Usa Cars Forum - Dreams on Wheels
HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - Versione stampabile

+- Usa Cars Forum - Dreams on Wheels (https://www.usacarsforum.it/forum)
+-- Forum: DISCUSSIONI USA (https://www.usacarsforum.it/forum/forumdisplay.php?fid=4)
+--- Forum: Raduni & Incontri (https://www.usacarsforum.it/forum/forumdisplay.php?fid=15)
+--- Discussione: HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway (/showthread.php?tid=1220)

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22


HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - bronzo - 07-09-15

Forse non mi sono spiegato. A MIO PARERE (guardando le liste provvisorie degli iscritti in agosto si può intuire) hanno avuto un numero di iscrizioni gara maggiori di quelle previste.

Era preannunciato dal successo dello scorso anno...ma forse non a questi livelli. Cosa puoi fare da organizzatore quando nelle ultime due settimane di agosto ti arrivano 30/40 iscrizioni? Non accettarle lasciando a casa gente che magari da anni si prepara la macchina per questo evento? No di certo. Le auto in gara non potrebbero nemmeno stare nell'erba o terriccio, sporcando gomme e pista... e viste oltretutto le previsioni non incoraggianti sarebbe assolutamente stato impossibile. Le espositori/commercianti credo paghino soldi per stare li a vendere e non si possono mettere in culo al mondo...ma in una zona di passaggio.

La domenica è un delirio preannunciato...

Io dico solo che è facile organizzare quando ci sono ampi margini....ma quando si sta "stretti" tutto si complica e bisogna scendere a compromessi. Io sono uno di quelli che si è inizialmente incazzato per la storia gara...avendo passato oltretutto la prima eliminatoria. Però si cerca di comprendere chi ci ospita da anni e si fa letteralmente il culo per organizzare...quando poi la noia tecnica non dipende nemmeno da loro provo a mettermi nei loro panni. Io sono andato per correre...ho corso...ho fatto 11 lanci passando le eliminatorie e aspetto con ansia l'anno prossimo.


HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - brando - 07-09-15

Domani compro una macchina per correre la NASCAR e mi iscrivo a Magione per domenica, vediamo se mi prendono.... Paolo!!!!! Comunque grazie per la risposta al mio post sulla gara  :hum:




HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - Flaviospeed - 07-09-15

Oh... a me è piaciuto tantissimo!

 

Sarà perchè ho seguito tutti i lanci, da venerdì a domenica, ad esclusione della finale (ma solo perchè erano le 19 ed avevo 5 ore di strada, altrimenti sarei rimasto).

Sarà perchè ogni volta che entravano due auto nella strip, le pulsazioni aumentavano. Tutto aveva un significato diverso, partendo dal burnout, spettacolare il più delle volte, ma giusto e motivato per l'evento in corso. Per non parlare delle categorie Super Pro ET o anche Pro ET, dove il suono... la musica dei V8 sovvralimentati urlavano a chissà quanti giri, facendo cambiare il diametro delle ruote, scaricando adrenalina e brividi allo stesso tempo... e una volta tirato su il piede dall'acceleratore, il silenzio... la quiete dopo la tempesta... uno dei più bei silenzi... per poi essere interrotto di nuovo dai poderosi V8: Ahhh fantastico! L'allinaeamento poi, anche qui una storia a sè. Non battevo ciglio, sembrava quasi che andassi avanti pure io, piano piano, da seduto, dagli spalti, fino alla luce gialla dello "stage". Poi via... auto schiacciata al posteriore, gomme stritolate, avantreni alzati con ruote che si staccano da terra ... e per alcuni, non solo alla partenza...

Salendo di categoria le emozioni erano le stesse... solo tutte più ravvicinate. Così tanto ravvicinate queste emozioni che inconsapevolmente stringevo i denti e dopo quei 9 secondi, brividi e pelle d'oca. E vogliamo parlare di chi ha fatto 7 secondi con oltre 300 orari, in soli 400 metri? Fatico pure a descriverlo. Fatico ad immaginarlo... ma l'ho visto... in diretta... dal vivo... in Italia diamine!

Domenica? Giornata pesante e noiosa per alcuni... ho visto una delle più belle scene in campo automobilistico. Ero sulla tribuna di sinistra, categoria Super Pro, burnout spettacolare. I team aiutano i piloti nell'allineamento, la nebbia li raggiunge, il sole prossimo al tramonto faceva da sfondo. Il luccichio delle auto, l'ambiente, le ombre, possono essere solo immaginate. Avevo in mano la macchina fotografica, stavo per immortalare la scena... ma dopo? Avrei rovinato tutto, una foto non fa sentire le emozioni. Per cui ho deciso di non fare niente e di gustarmi il film, in diretta... Spettacolo!

