Usa Cars Forum - Dreams on Wheels

Versione completa: 1988 AMC Jeep Wrangler YJ
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
- Nick del proprietario nel forum: Angus80

- Nick dell'auto: Svarta

- Casa costruttrice: AMC Jeep

- Modello: Wrangler (Y
J)

- Anno: 1987/1988

- Disposizione e numero cilindri: 6L

- Motore: 4.2 L (AMC 258) a carburatore

- Potenza: 116 cv

- Cambio: 5 marce manuale BA-10/5

- Stato dell'auto: Conservato con qualche problemino(strano... :zsarcastic4xx: )


- Provenienza auto: Italia

- Descrizione varia: Costruita in Canada a novembre 1987, prima immatricolazione a gennaio 1988 in Germania e successivamente importata e immatricolata per la prima volta in Italia a giugno 1988, in pratica da sempre italiana, 2 soli precedenti proprietari, 91'000 km...


Nera con vernice e stripes originali, allestimento Laredo, dopo il trapasso l'abbiamo portata direttamente in officina per le prime cure, speriamo di averla a casa presto, inizieremo con calma a dettagliarla, sarebbe bello tenerla il più originale possibile :zspecial73:

- Foto:


[Immagine: IMG-20190112-115458.jpg]

[Immagine: IMG-20190112-115514.jpg]

[Immagine: IMG-20190112-115525.jpg]


Complimenti!! Gran bell'acquisto! Concordo sul mantenerla originale ne vale veramente la pena 😁😁😁
Grandeeee! Fatti vedere mi raccomando così ce la presenti di persona! :ok:

Ci vediamo venerdì... ma la Jeep non ci sarà :019:  è ancora "sotto i ferri"

più guardo le foto e piu sembra la mia ex:importata dal canada nel 87 e immatricolata autocarro(il sedile post l'ho regalato a bonjo).Dietro ha quella barra per il gancio traino:ricordo che mi tampono' una opel corsa che risultò gravemente danneggiata rompendo persino il parabrezza io sono sceso e mi veniva da ridere. alla mia nemmeno un graffio!Credo sia stata una delle prime importata in Italia tanto che la rivista gente motori fuoristrada mi fece fare un servizio spacciandola per quella col motore 2,5 in realta aveva il 4,2 a carburatore.Avevo anche le mezze porte laterali con la capote.Se c'e' un dario tra  i prec proprietari e la targa era CO è sicura mente la mia Ex .Ciao :ok:

Citazione:più guardo le foto e piu sembra la mia ex:importata dal canada nel 87 e immatricolata autocarro(il sedile post l'ho regalato a bonjo).Dietro ha quella barra per il gancio traino:ricordo che mi tampono' una opel corsa che risultò gravemente danneggiata rompendo persino il parabrezza io sono sceso e mi veniva da ridere. alla mia nemmeno un graffio!Credo sia stata una delle prime importata in Italia tanto che la rivista gente motori fuoristrada mi fece fare un servizio spacciandola per quella col motore 2,5 in realta aveva il 4,2 a carburatore.Avevo anche le mezze porte laterali con la capote.Se c'e' un dario tra  i prec proprietari e la targa era CO è sicura mente la mia Ex .Ciao :ok:
Ciao, bella storia, direi che è solido come mezzo allora :zsarcastic4xx: , non è la tua "ex" comunque, non è autocarro e le ex proprietarie erano donne :ok:
Ciao a tutti,
ricapitolando, l'anno scorso era stato revisionato il cambio che si era bloccato subito dopo aver fatto il trapasso e averla portata in officina Angry (iniziamo bene...)
sostituiti i pistoncini freno posteriori ormai alla frutta
sostituito la crociera sinistra
riparato un pezzo di scarico
"rattoppato" il caburatore carter
usata 2 volte e poi ferma perchè non sono più riuscito a farla stare accesa e tirarla fuori dal box... Cry
nei mesi di fermo ho personalmente fatto qualche lavoretto facile:
sbloccato la serratura del portello posteriore
rifatto le giunzioni dei cavetti della freccia laterale sinistra(che non funzionava)
sostituito alcune clip dei fari anteriori che erano cotte/rotte
sistemato i contatti del fanale sinistro anteriore(che non funzionava bene)

ho fatto ricerche per capire quali soluzioni ci potevano essere per far funzionare quel maledetto carter semielettronico
e poi mi sono dovuto arrendere...
così dopo mesi di fermo ci siamo decisi e ho fatto fare i lavori da un'officina di pero che immagino almeno qualcuno di voi conosca abbastanza bene
quindi adesso è meno originale di prima ma almeno va...  Cool
posterò poi delle foto del vano motore "aggiornato"
carburatore holley
filtro fly-eye(purtroppo)
spinterogeno hei, cavi e candele nuovi
fatto sistemare la perdita olio dal coperchio valvole
tagliando differenziali e motore
sostituzione del mozzo anteriore destro
cambio gomme

ora... ci sarebbero da pulire bene i sedili e le parti di moquette, qualcuno conosce qualche prodotto o metodo da consigliare?

