Sahara
La necessit? ? un concetto soggettivo.
Cita messaggio
#39
Adesso guardiamo queste modifiche con disgusto, e a ragione...i tempi sono cambiati, la nostra cultura è cambiata e la percezione storica di una musclecar è diversa da 40 anni fa. Per cui, mi sembra giusto che le auto vengano restaurate come mamma le fece. Io per primo mi danno l'anima a cercare i valve covers corretti e la radio originale. Ma una Day Two Resto, fatta bene, ha il suo porco perchÃ...

La Cuda (ammesso che sia ovviamente una Cuda e non una Barracuda, BS 23 invece di BH 23) è già parecchio pasticciata, con particolari recenti e di gusto che a me non piacciono. I cerchi di origine dovrebbero essere dei 14x6... tutto il resto non è corretto. Ma su una macchina modificata stonerebbero. Per non avere problemi, un cerchio posteriore da 7 o da 8 sta entro i limiti del passaruota, mentre davanti con gomme da 235 60 15 si rischia di toccare nei passaruote. Occhio all'offset. Con i cerchi OEM, le 245 60 15 stanno da dio, ma con AR, ET o altro le gomme toccano. La mia Cuda 383 con AR 15x7 oltre le 225 non può montare niente, o interferisce il passaruota.

Per ultimo, paragonare le musclecars modificate con piccole modifiche all'epoca alla roba tuning che si vede in giro è una forzatura. Cambia lo scopo delle modifiche, e le macchine sulla quali si fanno le modifiche. Un set di gomme da 20 su una Gold TD non hanno senso....due Pro Trac N60 su una RoadRunner servono per dare più grip durante le gare . Non dimentichiamo anche che la scelta dei cerchi OEM era molto limitata, in genere 14x6 con F70 14, che si incenerivano dopo un paio di burmnout. . Anche i cerchi cromati OEM avevano misure piccole, e montare dei cerchi da 7 o da 8 era un must. In più, le slick avevano misure da 15....da 14 non esistevano neanche..

Impossibile paragonare l'america degli anni 60/70 al panorama italiano ed europeo della stessa epoca....le auto modificate , gli hot rod, i custom sono da sempre nel DNA degli americani , hanno leggi ed industria che rendono possibile tutto questo, e nessuno si turba per vedere delle modifiche. QUi le cose sono sempre state ben diverse...a torto o ragione....ma diverse, ed impossibile da paragonare

[Immagine: firma.gif]
Cita messaggio
#40
Citazione:Cristiano, stai prendendo una cantonata.

Non possiamo paragonare la scena italiana negli anni 70 con quella americana. In Italia l'unica cosa che si faceva era aggiungere cerchi più larghi, e rischiare sempre un verbale della polizia. Per fare altre modifiche, esistevano i preparatori, come Trivellato, Conrero, Giannini, ma avevano prezzi fuori dalla logica. In più la benzina era costosa, e l'italiano medi preferiva prendere la 128 1100 piuttosto che la 1300....per cui le elaborazioni erano molto rare.