 

Quindi complimenti AMP. Un evento unico in Italia. Se non ci fossero loro, tutto questo in Italia non ci sarebbe.

Se proprio voglio fare una critica, costruttiva ovviamente, è quello di gestire in modo diverso il rietro od il recupero delle auto. Appena un'auto rompe, perde olio o c'è qualche inconveniente tecnico, dove necessita di un controllo pista o controllo tecnico, effettuare subito il recupero delle auto, parziale o totale. In categorie superiori, mandare su subito le auto da traino, che a sua volta, devono essere pronte. Non so se questo sia possibile, sia in basi agli spazi o altro, ma se questi tempi morti fossero utilizzati in modo differente, sarebbe il top. Ripeto, la mia è una critica costruttiva. Se si può migliorare questa cosa bene, altrimenti... va bene lo stesso!!!

Per quanto riguarda il sistema di cronometraggio è evidente che ci sono stati problemi, di certo non causati dall'organizzazione che sicuramente saprà prendere provvedimenti per la prossima edizione.

 

Felice di aver rivisto un sacco di utenti del forum e di averne conosciuti altri, ma non tutti... di cui ho visto solo le proprie auto o scambiato un saluto in velocità. Per alcuni ho capito troppo tardi chi fossero, come Brando che ho collegato il cognome al nick solo nelle giornata di domenica. Peccato sarà per la prossima!

 

Un grazie particolare ad Enrico ed al suo Muscle Car team, dove ho potuto approfondire la materia del drag racing. Grazie e complimenti ai vincitori Bronzo ed Oliver per aver insistito nel farmi venire all'evento. Ho tifato per voi... e quando Paolo ha eliminato il maggiolino, ho esultato... ma ero circondato da possessori di VW. Il commentatore erroneamente mi dava torto. Occhiate e risate malefiche nel pubblico... anche questo è l'Hills Race! Grazie anche ai romani Chevy e Ronald!

 

Quindi grazie AMP! Per quello che fate, per quello che avete fatto e per quello che farete!

 

Arriverderci al Wide Open!




HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - bronzo - 07-09-15

Citazione: 

 

 

Per quanto riguarda la gara invece.....che dire....fino al calar del sole hanno proseguito con le eliminatorie...fino a semifinali e finali. Se avesse piovuto ci saremmo girati i pollici nel fango o fatto un lancio giusto la domenica mattina.

 

RIpeto...i problemi ci sono stati....ma rimane comunque l'evento più importante di DRAG RACING come é stato presentato.
Paolo, sono leggermente perplesso. Tu domenica pomeriggio hai partecipato ad una gara? Sei sicuro? Forse non eravamo nello stesso posto?Mi sembra che tu fossi vicinissimo a me quando alle 13,30 di domenica, senza che fosse stato completato alcun turno eliminatorio, gli AMP hanno convocato tutti i piloti per informarli che non era possibile effettuare la gara perchè il cronometraggio non funzionava e che la classifica sarebbe stata stilata in base ai tempi di venerdi e sabato. Eri sempre a due passi da me quando gli AMP quasi imploravano i piloti di non andarsene (circa il 40 % se ne è comunque andato e non penso tornerà) e di effettuare lanci liberi senza cronometraggio ufficiale e senza classifica allo scopo di evitare l'enorme disastro che si sarebbe verificato se nessuna macchina fosse scesa in pista in presenza di 15.000 paganti. Non eri invece vicino a me ma penso tu abbia sentito ugualmente quando il buon Fabio prima e Momo poi hanno ripreso la loro cronaca come se niente fosse successo e hanno "venduto" al pubblico per GARA quello che gara non era affatto. E' questa presa in giro che non riesco a sopportare. Hanno sbagliato sovradimensionando l'evento oltre le loro capacità organizzative, non hanno investito nulla in adeguamenti tecnologici e logistici, la macchina è saltata e loro sono andati avanti come se nulla fosse prendendo in giro piloti e pubblico... Questo non posso accettarlo. Lo stunt che si è esibito in moto fa quello di mestiere, lo pagano e lui intrattiene il pubblico, io faccio il medico e ho pagato per fare una gara. Che ci siano 3 spettatori o 30,000 non mi importa, io non sto intrattenendo il pubblico (se poi c'è, si diverte, applaude, siamo tutti più contenti), sto facendo una gara e voglio essere messo nelle condizioni di poterla disputare (e perdere) regolarmente. Mi spiace per gli amici che ho tra gli organizzatori della Hill's ma questa volta sono state prese decisioni (non so da chi) che paiono funzionali unicamente al prestigio di alcuni membri della AMP e al far cassa.

