Usa Cars Forum - Dreams on Wheels

Versione completa: 1947 Cadillac Sedan 4 doors
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Pagine: 1 2 3 4 5
Un aiutino col TRIM TAG (lo si vede nel mio sito cliccando sulla macchinina verde) Il colore originale pare il 6 che dovrebbe essere El Paso Beige Metallic. 

Mi era stato detto che in origine era panna, in effetti in una piccola sfregatura davanti c'è una colore bianco/giallino sotto ..ma guardando sul web sembra che la tonalità di quel colore sia un nocciola chiaro. Qualcuno sa darmi qualche indicazione? (o link per vedere quale tinta sarebbe?) Grazie !

[Immagine: 1947-Cadillac-pg01.jpg]  [Immagine: 1947-Cadillac-pg02.jpg?linkingParam=%7B%...1512129019]

molto bello il colore EL PASO BEGIE   se è il suo, quindi quello originale non mi farei molte seghe mentali... 

poi negli anni potrebbe aver avuto diverse colorazioni a gusto del proprietario di turno.

Sei, diciamo, anche fortunato, visto che le cromature sembrano in ottimo stato, come gli interni, e di meccanica direi efficiente... visto la trasferta...

ovvio che poi andrà rivista la ciclistica... ma da un'auto del 47... quindi settanta anni fà... è già un bel traguardo... 

t.bird

Citazione:[Immagine: 1947-Cadillac-pg01.jpg]  [Immagine: 1947-Cadillac-pg02.jpg?linkingParam=%7B%...1512129019]
Grazie Caddy55, mi confermi quanto avevo intuito. Peccato...è un colorino un pò spento, l'avrei fatta più volentieri crema, cioè il 28, ma se il suo è il 6...la rifarò 6 !! 
Citazione:molto bello il colore EL PASO BEGIE   se è il suo, quindi quello originale non mi farei molte seghe mentali... 

poi negli anni potrebbe aver avuto diverse colorazioni a gusto del proprietario di turno.

Sei, diciamo, anche fortunato, visto che le cromature sembrano in ottimo stato, come gli interni, e di meccanica direi efficiente... visto la trasferta...

ovvio che poi andrà rivista la ciclistica... ma da un'auto del 47... quindi settanta anni fà... è già un bel traguardo... 

t.bird
Le cromature...alcune solo belle ma la maggior parte sono tutte da rifare anche i paraurti. Le foto sono traditrici...poi uno potrebbe tenerle così...ma se devo fare un restauro fatto bene...così fanno schifo !!
Per rifare tutte le cromature, preparati a una cifra vicina ai 10.000 euro. Il colore è bellissimo, considera che è un metallizzato e che non dovrà essere lucidissimo (era dato diretto, non base + trasparente)...


Stupendo il cruscotto, con quel particolare effetto legno verniciato. Avevo trovato anni fa, uno splendido sito dove era mostrato come restaurarlo D-I-Y, anche se esistono ditte specializzate in USA che li rifanno.

Citazione:Per rifare tutte le cromature, preparati a una cifra vicina ai 10.000 euro. Il colore è bellissimo, considera che è un metallizzato e che non dovrà essere lucidissimo (era dato diretto, non base + trasparente)...


Stupendo il cruscotto, con quel particolare effetto legno verniciato. Avevo trovato anni fa, uno splendido sito dove era mostrato come restaurarlo D-I-Y, anche se esistono ditte specializzate in USA che li rifanno.
Spero proprio di spendere un pò meno per le cromature! Avevo trovato un cromatore che per la Buick con 30/40 euro al pezzo me la cavavo, i paraurti...quelli costeranno ma non penso più di 250euro l'uno, almeno così mi aveva detto! I pezzi però mi ero accordato che lui me li scroma e io glieli preparo per la nuova ramatura, nuchelatura e cromatura, solitamente il costo è molto per la mano d'opera per togliere i buchi della zama e altri difetti..

Per la verniciatura...vedrò perchè come dici tu, e lo so bene, ai quei tempi si usava vernice nitro a spessore e si lucidava la vernice, adesso sono veramente pochi i carrozzai che usano la nitro...per cui lì..dovrò scendere a compromessi mi sa...

Più che altro mi piacerebbe trovare i copri bandoni laterali delle ruote posteriori che mancano...e non ho idea dei siti buoni dove trovare roba Cadillac...è stato un acquisto...emotivo...non era preventivato!  Confusedmile4:
Grazie infinite Caddy55, sei un mito !! Adesso mi posso sbizzarrire....a spender soldi !! Ottimo il sito della cubicatura, avevo proprio intenzione di riprodurre la radica dipinta sul ferro del cruscotto e delle portiere con quel sistema, che avevo visto tempo addietro ! Prima vorrei metterla in sicurezza meccanica...poi passerò alla carrozzeria, questa che è già targata...vorrei cercare prima di godermela un pochino così.

