Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Angus80
#81
Ah ok, pensasvo di trovarlo scritto...

[quote name='nigel68' timestamp='1337678245' post='427630']

Cambia in Piemonte, dove le macchine omologate "da subito" a gpl non pagano il bollo credo per tre anni.

[/quote]

Che cul@...
1988 Jeep Wrangler 4.2L
Cita messaggio
#82
[quote name='Actarus' timestamp='1337679415' post='427636']

scusa se mi intrometto, se è il 1.2 16V (ma anche il vecchio 8V) ti confermo quanto detto sopra da nigel, circa 2 mesi fa ho dovuto tirar giu la testa di queste,e non aveva il GPL, hanno il vizio di puntarsi le valvole e poi si bruciano, non voglio mettere paura basta che regoli il gioco valvole ogni 25-30.000km questa signora ha girato piu di un anno con la spia motore accesa.

Vai tranquillo per il resto va bene. Scusa l' intromissione ma visto che a quanto pare è un difetto tipico mi è sembrato giusto farlo sapere. END

[/quote]

Grazie anche a te per l'ulteriore conferma :ok:

In effetti è proprio il 1.2 16v da 75 cv... sarà un po' un chiodo oltretutto :furiosi: ma tanto dov'è che c'è da correre...
1988 Jeep Wrangler 4.2L
Cita messaggio
#83
Invece è un motore sorprendentemente brillante! Magari pesa la macchina ma è una cagata di tutte le auto di oggi: pesantissime e con motori piccoli... ma come capso fanno a consumare poco?

Sulla Twingo 16V (un guscio di noce) facevo i 18,9 km/l REALI.... :ok:
"Indicare se cieco, sordo, scemo di mente o mentecatto" - Censimento del Regno d'Italia, 1861.




Proud founder of

[Immagine: Chestnutpiccola.jpg]
Cita messaggio
#84
mah il mio 1.2 opel 80 cv (secondo mè sono teorici ) gpl è un chiodo specialmente in accelerazione e non risco a fare più degli 11 km /l a gpl, pertanto non è tutto oro ciò che luccica :biggrin: :biggrin:
Cita messaggio
#85
Che sono comunque come fare 22 (reali) a gasolio. Non so cosa costa il gpl a Milano, ma stamattina a Fossano era 0,799 io con la Punto 1.4 stando attento, guida rilassata, solo statale e mai più di 90-100 all'ora faccio i 13,9 misurati pieno-pieno. Vuol dire fare quasi i 28 a gasolio (che sempre a Fossano è fuori a 1,598), che con le macchinine diesel di oggi tutte minkiate iper-elettroniche che intanto pesano come una Bentley, è pura utopia. Anche perchè ogni settimana se ti parte la rigenerazione del FAP son kazzi.



Tieni presente che il traffico che incontro la mattina è inesistente, rispetto alla bolgia di Milano. Ieri mattina per esempio ho fatto 40 km senza MAI una macchina nè davanti nè dietro. Sono macchine da pianura, e non da città o da "scatto" al semaforo... In ogni caso anche in piena città non pensare che con una superturbodiesel monocilindrica elettronica 1,5 cc di cilindrata riesci a fare più dei 12.. :ciappa:



Inoltre non c'è un casso da fare, il motore a benzina sarà vuoto di coppia ma ha una fluidità e una silenziosità che il diesel se lo scorda, quest'estate ho guidato una BMW 530d nuova per 600 km e nonostante le tre tonnellate di insonorizzante si sentiva eccome... e il rumore non ci son palle, sembra sempre di un camioncino. Dopo 15 anni di diesel mi ero sfraganato gli zebedei di sto ticchettio... :zsarcastic4xx:
"Indicare se cieco, sordo, scemo di mente o mentecatto" - Censimento del Regno d'Italia, 1861.




Proud founder of

[Immagine: Chestnutpiccola.jpg]
Cita messaggio
#86
beh io con la punto 1.3 90 cv diesel facevo dai 12,9 ai 13,8 in città...tenendo conto che di 30 minuti di viaggio, almeno 20 li passo in coda....

vedremo col gpl, ricordo che dal 99 al 2002 con la mia 33 1.7 16v a gpl (con 260'000 km sulle spalle) facevo i 10 e non ho il piede troppo leggero... :zsarcastic4xx:
1988 Jeep Wrangler 4.2L
Cita messaggio
#87
[quote name='Angus80' timestamp='1337772056' post='427951']

beh io con la punto 1.3 90 cv diesel facevo dai 12,9 ai 13,8 in città...tenendo conto che di 30 minuti di viaggio, almeno 20 li passo in coda....

vedremo col gpl, ricordo che dal 99 al 2002 con la mia 33 1.7 16v a gpl (con 260'000 km sulle spalle) facevo i 10 e non ho il piede troppo leggero... :zsarcastic4xx:

[/quote]

Grande macchina :ciglia: !!!! ma è proprio quello il discorso, una macchina concettualmente vecchia e senza tutta sta c...o di elettronica e con un motorino bello brioso, che consuma come una moderna utilitaria, ok il peso, ma il progresso a livello di consumi dov'è??

