Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Nuova Mustang 2015 col kimono.
#61
Non ho MAI guardato alle Mustang moderne, mai.

Pre '68 or nothing! ( anche se le Shelby '69 sono fantastiche ! )

 

Ammetto però, mi piace :hum: , molllllto, e sono pure mooooolto intenzionato ad acquistarla.. con il suo V8 però, il 2.6 turbo lo trovo una ca**ta pazzesca.


Hai una giornata di ***** ?
Vai a leggerti il post "Stupidario" ! Per incanto ogni tristezza svanir?!
Cita messaggio
#62
Citazione: 

a me piace davvero, peccato che non ne abbiano fatta una ancora piu depotenziata per evitare il superbollo :approv:
 

Non aveva senso fare una versione speciale per un mercato da sfigati come il nostro  :011:

 

e lo so, immagino che per il resto del mondo non cambia niente se ha 250 cv o 320 cv :019:

speriamo che prima o poi capiscano di aver fatto una cagata e lo tolgano il superbollo

[Immagine: chally2.jpg]

AC Cobra 1965 Factory Five

Jeep Wrangler TJ 4.0 99
Cita messaggio
#63
Citazione: il 2.6 turbo lo trovo una ca**ta pazzesca.
 

Io non disprezzerei a priori le altre motorizzazioni. Chiaro, se ci si può permettere il superbollo del Coyote, meglio, però non la escluderei se non è V8.

Incomincia davvero a piacermi... un po' come la serie attuale!  :zsarcastic4xx:
[Immagine: flaviospeed_firma.gif]

66 Stang - Export, K-code, Silver frost. Coming soon...
95 Stang - Vert, GT, ebony, bitch. Daily driver.
Cita messaggio
#64
Vista dal vivo a Ginevra. E' bellissima, sia coupà che convertibile, ed è molto Mustang: le proporzioni sono sempre le stesse. Non è affatto piccola, pare anzi più grande della precedente, e soprattutto è meglio rifinita.

1961 Lincoln Continental

1968 Ford Mustang Convertible 289

1973 Lincoln Continental

1992 Mercedes Benz 600 SEL Guard
Cita messaggio
#65
Ho visto oggi la convertibile, a parte il culo che è veramente bello, il resto è orripilante!!!

Cita messaggio
#66
Non mi piace. L'auto americana la vedo ancora brutale nelle linee, troppo morbidume mi stona...adoro la challenger, mi piaceva la mustang ma fino all'anno scorso...ma immagino che si saranno fatti i loro conti e ne ne sbattono la ciolla dei pareri di chi tanto non le comprerà mai (riferito ai mercati s'intende).

"il newyorkese"


 

Lincoln Continental Mark V 1979 "Lilly" (Venduta)


Ford Gran Torino Sport 351 Cobra Jet 1972 "Spirit Of Detroit"


Jeep XJ Cherokee limited 1994


 

"Se non fai parte della soluzione, fai parte del problema."


 

[Immagine: 14xnnki.jpg]
Cita messaggio
#67
Esatto, fai conto che se l'Europa per loro conta come il 2 di picche, l'italia conta come la scatola delle carte. Se va bene ai cinesi, sono a posto.

"Indicare se cieco, sordo, scemo di mente o mentecatto" - Censimento del Regno d'Italia, 1861.




Proud founder of

[Immagine: Chestnutpiccola.jpg]
Cita messaggio
#68
...so di dire una cosa ovvia, ma alle case automobilistiche interessa vendere e per farlo si uniformano semplicemente ai modelli dei costruttori vincenti in termini di volumi di fatturato ed immagine, (in Europa di sicuro i tre marchi tedeschi per eccellenza, al di là dei gusti personali e che possano piacere o meno). Se poi consideriamo che il mercato globale è fatto dalla gente "media" (nel senso non necessariamente di appassionati di auto d'epoca o contemporanee USA, come invece possiamo essere noi) ecco spiegarsi a mio parere la somiglianza con una BMW coupà di oggi (piuttosto che di un Audi o quant'altro.) Hanno quindi fatto un'auto che possa piacere alla media delle persone che considereranno di acquistare una coupà grintosa (che non sono necessariamente USA cars fans), poichà altrimenti si sarebbero ristretti da soli il campo, tagliandosi via una considerevole fetta di mercato. E' chiaro che hanno poi cercato, dove potevano, di mantenere un'identità ed un family feeling con il modello (o i modelli) da cui deriva. 