Un saluto e a presto.... corona virus permettendo Tongue
Bella. Mi piace, il 4.2 è una forza, per certi versi il motore giusto, meglio del V8 per la YJ. Sulla mia Grand Cherokee è inarrestabile.
(10-03-20, 11:09 AM)sb-mike Ha scritto: [ -> ]Bella. Mi piace, il 4.2 è una forza, per certi versi il motore giusto, meglio del V8 per la YJ. Sulla mia Grand Cherokee è inarrestabile.
stiamo facendo dei giretti nei fine settimana, quando gira bene niente da dire, mi piace guidarla, effettivamente non sembra male come motore(i 2.5 li ho proprio scartati in fase di ricerca)
spesso però si "impunta" ancora, strattona e scoppietta, spero che migliori nel tempo, usandola più spesso... altrimenti più avanti vedremo se sarà necessario farci altri lavori
Purtroppo il 4.2 in configurazione originale chissà perchè non riesce mai a girare bene. Quello che avevo io aveva seri problemi al carburatore, praticamente irrisolvibili perché era stato fortemente pasticciato dall'ultimo proprietario (in pratica andava solo a gas, a benzina no), ho dovuto sostituirlo con un Holley e cambiare anche il collettore di aspirazione. Anche l'accensione ha avuto i problemi che hai avuto tu: Ho messo uno spinterogeno HEI e fine dei problemi, nemmeno due elettrauto ne sono venuti a capo, avevo anche comprato una centralina di accensione nuova. Con queste modifiche sono riuscito a farlo andare discretamente ma io lo usavo solo per l'off-road
(13-03-20, 12:58 PM)bonjo Ha scritto: [ -> ]Purtroppo il 4.2 in configurazione originale chissà perchè non riesce mai a girare bene. Quello che avevo io aveva seri problemi al carburatore, praticamente irrisolvibili perché era stato fortemente pasticciato dall'ultimo proprietario (in pratica andava solo a gas, a benzina no), ho dovuto sostituirlo con un Holley e cambiare anche il collettore di aspirazione. Anche l'accensione ha avuto i problemi che hai avuto tu: Ho messo uno spinterogeno HEI e fine dei problemi, nemmeno due elettrauto ne sono venuti a capo, avevo anche comprato una centralina di accensione nuova. Con queste modifiche sono riuscito a farlo andare discretamente ma io lo usavo solo per l'off-road
eh il mio problema è che ho già fatto sradicare il maledetto carter(vari video americani lo chiamano "piece of crap", "junk" ecc... chissà come mai Big Grin ) e messo lo spinterogeno HEI ma ha ancora problemi, è probabile che sia una valvola che si blocca/impunta o qualcosa del genere... è rimasta ferma per parecchio tempo da quello che ho capito... vedremo Rolleyes
Ciao, 
io ho un CJ7 col tuo stesso motore 4.2 in cui avevo tutta una serie di sensori, tubicini, valvole a depressione ed altro, tra cui il famigerato Carter, per limitare le emissioni.

Con molta pazienza ho tolto tutto, poi ho fatto queste 3 cose che troverai se vai a leggere i siti americani:
1. Nutter bypass per escludere la centralina dal controllo dell'anticipo.
2. kit K551 per la conversione al Weber 32/36 
3. Team Rush upgrade

Ora il 4.2 gira benissimo con un gran tiro fino ai 4000 giri...dai 2800 in poi a volte sembra prenda il volo da tanto rabbioso diventa.
(14-03-20, 12:39 PM)Fabio Ha scritto: [ -> ]" tutta una serie di sensori, tubicini, valvole a depressione ed altro, tra cui il famigerato Carter, per limitare le emissioni."

Con molta pazienza ho tolto tutto, poi ho fatto queste 3 cose che troverai se vai a leggere i siti americani:
1. Nutter bypass per escludere la centralina dal controllo dell'anticipo.
2. kit K551 per la conversione al Weber 32/36 
3. Team Rush upgrade

Ora il 4.2 gira benissimo con un gran tiro fino ai 4000 giri...dai 2800 in poi a volte sembra prenda il volo da tanto rabbioso diventa.
Ciao,
infatti il bypassare i vari sensori è stato il primo tentativo appena arrivata, ma alla fine ha forse solo peggiorato le cose,tant'è che girava malissimo e non stava più neanche in moto e non sono più riuscito a portarla fuori dal box per diversi mesi
più che altro io mi ero incaponito per cercare di tenere tutto originale visto la conservazione del mezzo... e ho perso un sacco di tempo nel decidere cosa fare
ma ormai non è più quello il problema dato le modifiche fatte, ha ancora qualche problema ma adesso è comunque decisamente guidabile eh!
si, in accelerazione "decisa" ha proprio un bel tiro Cool

Saluti!