 

 

Si, io domenica pomeriggio ho partecipato ad una gara. Hanno detto chiaramente che c'era un problema sul reaction time e che si sarebbe continuato a correre calcolando l'ET (il tempo della macchina) come peraltro si fa nelle prove di qualifica fino al sabato. O sbaglio? Si é andato avanti per eliminatorie mantenendo come parametro l'ET. Io ho gareggiato perchè ho fatto solo 5 lanci fino al venerdì, volevo testare la macchina e sfruttare più possibile la pista che mi concedono...sfruttare la licenza light, il certificato medico ed i soldi dell'iscrizione....dimenticare parte delle vacanze perse per partecipare all'Hills ecc. ecc.

Se eri a due passi da me avrai notato anche la mia incazzatura...ripeto...quello che ho eliminato io ha vinto la "gara" ufficiale.

Io ho continuato a correre...ho centrato i tempi...e con me molti altri...almeno nella mia categoria....anzi...calcolando che la metà degli A2 era già stata eliminata la mattina ed invece ha corso di nuovo pomeriggio direi che é andata bene a tutti. Forse i più penalizzati erano i pro et e super pro...ma per quanto riguarda le categorie A credo abbiano corso quasi tutti. Tant'é vero che abbiamo finito alle 20.30.

Che dire...il problema c'é stato...Sadurano si prenderà le responsabilità del caso e AMP anche...però c@zzo....dopo 12 anni se si inciampa e si cade con gli amici intorno ci si aspetta che gli amici diano una mano a risollevarsi. A caldo ero nero...ma una volta sbollito ho messo il casco e acceso il motore....

noi tel team volevamo correre e abbiamo corso.



HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - pungi - 07-09-15

Citazione:Ciao Paolo. Prima di tutto complimenti a te e a Oliver per la vittoria. Non è ufficiosa ma reale perchè stilata in base all'unica classifica disponibile.

Non concordo però sulle responsabilità e sul modo in cui è stato gestito l'intero w.e.

Prima mi pongo dal punto di vista del pilota e poi da quello dello spettatore.

Come pilota iscritto a pagamento ad una gara con i crismi dell'ufficialità chiedo 3 cose:

1° poter correre. Non è corretto che in 2 gironi di prove abbia potuto effettuare solo 5 lanci di prova/qualifica. Perchè si è verificato questo?A) numero di iscritti eccessivo, tutti sapevano che il massimo di auto che può reggere la pista di Rivanazzano è 90. Invece sono state accettate 127 iscrizioni, pura "ingordigia" e desiderio di farsi un "nome" davanti agli equipaggi internazionali. Una organizzazione seria avrebbe o eliminato alcune categorie (come è stato fatto per il primo approccio) o chiuso le iscrizioni ai primi 90 iscritti. Invece, per lo show e per non scontentare nessuno, non si sono posti limiti e (fino al primo mattino di domenica) gli organizzatori si sono autoincensati per questa edizione record!!!B) spazio eccessivo dedicato ad esibizioni e show, sicuramente spettacoli molto belli ma che devono essere di contorno e non possono rubare tempo alla gara. C) cattiva organizzazione con continui problemi di cronometraggio (che non sono iniziati domenica ma venerdi), box troppo affollati per gestire rapidi rientri, auto delle categorie superiori a cui è stato concesso per lunga parte delle prove di correre in singola (sempre per problemi di cronometraggio) raddoppiando i tempi di espletamento delle prove stesse. D) problemi strutturali congeniti della pista. La mancanza di una corsia di rientro impedisce una fluida esecuzione della gara. Questo era tollerabile quando si correva tra pochi amici ma non è accettabile in una manifestazione che muove ormai un grosso volume di affari con tanti equipaggi e un pubblico numerosissimo.

2° poter correre in sicurezza. Sulla pista si, il livello di sicurezza è più che accettabile. Nei box, no! Spazzi limitatissimi, ingorghi continui difficoltà a schierarsi con macchine parcheggiate alla rinfusa. Ritorniamo al problema iniziale, troppi equipaggi in troppo poco posto. Poi tutto è andato bene, ma siamo alla solita logica italiana, fino a quando ( Dio non Voglia) un bambino non finisce sotto una macchina.....