Cita messaggio
#69
Citazione:...so di dire una cosa ovvia, ma alle case automobilistiche interessa vendere e per farlo si uniformano semplicemente ai modelli dei costruttori vincenti in termini di volumi di fatturato ed immagine, (in Europa di sicuro i tre marchi tedeschi per eccellenza, al di là dei gusti personali e che possano piacere o meno). Se poi consideriamo che il mercato globale è fatto dalla gente "media" (nel senso non necessariamente di appassionati di auto d'epoca o contemporanee USA, come invece possiamo essere noi) ecco spiegarsi a mio parere la somiglianza con una BMW coupà di oggi (piuttosto che di un Audi o quant'altro.) Hanno quindi fatto un'auto che possa piacere alla media delle persone che considereranno di acquistare una coupà grintosa (che non sono necessariamente USA cars fans), poichà altrimenti si sarebbero ristretti da soli il campo, tagliandosi via una considerevole fetta di mercato. E' chiaro che hanno poi cercato, dove potevano, di mantenere un'identità ed un family feeling con il modello (o i modelli) da cui deriva. 
 Analisi corretta ma..... qui si commette un gravissimo errore di valutazione ,come gia' successe anni orsono,quando ,le case automobilistiche americane perdettero la peculiarita' "americaneggiante " della loro produzione per inseguire le linee jap..

Nel breve periodo ne furono ripagati...dopo ci fu' un crollo ...speriamo la storia non si ripeta....
[Immagine: PieroSignX.jpg][Immagine: CadillacItalianOwners_X.jpg]
Cita messaggio
#70
Concordo pienamente, Capitan Miki.

Con tale politica di produzione infatti, si rischia di avere auto bene o male tutte uguali: americane simili alle europee, o alle giapponesi. Il tutto in nome di un profitto immediato che oltre a spersonalizzare i modelli, crea fenomeni di vendita che alla lunga sono destinati a ritorcersi contro le Case costruttrici stesse.

Sarebbe troppo bello e addirittura utopistico (purtroppo) avere un marchio automobilistico indipendente dalle mode del momento (che alla fine non ripagano mai) e gestite da manager coraggiosi e non timorosi di difendere la propria identità....

Che dire...staremo a vedere....(sigh...)

Cita messaggio
#71
Ot: tali marchi ci sono .. ma sono di nicchia e sono macchine che costano come una palazzina da 5 appartamenti .. vedi Pagani , Koenigsegg ecc ...

 

per cio' che concerne la 6th generation , magari sono controtendenza ma riconosco nelle sue linee cmq la 5th ..  lo sbalzo di linee tra la prima generazione e la seconda ( a mio avviso orrenda )  ad esempio fu molto piu netto e deciso ,  cosi come dalla terza alla quarta

[Immagine: gZDDtTl.png]

 

MCA certified judge 1967-1968 Shelby Concours Mustang

MCA certified judge 1967-1968 Concours Mustang

 

Â
Cita messaggio
#72
Provata... e' molto divertente, ecco il manuale d'uso e manutenzione.

 

[Immagine: ford.jpg]

 

:ciappa:  :ciappa:  Scusate............ :baby:

U.V.A.
Cita messaggio
#73
In ogni caso, al di là dei gusti personali, come già sapete occorre giudicare le auto dal vivo. Questa nuova Mustang potrebbe rivelarsi molto meno giap o crucca di quanto si pensi, basandosi soltanto sulle foto.