Cristiano, è vero quello che scrivi, ma dalla mia esperienza di gasare le dd rottami (una ritmo L, e la citroen AX 1.0) pensavo che una moderna, con tutti i proclami che fanno sul consumo, consumasse molto meno.

Sui diesel, comunque, sia la 33td che MB 250 (sempre cilindri dispari io :zsarcastic4xx: ) hanno sempre fatto mediamente i 14/15 con un litro, pertanto vale lo stesso discorso dei benzina...... efficenza termodinamica dove sei ?? :grande_risata:
Cita messaggio
#88
Tutte cagate, le macchine di oggi consumano nettamente di più di quelle degli anni '90 dove c'era il miglior compromesso tra elettronica/peso/affidabilità...

Torniamo agli anni '70 per inquinare meno in America mettevano le fasature chiuse, ma le macchine consumavano di più quindi più emissioni a parità di potenza. Renditi conto di quante stronzate riempiono il mondo, la Yaris di oggi che consuma il 20% in più della prima serie e non ha nemmeno più il divano scorrevole. Progresso? C'è già stato...
"Indicare se cieco, sordo, scemo di mente o mentecatto" - Censimento del Regno d'Italia, 1861.




Proud founder of

[Immagine: Chestnutpiccola.jpg]
Cita messaggio
#89
e aggiungerei di tornare alla Rosssa che forse alla fine era meno dannosa di verde e gasolio :ciglia:
Cita messaggio
#90
Se calcoli che con un 305 chevy montato su una macchina da quasi due tonnellate, stock fa i 7 al litro....e che con una corvette MANUALE del '90 facevo i 7 IN CITTA', il progresso non esiste.....
[Immagine: BronzoRedSign.JPG] [Immagine: BR.jpg]

'69 Plymouth RoadRunner 383 V8-'81 Jeep CJ7 Laredo 304 V8-'97 Dodge Ram SS/T 360 V8 Magnum-'99 Jeep TJ 4.0 Sahara
La necessit? ? un concetto soggettivo.
Cita messaggio
#91
..vi quoto e non c'è altro da aggiungere.

t.bird
se da dietro mi lampeggi, io penso che saluti, se mi vuoi superare una gara devi fare se riesci nell'intento, è giunto il tuo momento di manico portento.

se apro lo sportello ad una donna o....... l'auto nuova o..... la donna è nuova
Cita messaggio
#92
Per il discorso consumi c'è stato del progresso, ma in cambio le auto sono cresciute e appesantite.

Dunque una utilitaria, che 20 anni fa era la Panda e pesava 700 kg, con il 1000 fire volava e consumava poco (finchà era a carburatore perchà poi con l'iniezione elettronica ha cominciato a bere qualcosa di più...), oggi invece sarebbe ancora la Panda ma à diventata la Clio, la 207, la Punto, che è mezzo metro più lunga e 5 quintali più pesante, quindi visto che a motorizzarla c'è ancora il fire portato a 1.2 i risultati sono più consumi, ovvio, anche se in teoria il progresso avrebbe portato minori consumi.

Colin Chapman disse che se si aggiungono cavalli si andrà più forte in rettilineo, se si toglie peso si andrà più forte ovunque, poichà il miglior modo di migliorare le doti di una vettura à alleggerirla (va più forte, frena meglio, tiene meglio la strada e, non di meno, consuma meno).

La mia daily driver è a benzina e ha quasi 200 cavalli dopo la rimappa, se la guido con attenzione faccio in città almeno i 13 con un litro, risultato impensabile per una sportiva di 20 anni fa, quindi il progresso tecnologico c'è stato eccome. Sono le utilitarie che sono cresciute a dismisura e si sono riempite di cazzate. In primis lo start e stop che aggiunge peso e non fa risparmiare una mazza.