Negli USA i pezzi High Performance costavano poco, erano diffusi ed era nel DNA dei ragazzi americano il fatto di trasformare le auto. Un ragazzo andava dal dealer Plymouth o Chevy, prendeva una RR o una Chevelle a rate di 150$ al mese, ed era un re. La machcina venica in genere ordinata con cerchi base, e con pochi accessori come vetri elettrici, condizionatore, servosterzo....c'erano solo le cose che servivano. Una volta usciti dal concessionario, il primo accessorio da montare erano i cerchi in alluminio o in acciaio cromati. I cerchi factory erano stretti, e le gomme larghe nn ci stavano. Per cui, i cerchi cheap erano presi dalla casa, e quelli aftermarket venivano montati appenna usciti dal concessionario. Le gomme che si montavano per essere qualcuno erano le L60 15 o le N60 15, in genere Pro Trac non radiali. I cerchi erano Keystone, Cragar, AR, ET ed altre marche minori. La misura posteriore era di solito da 8.5, ma anche i 10 si sprecavano. Basta guardare oggi su ebay per vedere quanto fossero comuni in queste misure. Ovviamente, le gomme nn montavano sotto i passaruote stock per cui si andava dal meccanico a montare degli ammortizzatori gonfiabili Hi Jackers. Perfetto...il primo pasos era fatto. Dallo speed shop si acquistava un set fi headers, dei mufflers Trush, si segava lo scarico e lo si faceva terminare davanti alla ruota posteriore, e si montava un contagiri Dixco o SW sul cruscotto o sul piantone. La radio veniva eliminta per un 8 track Craih o Kraco....filtro aria e valve covers finivano nella spazzature per montare pezzi Cal Custom o MT...e dopo un paio di giorni si era pronti per andare nei posti di ritrovo o sulla strip. Strip che era a due passi da casa,ogni città ne aveva almeno una, e con pochi soldi ci si poteva misurare con altre macchine simili. Queste modifiche sono oggi definite Day two , le cose che il secondo giorno che si aveva la macchina in mano si facavano. Raro trovare una musclecar stock. E questo fenomeno è comunque degno di nota, anche oggi molte auto vengono restaurate con pezzi aftermarket originali dell'epoca. Si chiamano 2Day Two Restoration" e sono altrettanto apprezzate come le machine factory stock. Intendiamoci, pezzi originali dell'epoca, non roba attuale. Un contagiri SW originale del 69 costa 800 $, ed è molto ambito...idem cerchi AR o ET dell'epoca. La prassi comune era quella. Le auto erano solo auto, si modificavano con la quantità di pezzi disponibili ovunque e tutti lo facevano. Non si vedevano le auto come oggetti da collezione come lo sono oggi. La maggioranza delle musclecar erano poco costose, alla portata di tutti e la gente si divertiva. Dopo un pio di anni si vendevano, e se ne prendeva un altre. Le Hemicuda e le ZL1 Camaro erano roba di ricchi, difficile vederle sulla strade....erano nelle mani di gente ricca, visto che costavano parecchio. E difatti ne han prodotte solo 650, contro migliaio di Cuda 383 e di RR....idem per le Camaro e le LS6.

Il ragazzo medio le comprava, le modificava, le abusava, le riparava, e poi le demoliva....o le vendeva....erano solo macchine allora.

Le riviste dell'epoca lo testimoniano. Ma anche i forum adesso. Se provi ad andare su Moparts, ci sono dei topic con foto di centinaia di auto modificate che si trovanao per le cruise night a New York o in New Jersey, correvano si strada...si sfidavano. La Bortherhood, la fratellanza era una associazione di Street racers che si trovava quasi tutte le sere che cercava d regolamentare questo fenomeno che aveva dimensioni enormi, sparso in tutti gli USA
http://bangshift.com/blog/big-willie-rob...-died.html


Big Willie aveva una Dodge Daytona passata nell'acido per perdere peso....basti solo pensare a questo. Gomme e cerchi erano la prima modifica che si faceva sul 90 % delle macchine. Io ho cominciato a leggere riviste americane nel 73, e sono andato negli USA pochi anni dopo, e la moda continuava ancora. ERano brutte, non tenevano la strada, ma erano diffuse...poco da farci. E tante macchine che io ho importato, avevano tracce di queste modifiche, come biscottini modificati, parafanghi allargati, molle tagliate, valve covers in alluminio.
 

 

Cristiano...a mie spese te lo posso fare incorniciare e lo appendi in sala o nel box se vuoi.... :ciappa: :ciappa: :ciappa:
[Immagine: BronzoRedSign.JPG] [Immagine: BR.jpg]

'69 Plymouth RoadRunner 383 V8-'81 Jeep CJ7 Laredo 304 V8-'97 Dodge Ram SS/T 360 V8 Magnum-'99 Jeep TJ 4.0 Sahara
La necessit? ? un concetto soggettivo.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)