A mio avviso la coda è molto bella e inconfondibilmente "Mustang feeling". Vedremo dal vivo il frontale, che forse è quello che maggiormente rischia di deludere, essendosi pressochà uniformato allo styling euro-nipponico. Gli interni e la plancia invece, paiono essere più curati rispetto all'ultima serie e finalmente in grado d'impensierire le blasonate concorrenti tedesche agli occhi del pubblico medio (anche se la Mustang aspira ad essere più una performance-car essenziale, che non una luxury-coupè (come ad es. BMW serie 6 o Mercedes CL500, i cui prezzi sono mooolto superiori.)

Cita messaggio
#74
una cosa non capisco: sull'entry level perchà al posto del triste 4 cilindri da 2.3 litri EcoBoost non hanno montato il nuovo 2.7 della stessa famiglia (nel 2015 equipaggerà addirittura l'F150)?

 

in quest'ultima unità almeno i cilindri sono 6
Cita messaggio
#75
Il 2.3 sovralimentato lo abbiano già avuto in passato .. Un richiamo al passato insomma ... Cmq era parcheggiata insieme alle vintage nella lobby dell albergo host del midamerica .. Devo dire che mi piace molto ... Linea di profilo e posteriore assolutamente mustang ..
[Immagine: gZDDtTl.png]

 

MCA certified judge 1967-1968 Shelby Concours Mustang

MCA certified judge 1967-1968 Concours Mustang

 

Â
Cita messaggio
#76
Citazione:una cosa non capisco: sull'entry level perchà al posto del triste 4 cilindri da 2.3 litri EcoBoost non hanno montato il nuovo 2.7 della stessa famiglia (nel 2015 equipaggerà addirittura l'F150)?

 

in quest'ultima unità almeno i cilindri sono 6
Forse perchà suona un pò più "europeo" e serve alla Casa per drizzare le antenne di chi magari proviene da una BMW serie 3 o Mercedes Clk. Cioè magari accaparrarsi vendite da parte di chi non è propriamente un appassionato di auto USA (un pò come chi si compra il Gran Cherokee nuovo, categoria di persone che difficilmente vediamo a un raduno...)
Cita messaggio
#77
Parlando di EcoBoost...

 

[Immagine: 10457579_10204158956603581_1528334902666926877_n.jpg]

[Immagine: flaviospeed_firma.gif]

66 Stang - Export, K-code, Silver frost. Coming soon...
95 Stang - Vert, GT, ebony, bitch. Daily driver.
Cita messaggio
#78
anche a me non piacciono gli EcoBoost e i sovralimentati in generale ma pare che negli stessi States stiano avendo un buon successo

 

un giornalista del settore, specializzato proprio in auto americane e quindi grande conoscitore (nonchà proprietario di diversi mezzi) mi ha elogiato questi tipo di propulsore

 

io resto dell'idea che no replacement for displacement  ma se proprio lui mi deve dire queste cose.....

 

il downsizing serve solo a ridurre consumi ed emissioni in fase di omologazione, perchà poi nella realtà il vantaggio in termini di mpg è tutto da dimostrare.....

 

certo se come Ford si passa (pardon, si affianca) dal 5.0 V8 al nuovo 2.7 EB con doppia sovralimentazione quindi praticamente quasi dimezzando il motore ci posso credere anch'io che con il piede di velluto si ottengono percorrenze maggiori

 

ma che tristezza......

 

 

Cita messaggio
#79
Già, in fondo nulla (o quasi) rimpiazza i centimetri cubici quando si parla di elasticità e pienezza di un motore. In effetti se proprio dobbiamo parlare di downsizing, avrei visto meglio un bel V6, magari 3.2 o 3.5 rispetto all' "europeistico" quattro cilindri....

Cita messaggio
#80
...e poi il turbo non è gradito a tutti. Infatti noto che aumenta sempre di più il gradimento degli appassionati di auto performanti per la progressività degli aspirati pieni di centimetri cubici...

Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)