3° attendibilità (in realtà bisognerebbe pretendere certezza) dei cronometraggi e delle classifiche. Che non sempre i cronometraggi Sadurano fossero attendibili è dubbio che affiorava già nelle precedenti edizioni. Quando a lamentarsi erano i peones delle categorie inferiori non venivano neanche presi in considerazione, quando provenivano da piloti con auto ad alte prestazioni si interveniva offrendo lanci supplementari od altri aggiustamenti. Anche questa volta fin da venerdi si sono susseguiti problemi con "rossi" sospetti, la pretesa dei top teams di provare solo su una corsia perchè non si "fidavano" dell'altra, tempi ed ordini di arrivo "sorprendenti": Anche in questo caso fino a quando le proteste più o meno velate arrivavano dal basso erano completamente ignorate. Quando a lamentarsi sono stati tedeschi/svizzeri/francesi, si è prima tentato di ripetere i lanci e poi si è bloccata la pista per 3 ore fino a dichiarare forfait e ad annullare la gara. Colpa della Sadurano? Colpa della AMP che si affida a Sadurano. Torniamo sempre allo stesso punto. Evento piccolo, piccola organizzazione. Evento grande, grande organizzazione. La Sadurano è in grado di offrire UN SOLO impianto di cronometraggio modificato per le gare di accelerazione, poteva bastare 5 anni fa ma oggi è totalmente inadeguato.

Come spettatore chiedo gara e spettacolo.

1° gara! Quale gara, non c'è stata alcuna gara. Quando gli organizzatori si sono resi conto di non poter proseguire (alle 13,30 di domenica con circa 15.000 biglietti venduti) hanno convocato tutti i piloti in zona appartata lontano da occhi indiscreti ed hanno chiesto di effettuare dei lanci liberi senza tempo di reazione  perchè non erano in grado di misurarlo. Annullare la manifestazione avrebbe comportato un disastro economico. Penso che circa il 60% dei piloti si sia rischierato. A questo punto era logico attendersi che gli organizzatori spiegassero il problema al pubblico e dichiarassero che non si trattava più di una gara ma di lanci per puro spettacolo. Invece no! Commento come se fosse una gara vera, con tempi di reazione (ma non era impossibile misurarli?) vincitori e vinti con progressivo passaggio dalle eliminatorie alle semifinali (poi onestamente me ne sono andato), una presa in giro dei piloti che si presavano alla farsa e degli spettatori che assistevano ad una finta gara con finti tempi, finti accoppiamenti, finti risultati! Una vera presa per il ....

2° spettacolo. Quello c'è stato, niente da dire. Belle le migliaia di HD sul prato, belle le auto ai box, belli i lanci dei super pro et, bello lo spettalo dello stunt.

La prossima volta, forse, tornerò da spettatore per guardare uno spettacolo e non una manifestazione sportiva.
 

Scusa, non ho capito, in sostanza appena ti hanno detto che i cronometraggi non funzionavano, non hai più gareggiato anche se ne avevi diritto? In sostanza non ti sei presentato in pista nel pomeriggio di domenica anche se avevi acquisito il passaggio di turno?



HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - bronzo - 07-09-15

Antonello....se avessi corso con l'Hemicuda come facevano un tempo e come si meriterebbe avresti avuto un paddock a disposizione largo tre metri.... :ciappa:




HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - Sunnybob - 07-09-15

Citazione: 

Sono uno di quelli non molto interessato dalle gare. Se volete vi spiego il motivo anche se poi non vorrei divagare.

 

Però ho piacere di venire ad un meeting di auto americane ed incontrare persone che conosco e con cui tutto sommato condivido una passione. Se però scopro che uno deve parcheggiare una Hemi Cuda in mezzo alla polvere mentre tutto lo spazio miglior viene lasciato per le Harley nuove ne deduco che chi organizza non ha grande piacere della ns presenza. Sbaglio? Spero di si per questo lo dico. Magari chi organizza ci pensa su e migliora l'accoglienza il prossimo anno. Oppure mi risponde che se mi va bene è cosi. Che appunto mi sta bene. Basta saperlo.
 

Non per fare altra polemica, non ne ho il diritto non essendoci stato, ma scrivi "Harley nuove" e sul volantino leggo "Harley Davidson Italia".

Si tratta dunque di uno sponsor? Se cosi fosse, mi sembra chiara la preferenza di zona accordata alle moto ...

 

 

Ma certo. Posso capire che avendo Harley come sponsor devi far entrare tutti coloro che ne hanno una, per carità. Però ho notato che c'erano due parcheggi ENORMI per loro mentre le vetture sono state mandate in un posto polveroso e poco in vista. Non dico nemmeno che non si debba fare, sono scelte e capisco che uno sponsor abbia sempre la priorità rispetto a chi viene con una vettura il cui marchio non esiste nemmeno più. Però poichè mi è parso che molto pubblico venga ANCHE per vedere le nostre vetture, penso che si possa tentare di trovare la quadra, anche se è difficile. Gli altri anni ci sono riusciti, quest'anno, sarà perchè c'erano più equipaggi, sarà per altri motivi le americane sono state la cenerentola della manifestazione. Si sta facendo presente solo questo. Sta a chi organizza decidere come miscelare i vari ingrendienti ma sappiano che rischiano di perderne uno. Nessuna polemica, spero.



HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - Nuvolari - 07-09-15

Io sono arrivato tarda mattinata con la auto europea, ho parcheggiato in statale vicino la rotonda per evitare di far fila nei parcheggi.

Quando sono arrivato i semafori non andavano allora sono andato a mangiare un pollo e patatine   :zsarcastic4xx:

Ho visto solo Bronzo (impossibile non vederlo) Flavio e Sonia, gli atri non li ho visti!! ma dove eravate?

comunque polvere e parte ho visto dei gran bei motori....  :banana_089:

Le auto che ha preparato il raffa hanno un altro sound!! peccato che la sua cuda non sono riuscito a sentirla perchè ha rotto qualcosa all'albero o differenziale..... 

 

come sempre faccio i complimenti agli AMP e alle ombrelline della valvoline  :wink:

 

PS: io non farei più gareggiare le auto stock moderne, sono silenziose e penose.... si fanno battere dai maggiolini  :tristi9:  lasciamo spazio a chi si fa il culo per preparare le auto.




HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - bronzo - 07-09-15

Secondo me...semplicemente...non bastano più solo due giorni e mezzo di gara...


HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - Pex - 07-09-15

Secondo me serve un area diversa, più grande e meglio organizzata.

Una corsia di rientro/recupero.

Più punti di ristoro.

Poi Bronzo il discorso "se si sono iscritti 30 equipaggi ad agosto cosa dovevano fare?" non mi sta bene. è come se io prendessi tanti lavori che non riesco a gestire e, giustamente, quando ho delle mancanze, prendo dei nomi.

I ragazzi dell'AMP (che conosco personalmente) non sono degli stupidi e sono certo che stanno già studiando qualcosa per rendere tutto migliore




HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - bronzo - 08-09-15

Pex secondo te perché si fanno 2 o 3 gare all'anno in Italia e tutte a Rivanazzano Dragway? Secondo te perché da qualche anno arrivano piloti straniwri più che italiani? Perché la pista in anni di gare ha raggiunto un ottimo livello ed un ottimo grip. clCercare un'altra location non è la soluzione. O si limitano le iscrizioni o si scremano le categorie....


HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - Pex - 08-09-15

Appunto, si limitano le iscrizioni scremando o tagliando le categorie. Nell'undergorund, anche se un pò grossolanamente, qualcuno si muove per far correre, o provare a farlo, chiunque.




HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - simona-pontiac82 - 08-09-15

Vabbè ognuno la vede come vuol vederla o semplicemente, non essendo toccato personalmente, non viene ritenuto un problema. Quindi evito di commentare ulteriormente ma provo a mettere giù dei punti.

- partecipanti gara, si dovrebbe mette un tetto massimo come in qualsiasi altra gara oppure si eliminano delle categorie.

- auto/furgoni a supporto di chi gareggia, limitati al minimo indispensabile ad esempio quella dei ricambi. Gli altri potrebbero essere tranquillamente messi al fondo, se invece queste auto di "supporto" sono auto americane diciamo da esposizione, a maggior ragione vanno messe tutte insieme in un'unica area.

- area meeting usa cars, deve avere lo stesso diritto di HD e VW ad avere uno spazio in vista. Finisce la zona per raggiunto limite, ahimè verranno sistemate il meglio possibile.

- area campeggio...non abbiamo dormito lì, ma ci siamo andati per fare cena da amici, qui ho pensato ad una cosa...come si fa a campeggiare su di un piazzale tutto a onde? Forse mi sbaglio.

- ristoro, non penso che mettere più zone sarebbe la soluzione, direi che ci sarebbe bisogno di più personale all'interno dei furgoncini a servire. Nell'area ristoro più piccola, quella negli spalti a sx, c'era uno che serviva i panini alla piastra e una per quelli più semplici...e se volevi un caffè? Sempre la stessa fila. Per il bere non ho mai avuto intoppi e sempre tutto fresco.

- spalti, bellissimo averne due, di più non ne vedo la necessità perché lo spettacolo è soprattutto alla partenza.