Per la mia esperienza sul GPL, la macchina di mia moglie lo à ma la usa solo a benzina per un semplice motivo, al tagliando dei 30.000 (il secondo) è stato fatta la verifica gioco valvole e -sorpresa- 7 bicchierini su 16 erano fuori specifica e i motori Daihatsu non hanno gli spessori per registrare il gioco valvole ma si cambiano i bicchierini direttamente.

Morale tra filtro del GPL, pezzi, mano d'opera ecc. il tagliando à stato di 450 euro.

Mi sono poi informato bene e i motori giapponesi, soprattutto i Daihatsu, mal tollerano il GPL mentre vanno benissimo e fanno percorrenze elevate se usati col carburante di origine, la benzina.

Casi di motori come quella di mia moglie prima dei 100.000 km sono stati da rifare poichà usati a GPL.

Dunque il GPL è stato un tentativo maldestro di far vendere una macchina risparmiosa sulla carta visto che nella gamma mancava un motore diesel (che comunque non avrei comprato).

Oggi la macchina va solo a benzina (svizzera ovviamente). Avessi saputo non avrei ovviamente comprato l'auto a GPL.
[Immagine: whale.jpg][Immagine: BR.jpg]
OBJECTS IN MIRROR ARE SLOWER
Cita messaggio
#93
[quote name='Ricky426' timestamp='1337849652' post='428147']

Sono le utilitarie che sono cresciute a dismisura e si sono riempite di cazzate. In primis lo start e stop che aggiunge peso e non fa risparmiare una mazza.



Per la mia esperienza sul GPL, la macchina di mia moglie lo à ma la usa solo a benzina per un semplice motivo, al tagliando dei 30.000 (il secondo) è stato fatta la verifica gioco valvole e -sorpresa- 7 bicchierini su 16 erano fuori specifica e i motori Daihatsu non hanno gli spessori per registrare il gioco valvole ma si cambiano i bicchierini direttamente.

Morale tra filtro del GPL, pezzi, mano d'opera ecc. il tagliando à stato di 450 euro.

Mi sono poi informato bene e i motori giapponesi, soprattutto i Daihatsu, mal tollerano il GPL mentre vanno benissimo e fanno percorrenze elevate se usati col carburante di origine, la benzina.

Casi di motori come quella di mia moglie prima dei 100.000 km sono stati da rifare poichà usati a GPL.

Dunque il GPL è stato un tentativo maldestro di far vendere una macchina risparmiosa sulla carta visto che nella gamma mancava un motore diesel (che comunque non avrei comprato).

Oggi la macchina va solo a benzina (svizzera ovviamente). Avessi saputo non avrei ovviamente comprato l'auto a GPL.

[/quote]



Quotissimissimissimo!

Infatti io ho comprato (usata :ciappa: ) una delle pochissime vetture pensate dalla casa espressamente per l'alimentazione a gpl, una Punto Evo col vecchio 1.4 otto valvole a punterie meccaniche che sviluppa solo 77 cv. Un chiodo, ma affidabilissimo a gas.

Di tutti i motori in circolazione, gli unici adatti al gpl senza modifiche sono alcuni Subaru (tutti gli altri giappo sono delicatissimi come valvole funzionando a gpl) e tutti i BMW. Peccato che i BMW hanno il valvetronic quindi gli impianti necessitano di centraline gpl molto costose e le ultime NON hanno la ruota di scorta, ma neanche il vano per cui bisogna mettere il vecchio "bombolone".



Hai ragione Ricky, con la storia del gpl e del pieno a 23 euro, hanno "gasato" auto non adatte pur di venderle: le Classe A a 70.000 km devi rifare la testa (si sfonda la sede), le Kia problemi ai bicchierini (come la tua), le Opel registrazione ogni 15.000 km (le ultime di oggi dicono che sono esenti dal problema), ecc ecc. Volevo prendere un Mitsubshi ASX, un bel crossover moderno e leggero, ma ho scoperto che l'impianto a gpl (studiato appositamente dalla BRC) funzionava con una miscela gas-benzina per non sovraffaticare le valvole, consumando di fatto un pieno di benzina ogni due di gpl... azzerando la convenienza.



La Fiat, dopo essersi bruciata le piume con le Multipla a metano che sfondavano le teste del 1600, ha capito la lezione ed è uno dei pochissimi costruttori a realizzare motori specifici, anche la Volkswagen fa un 1.600 e un 2.000 modificati. In ogni caso a 30.000 si deve controllare il gioco valvole e cambiare i filtri del gpl (due, da pochi euro) ma la durata è garantita.



