Usa Cars Forum - Dreams on Wheels

Versione completa: 1967 Chevy II Nova
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35
Edelbrock lo prendi, lo monti, e a parte qualche regolazione va subito. Ciò che conta è la taglia, i cfm. Inutile aumentarli se il motore è originale, butti solo soldi in benzina e fumo
Per il mio 250 quanti CFM dovrebbero essere?

Citazione:Edelbrock lo prendi, lo monti, e a parte qualche regolazione va subito. Ciò che conta è la taglia, i cfm. Inutile aumentarli se il motore è originale, butti solo soldi in benzina e fumo
 

 

ma e un 6cyl , e comunque devi cambiare anche collettore... mah non so se conviene , rischi di consumare di più e basta 
Prima o poi dovrò cambiare carburatore. Il supporto su cui sta la barra filettata che tiene il filtro aria si è dissaldata. Il precedente proprietario ha fermato il tutto con due piccole viti. Sinceramente non voglio stare con due viti che possono cadere dentro il blocco e volevo cogliere l'occasione per fare un piccolo upgrade, nulla di eccessivo. Pensavo che un doppiocorpo potesse giovare al motore.

Piuttosto cerca qualcuno bravo col cannello che ti saldi il carburatore.

Edo ha la grandissima fortuna di conoscere un anziano signore che lavora sui motori marini, quindi uguali al suo 6 cilindri. Chi meglio di lui può darti una dritta se sostituire il carburatore o riparare con pochi spicci questo?

 

Sono d'accordo con Black Cat, se non potenzi il motore e cambi il carburatore, aumentano solo i consumi. Magari, l'anziano signore, potrebbe cambiare qualche jet del carburatore per avere qualcosina in più, ma niente di rilevante.

 Dimenticavo, solo per tua conoscenza, qui calcoli i CFM necessari ad un motore www.holleycarbs.com.au/chooseCarb.htm

Hai ragionissima Toti! In settimana cerco di passare di officina e vediamo se mi tira fuori qualche asso dalla manica!

Aggiornamenti:

 

La macchina ora ha radiatore rifatto, manicotti e tubi riscaldamento nuovi, pompa dell'acqua nuova (prima montava una pompa per motori marini). Il coperchio punterie è stato verniciato a compressore assieme all'housing del termostato e al tappo dell'olio motore. Una volto sistemato tutto è venuta fuori la spia della temperatura alta del motore, aveva iniziato ad accendersi appena il motore andava in temperatura. Il precedente proprietario ne aveva adattata una tarata a 70 gradi. L'ho sostituita con una di Rockauto e il problema è stato risolto. Ho fatto varie prove con il termometro ad infrarossi ed è tutto occhei.

 

E' stata montata anche l'accensione elettronica ma devo sistemare l'anticipo un pelino per farla girare al top. Sono molto soddisfatto!

 

[Immagine: E5r2Rs5.jpg]

 

[Immagine: AsY4PzJ.jpg]

 

[Immagine: Ln9jzIQ.jpg]

Ben fatto!
Non perché conosco Edo e voglio fare la parte dell' amicone lodandolo pubblicamente, ma Edo deve essere preso ad esempio per molte cose, come acquistare la prima americana senza pretendere la solita muscle e spendere cifre folli, facendo l' esperienza che gli servirà in futuro, amando e curando alla perfezione il suo gioiello.

Ovviamente ha avuto una bella botta de cul a trovare una vettura del genere in queste condizioni, ma tutto il resto è solo merito suo.

Che serva da insegnamento ai soliti "Cerco muscle da 500 cavalli a 10.000 euro" e poi non comprano nulla o, peggio, comprano il primo rottame che gli viene proposto solo perché rientra nel loro budget e poi si lamentano di essere stati sodomizzati!

Bravo Edo!  :ok:

Quanto più bello è il motore con il suo arancio?

Citazione:Non perché conosco Edo e voglio fare la parte dell' amicone lodandolo pubblicamente, ma Edo deve essere preso ad esempio per molte cose, come acquistare la prima americana senza pretendere la solita muscle e spendere cifre folli, facendo l' esperienza che gli servirà in futuro, amando e curando alla perfezione il suo gioiello.

Ovviamente ha avuto una bella botta de cul a trovare una vettura del genere in queste condizioni, ma tutto il resto è solo merito suo.