- recupero auto...non so la butto lì, forse è impossibile. Al momento dei lanci predisporre i mezzi di recupero su di un fianco (forse impossibile perché sporcherebbero la pista) oppure mandare prima i recuperi di modo da essere già pronti (forse mancherebbe poi spazio in forno e diventa pericoloso) sto scrivendo a getto i miei pensieri e riflettendo ho pensato, ma alla fine cosa si recupera in questione di tempi? ma poi è anche bello il momento recupero con annessa "sfilata" e lo speaker che racconta un aneddoto oppure qualcosa del pilota oppure i risultati.

- cronometraggi non ne capisco e non mi vengono idee.

- bancarelle, oltre alle bancarelle c'erano anche delle auto americane a mio avviso facevano solo confusione e hanno tolto spazio ad eventuali HD.

- servizi igienici....si potrebbero piazzare subito sotto le tribune (almeno quelli) così magari un po di ombra la prendono e si evita di morire di asfissia.


Simo


HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - bronzo - 08-09-15

Non capisco se la vostra proposta è di limitare le auto in gara per dar spazio al raduno o per cosa? Perché sarebbe un controsenso. L'unico EFFETTIVO problema delle auto in gara è il garantire tot lanci giornalieri...perché per quanto riguarda lo spazio ci sono stranieri che hanno parcheggiato le auto in gara sull'erba pur di partecipare e pulivano le gomme prima di allinearsi belli contenti. Con 127 auto in gara e tantissime in super pro et per fare un turno completo senza complicazioni ci vogliono più di due ore. Poi capita la rottura...la perdita d'olio o qualsiasi altro intoppo e tutto si stravolge. Per questo la mia idea di allungare l'evento. Per poter garantire tot lanci nell'arco dell'evento e la certezza di concludere le eliminatorie piuttosto in anticipo. Ma togliere auto dalla gara che corrono per tutto l'evento per dar spazio al raduno che fino al sabato quasi non esiste mi pare una follia.

IMHOIUHEUIO


HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - simona-pontiac82 - 08-09-15

Perfetto allora via meeting USA cars, HD e VW e che sia solo gare.


HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - brando - 08-09-15

Citazione: 

Ciao Paolo. Prima di tutto complimenti a te e a Oliver per la vittoria. Non è ufficiosa ma reale perchè stilata in base all'unica classifica disponibile.

Non concordo però sulle responsabilità e sul modo in cui è stato gestito l'intero w.e.

Prima mi pongo dal punto di vista del pilota e poi da quello dello spettatore.

Come pilota iscritto a pagamento ad una gara con i crismi dell'ufficialità chiedo 3 cose:

1° poter correre. Non è corretto che in 2 gironi di prove abbia potuto effettuare solo 5 lanci di prova/qualifica. Perchè si è verificato questo?A) numero di iscritti eccessivo, tutti sapevano che il massimo di auto che può reggere la pista di Rivanazzano è 90. Invece sono state accettate 127 iscrizioni, pura "ingordigia" e desiderio di farsi un "nome" davanti agli equipaggi internazionali. Una organizzazione seria avrebbe o eliminato alcune categorie (come è stato fatto per il primo approccio) o chiuso le iscrizioni ai primi 90 iscritti. Invece, per lo show e per non scontentare nessuno, non si sono posti limiti e (fino al primo mattino di domenica) gli organizzatori si sono autoincensati per questa edizione record!!!B) spazio eccessivo dedicato ad esibizioni e show, sicuramente spettacoli molto belli ma che devono essere di contorno e non possono rubare tempo alla gara. C) cattiva organizzazione con continui problemi di cronometraggio (che non sono iniziati domenica ma venerdi), box troppo affollati per gestire rapidi rientri, auto delle categorie superiori a cui è stato concesso per lunga parte delle prove di correre in singola (sempre per problemi di cronometraggio) raddoppiando i tempi di espletamento delle prove stesse. D) problemi strutturali congeniti della pista. La mancanza di una corsia di rientro impedisce una fluida esecuzione della gara. Questo era tollerabile quando si correva tra pochi amici ma non è accettabile in una manifestazione che muove ormai un grosso volume di affari con tanti equipaggi e un pubblico numerosissimo.

2° poter correre in sicurezza. Sulla pista si, il livello di sicurezza è più che accettabile. Nei box, no! Spazzi limitatissimi, ingorghi continui difficoltà a schierarsi con macchine parcheggiate alla rinfusa. Ritorniamo al problema iniziale, troppi equipaggi in troppo poco posto. Poi tutto è andato bene, ma siamo alla solita logica italiana, fino a quando ( Dio non Voglia) un bambino non finisce sotto una macchina.....