Dovendo fare 80 km al giorno e volendo una macchina media, ho scartato a priori un diesel solo perchè per fare i 28 km/l REALI avrei dovuto scegliere o una vecchia Peugeot 106 1.5 D (fatta di carta), o una Smart diesel o una delle nuove C1/107/Aygo...(di carta anche quelle) ma ero stufo di viaggiare su un trabiccolo. :zsarcastic4xx:



Scusa Angus se sono andato O/T... :408:
"Indicare se cieco, sordo, scemo di mente o mentecatto" - Censimento del Regno d'Italia, 1861.




Proud founder of

[Immagine: Chestnutpiccola.jpg]
Cita messaggio
#94
tutto molto interessante , ci sono questi problemi anche a gasare i nostri vecchi v 8 ?
[Immagine: leo.jpg]
Cita messaggio
#95
[quote name='nigel68' timestamp='1337851162' post='428152']

Scusa Angus se sono andato O/T... :408:

[/quote]

beh il discorso gpl rientra nella modifica delle mie info...quindi niente ot tranquillo :ok:
1988 Jeep Wrangler 4.2L
Cita messaggio
#96
Lee, c'era una discussione in merito... però sui motori vecchi a carburatore anche senza le sedi valvole riportate, ci sono meno problemi: girano piano, basse temperature, impianti tradizionali a diffusore, quindi il gas è più "grasso". Il top sarebbe comunque rifargli le sedi valvole in materiale duro. Ma finchà vanno...

Diverso il discorso sui V8 recenti, ad iniezione catalizzati... Fabio Towman ha il gpl su alcuni mezzi più recenti, diciamo anni 80 dovresti chiedere a lui.. anche se non credo abbia fatto 20-30.000 km per poter avere un qualche feedback.. calcola che con le punterie idrauliche tutte le usure si azzerano finchè non c'è più attaccato niente sulle sedi... quindi si bruciano direttamente le valvole :ciappa:

Sui recentissimi invece (odierni) non mi pronuncio. :011: boh...nin zò.



I problemi sostanzialmente sono due:

- maggior temperatura sulle valvole -> maggior dilatazione dell'asta che richiede quindi un maggior gioco iniziale a freddo sulla punteria, altrimenti si punta a caldo (e brucia)

- maggior temperatura sulla sede valvola -> usura precoce (non c'è il piombo della benzina vecchia nè il potere raffreddante della benzina) e sfondamento della sede, normalmente in ghisa.
"Indicare se cieco, sordo, scemo di mente o mentecatto" - Censimento del Regno d'Italia, 1861.




Proud founder of

[Immagine: Chestnutpiccola.jpg]
Cita messaggio
#97
[quote name='bronzo' timestamp='1337784276' post='428008']

Se calcoli che con un 305 chevy montato su una macchina da quasi due tonnellate, stock fa i 7 al litro....e che con una corvette MANUALE del '90 facevo i 7 IN CITTA', il progresso non esiste.....

[/quote]



anche con un modesto 351M del'75 che si deve trainare 4200 lbs si fanno i 6-7
1968 PLYMOUTH VALIANT - 1975 MERCURY MONTEGO - 1976 FORD GRAN TORINO SW

"...durante i giorni di gloria non avevamo tecnologia a rulli e rods fabbricati al computer.. i nostri blue jeans non avrebbero passato la prova emissioni idrocarburi..."
Cita messaggio
#98
Bene, ieri mia moglie ha fatto il trapasso ed in famiglia adesso abbiamo finalmente un'americana...anche se in realtà è canadese di costruzione :ph34r:

1988 Jeep Wrangler YJ 4.2 Laredo, quasi unmolested, vernice e decals ancora originali, con qualche lavoretto da fare ma direi in discrete condizioni, ora è in officina per le verifiche necessarie per riportarla in sicurezza, appena assicurata e pronta la porto a casa faccio le foto e ve la presento Confusedmile023:

 

Saluti!

1988 Jeep Wrangler 4.2L
Cita messaggio
#99
Ohhh bene!!! Attendiamo foto!!!

[Immagine: flaviospeed_firma.gif]

66 Stang - Export, K-code, Silver frost. Coming soon...
95 Stang - Vert, GT, ebony, bitch. Daily driver.
Cita messaggio
Bravissimo Giorgio! Ti aspetto con essa da Gerry mi raccomando visto che è un po' che latiti! :ok:

[Immagine: whale.jpg][Immagine: BR.jpg]
OBJECTS IN MIRROR ARE SLOWER
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)