Sarei tentato di fare un paio di cose...che snaturano un pelo...ma sarebbero molto utili a mio avviso: fare impianto a 12volt e non a 6volt..e mettere un'idroguida...a fare la strada tutta curve ci vuole HULK a girare il volante !! Sarebbe così terribile?? :fifone19:

sono  per l'originalità, poi dipende anche che uso fai dell'auto, ma quello che dici...personalmente ti capisco, odio le auto senza servosterzo(montando magari uno elettrico),  passando a 12 volt, si migliora l 'avviamento, l'impianto ne gioverebbe ad esempio di notte vedendoci molto di più, sono scelte comunque abbastanza importanti, ne perdi di originalità, anche perchè con questa filosofia.... si mette i freni a disco, ecc.ecc.  alla fine allora non si prende un'auto del 1947...

per il momento goditela... 

t.bird

Io sono pro aggiornamenti !

In questo modo vai a migliorare la "vita" in auto.
Citazione:Sarei tentato di fare un paio di cose...che snaturano un pelo...ma sarebbero molto utili a mio avviso: fare impianto a 12volt e non a 6volt..e mettere un'idroguida...a fare la strada tutta curve ci vuole HULK a girare il volante !! Sarebbe così terribile?? :fifone19:
questo sembra interessante: http://forums.cadillaclasalleclub.org/in...c=122045.0
I servosterzi elettrici per le storiche sono sul mercato da più di un decennio: si montano sotto il cruscotto, praticamente invisibili. Look storico al 100%. Approved!


Come prezzi credo siamo nell'ordine dei 2000-3000 euro, disponibili anche a 6V. Il leader di mercato è EZ Power Steering :ok:

riguardo al servosterzo,concordo,ti consiglierei pero' di cercare un kit con la classica pompa attaccata con una cinghia al motore,con cui magari fai lavorare anche un hydrobooster per i freni!!! per la trasformazione da 6 a 12 Volts,pero' e' un peccato,primo perché' e' arrivata ai giorni nostri così,ed e' un peccato nel 2017 trasformarla a 12V,poi perché vanno cambiate un sacco di cose,tra cui dinamo,motorino di avviamento,regolatore,motorini vari,strumenti cruscotto lampadine ecc ecc,dei riduttori di voltaggio non fidarti più' di tanto,li ho usati sui VW,ma con poco successo,ti consiglio piuttosto una batteria Optima a 6 volts,oppure semplicemente 2 batterie comuni collegate in parallelo,con l'Optima ti assicuro che la differenza e' notevole,mi raccomando pero' che tutti i collegamenti elettrici siano puliti e sicuri,basta solo un po' di ossido che ti può' procurare disturbo,al limite monta un generatore Powermaster 6volts,che non noti la differenza tra una comune e originale dinamo,ma e' un alternatore a tutti gli effetti.

Eccomi, tornato ora dalle vacanze...ci volevano proprio!  Confusedmile4:  Grazie Nigel e Ragno dei suggerimenti...pensavo solo al servo sterzo in quanto....non si guida proprio così!! Si fa una fatica bestia...poi io l'ho subito provata su una strada....che mi ha messo a dura prova! Anche io ero più orientato ad uno elettrico pensando fosse meno invasivo di un'idroguida, con cinghia e cambio pulegge. I freni tutto sommato si comportano bene, non andrei a cambiare nulla se non valutare che sia tutto a posto. I 6v con 12v...pensavo di farlo per le lampadine varie...ne vanno la metà e non so se sarà facile reperirle, per il resto pensavo che un alternatore fosse meglio e per la la strumentazione, prima che Ragno mi rispondesse, pensavo proprio a un riduttore di voltaggio per non cambiare nulla...ma se non sono affidabili...però mi pare strano, se uno strumento è stato progettato per fare uscire 6v...dovrebbe farli uscire...non mi pare nemmeno una cosa così complicata! Forse la qualità dello strumento magari conta! Pensavo solo di avere la vita più facile in seguito avendo un 12volt dove si trova tutto....valuterò!  :ok:

in tutti i casi le lampadine che non ti funzionano,devi metterle a posto,se non l'hanno pasticciata,gli impianti originali in tessuto sono migliori di quelli più' moderni in PVC,che hanno il vizio di "seccarsi" diventando rigidi e delicati.

per cui se sana di impianto elettrico,ribadisco di lasciarla a 6V con un upgrade di Alternatore Powermaster,e una bella batteria Optima……...

Pagine: 1 2 3 4 5