Che serva da insegnamento ai soliti "Cerco muscle da 500 cavalli a 10.000 euro" e poi non comprano nulla o, peggio, comprano il primo rottame che gli viene proposto solo perché rientra nel loro budget e poi si lamentano di essere stati sodomizzati!

Bravo Edo!  :ok:
 

 

Grazie mille Toti, troppo gentile!

 

Come dici te ho avuto una super botta di C a trovarla in queste condizioni. Come molti mi sono affacciato a questo mondo con l'idea di prendermi una Mustang ma documentandomi mi sono reso conto che modelli di mio gusto ce ne erano molti. Adoravo la linee anni 60 e su questa decade ho concentrato le mie ricerche. Di motorizzazioni e cavalli non mi è mai interessato molto: l'unica cosa che mi premeva era un bello stile e un bel carattere. Dopo quasi 5 anni alla fine l'ho trovata! Sono appassionato di cose "vecchie", a mio avviso fatte con più gusto e sviluppate per durare nel tempo, adoro sistemarle e accudirle. Sono stato molto fortunato ad avere gli amici che ho, compreso te Toti, che mi hanno consigliato, aiutato, insegnato a lavorare e, estremamente importante, impedito di fare c***ate! Inoltre ho trovato un meccanico veramente bravo, con la mia stessa passione per i mezzi USA, che mi fa usare la sua officina come se fosse mia aiutandomi nelle operazione che non sono in grado di fare da me. Lo stesso forum è stato enormemente utile e ho gradito sempre molto i vostri interventi/suggerimenti in questa discussione.

 

 

Il motore nel suo arancione è bellissimo, trovo sempre scuse per aprire il cofano e ammirarlo. Grazie Cow per i suggerimenti!

 

Edo

ecco un paio di foto della rottura al carburatore, cosa ne pensate?

 

[Immagine: 46FkRND.jpg]

 

[Immagine: VP2IFXI.jpg]

 

 

PS: i collettori di scarico e di aspirazione verranno verniciati a breve, in settimana cambio guarnizione allo scarico e rebuilderò il carb, coglierò l'occasione per una bella rinfrescata!

Il collettore di scarico non verniciarlo, usa il Calyx :ok:

Citazione:Il collettore di scarico non verniciarlo, usa il Calyx :ok:
 Scusa l'ignoranza Nigel ma cosa sarebbe il Calyx?

 

originariamente credo che il carburatore avesse due spinette al posto delle vitine

 

[Immagine: bUPH5iX.jpg]
Citazione:ecco un paio di foto della rottura al carburatore, cosa ne pensate?
[Immagine: 46FkRND.jpg] 
[Immagine: VP2IFXI.jpg]
 
Citazione:originariamente credo che il carburatore avesse due spinette al posto delle vitine
[Immagine: bUPH5iX.jpg]
Ho fatto un giro su ebay per vedere qualche carburatore simile.
Si, al posto delle viti che hai adesso c'erano due spine per fissare il traverso su cui c'è la barra filettata.
Ho paura che il tuo problema sia difficilmente risolvibile... e credo che fosse anche piuttosto comune.
Infatti i carburatori monocorpo simili al tuo, ma degli anni successivi, hanno un sistema completamente diverso, con una traversa in lamiera stampata su cui è inserita l'asta filettata.
E questa traversa è fissata al carburatore con due viti a testa cilindrica ben più grosse delle spinettine presenti sul tuo.

Credo che l'unica soluzione, se vuoi mantenere l'originalità, sia comprare (su ebay americano) un carburatore uguale al tuo non funzionante ma sano e usarne la parte superiore....
Spero di portare il carb dal mio carburatorista in settimana, vedo un po' cosa mi consiglia lui!

 

grazie a tutti per l'interessamento!

 

Edo

Se il carburatore funziona, sarebbe un peccato comprarne un altro.

Potresti farti fare dal torniere una barretta e fissarla anche con un collante per metalli, oppure un anello con barretta centrale da inserire nel carburatore, per capirci, qualcosa del genere ...

 

[Immagine: 26245804806_e64abd9634_b.jpg]

 

[Immagine: 91011063_L.jpg]

 

Una volta montato il filtro, non si vede più nulla.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35