3° attendibilità (in realtà bisognerebbe pretendere certezza) dei cronometraggi e delle classifiche. Che non sempre i cronometraggi Sadurano fossero attendibili è dubbio che affiorava già nelle precedenti edizioni. Quando a lamentarsi erano i peones delle categorie inferiori non venivano neanche presi in considerazione, quando provenivano da piloti con auto ad alte prestazioni si interveniva offrendo lanci supplementari od altri aggiustamenti. Anche questa volta fin da venerdi si sono susseguiti problemi con "rossi" sospetti, la pretesa dei top teams di provare solo su una corsia perchè non si "fidavano" dell'altra, tempi ed ordini di arrivo "sorprendenti": Anche in questo caso fino a quando le proteste più o meno velate arrivavano dal basso erano completamente ignorate. Quando a lamentarsi sono stati tedeschi/svizzeri/francesi, si è prima tentato di ripetere i lanci e poi si è bloccata la pista per 3 ore fino a dichiarare forfait e ad annullare la gara. Colpa della Sadurano? Colpa della AMP che si affida a Sadurano. Torniamo sempre allo stesso punto. Evento piccolo, piccola organizzazione. Evento grande, grande organizzazione. La Sadurano è in grado di offrire UN SOLO impianto di cronometraggio modificato per le gare di accelerazione, poteva bastare 5 anni fa ma oggi è totalmente inadeguato.

Come spettatore chiedo gara e spettacolo.

1° gara! Quale gara, non c'è stata alcuna gara. Quando gli organizzatori si sono resi conto di non poter proseguire (alle 13,30 di domenica con circa 15.000 biglietti venduti) hanno convocato tutti i piloti in zona appartata lontano da occhi indiscreti ed hanno chiesto di effettuare dei lanci liberi senza tempo di reazione  perchè non erano in grado di misurarlo. Annullare la manifestazione avrebbe comportato un disastro economico. Penso che circa il 60% dei piloti si sia rischierato. A questo punto era logico attendersi che gli organizzatori spiegassero il problema al pubblico e dichiarassero che non si trattava più di una gara ma di lanci per puro spettacolo. Invece no! Commento come se fosse una gara vera, con tempi di reazione (ma non era impossibile misurarli?) vincitori e vinti con progressivo passaggio dalle eliminatorie alle semifinali (poi onestamente me ne sono andato), una presa in giro dei piloti che si presavano alla farsa e degli spettatori che assistevano ad una finta gara con finti tempi, finti accoppiamenti, finti risultati! Una vera presa per il ....

2° spettacolo. Quello c'è stato, niente da dire. Belle le migliaia di HD sul prato, belle le auto ai box, belli i lanci dei super pro et, bello lo spettalo dello stunt.

La prossima volta, forse, tornerò da spettatore per guardare uno spettacolo e non una manifestazione sportiva.
 

Scusa, non ho capito, in sostanza appena ti hanno detto che i cronometraggi non funzionavano, non hai più gareggiato anche se ne avevi diritto? In sostanza non ti sei presentato in pista nel pomeriggio di domenica anche se avevi acquisito il passaggio di turno?

 

No, mi sono schierato (e ho anche vinto) perchè volevo ancora correre e perchè non mi sembrava giusto abbandonare gli amici della AMP che avevano bisogno di far vedere qualcosa al pubblico. Poi però tutto si è tramutato in farsa volendo far credere al pubblico (e forse anche a Bronzo) che ci fosse una vera gara mentre era solo una esibizione. Sia chiaro che non ho nulla di personale contro gli AMP, è solo che a mio parere questa volta hanno voluto approfittare della situazione con troppi iscritti, troppi, sponsor, troppi accessi auto/moto ecc. e nessun investimento. E, sopratutto, non mi piace essere preso in giro. Aspetto un comunicato ufficiale Sadurano/AMP con la classifica ufficiale, i tempi etc.etc nel rispetto del regolamento di gara



HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - Guest - 08-09-15

Dunque...io è raro che mi espongo su questo forum..dove preferisco leggere che scrivere...ma oggi ho letto cose che no stanno ne in cielo ne in terra...punto primo le auto di supporto per vetture come la pro et e super Pro et non sono opzionali ma fondamentali...secondo le categorie pro e s/pro che hanno diritto a 6 metri di paddock hanno ceduto volentieri a noi comuni categorie A 3 di questo 6 metri a testa! Senza lamentarsi ne rompere le scatole a nessuno...felici per la pista e per la quantità di lanci fatti...si signori..la quantità..perxhè se invece di venire alle hills e fare i piloti professionisti and aste anche all'estero ad informarvi vedresti che 1 nella migliore delle ipotesi si fanno 5 la ci in un week-end..e sopratutto che se ci sono problemi tecnici di qualsiasi tipo i piloti aspettano anche ore e se la cosa si risolve si lancia altrimenti no...e nessuno si permette di chiedere rimborsi..perché sono dei veri piloti professionisti che corrono da decenni e che di cose così ne hanno viste ovunque senza gridare allo scandalo!..e poi la storia della presa in giro degli spettatori!!! Ma vi sentite? Loro sono li per i fumo,il rumore e gli attrezzi da 9 secondi..delle nostre auto non gli frego quasi nulla siamo contorno...gradito,ma contorno! E chi ha lanciato nonostante il fastidio ha solo fatto un atto puro nei confronti dello sport..per he se il prossimo anno la gente non viene perché le auto non vogliono correre gli amp continuano con il loro lavoro e vanno a correre come già fanno in giro per l'Europa..e gli unici che lo prendono nel deretano siamo noi piloti italiani....è così difficile capirlo????...poi che l'errore o lo conveniente sia grave siamo tutti d'accordo compreso gli AMP...si prenderanno le dovute precauzioni per le prossime edizioni data l'esperienza che si sono fatti dopo questo danno...ma signori PILOTONI...rompere Lele palle con polemiche gratuite e con assenteismo forzato è come il marito che si taglia l'uccello per far un dispetto alla moglie!!!!...e ad i signori amp gettano la spugna perché anno a che fare con persone che non comprendono i soldi spesi negli anni per preparare le auto alla strip sono buttati,e smettiamo di correre

...quest'anno eravamo in troppi! 30 di troppo...si...credo che l'anno prossimo chiuderanno a 100 iscritti...la domanda è..chi lasceranno a casa? Quest'anno non lo sapevano...ma per l'anno prossimo credo che un idea se la sono fatta?...io se creatasi un evento a numero chiuso inviterei chi è sempre stato paziente,comprensivo e di aiuto...Non di certo chi mi rema contro...ma noi dobbiamo fare sempre gli italioti!!! E alla fine in Italia correranno solo gli stranieri...comunque...io ho un solo e vero rimpianto di queste hills race....CHE SONO GIÀ PASSATE!!!...Buon proseguimento e scusatemi per lintrusione


HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - brando - 08-09-15

Primo, non ho mai chiesto e non chiederei mai il rimborso di nulla. Secondo, ho capito il tuo ragionamento. E' uno spettacolo, quindi vale tutto a patto che il pubblico si diverta. Io invece sono un pilotone e pensavo fosse una gara con delle regole da rispettare. L'anno prossimo vado a vedere le Ferrari a Monza




HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - boghy - 08-09-15

Io credo che che quest'anno rispetto allo scorso, dove mi ricordo che tutti, ma dico proprio, tutti erano entusiasti, ci sono stati evidenti problemi sulla strip e sulla sistemazione delle auto USA che sono altrettanto importanti.

Se ci sono delle lamentele da parte degli utenti di un forum i quali nelle scorse edizioni erano molto entusiasti, mentre invece quest'anno muovono delle critiche, sarebbe opportuno ascoltare e far tesoro di quanto si dice.

 

A me che è stata la prima volta, è piaciuto tantissimo l'evento "gara" del sabato e domenica così come lo stunt in moto i vari Drag e girare per i paddock.... ma a livello di auto USA storiche mi sono sentito poco considerato e relegato in un postaccio.... mentre c'erano centinaia di HD e pochi eletti con l'auto che potevano star vicino alle proprie auto, scambiare opinioni sul proprio e altrui mezzo, stando a contatto con il "vivo" della manifestazione.

 

Questo è quanto.



HILLS RACE #12 - 4/5/6 SETTEMBRE @ Rivanazzano Dragway - bronzo - 08-09-15

Boh....sono basito...penso solo che queste polemiche pubbliche da parte dei PILOTI non servono a nulla...anche nei confronti di chi sta investendo decine di migliaia di euro per preparare le proprie auto e non corre con una moderna stock giusto per passare un week end diverso. Appassionati veri che ci mettono anima cuore soldi e sacrifici aspettando questi eventi tutto l'anno. Preferirei si proponesse una riunione piloti senza sterili polemiche pubbliche. Io non mi sento preso per il culo. C'è stato un problema....chi va al mulino si infarina....nessuno è immune da errori. Personalmente invece di andare a vedere il Gran Premio da spettatore....preferisco essere protqgonista sulla strip...e che strip....

Perché dal divano o dagli spalti non riuscirei a fare questo....

[Immagine: 449614b36cb4e83afafe2b318044ca82.jpg]