Usa Cars Forum - Dreams on Wheels

Versione completa: Consiglio blocchetto di accensione GMC/Chevy c1500
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Visto la chiave talmente usurata era plausibile che prima o poi mi piantava in asso...difatti il blocchetto non ne ha voluto più sapere di ritornare in posizione off.Morale...x spegnere il truck ho infilato un bel paio di guanti da carpentiere e,con un ulteriore straccio x isolarmi,ho afferrato il cavo che arriva dalla bobina e vaverso lo spinterogeno....tra una scossa e l'altra perlomeno l'ho spento!
Ho trovato un ricambio che sembrava identico al mio,ma non originale:viste le foto fatte dal venditore sembrava identico...e invece....dall'ultima foto forse si intuisce il perché  Angry
Perdonami, ma il problema è che "non monta" quello nuovo per via del dentino più pronunciato?

Comunque a volte è semplicemente sporco. Sulla Fiesta del '91 di mia mamma aveva lo stesso problema. Ho aperto il blocchetto (accensione), pulito e rimontato. Mentre quello del serbatoio si era proprio rotta una ghiera: ho fatto in modo che girasse a vuoto, cosi non creava problemi nelle scanalature della chiave.
[attachment=727 Ha scritto:Flaviospeed pid='423208' dateline='1610698854']Perdonami, ma il problema è che "non monta" quello nuovo per via del dentino più pronunciato?
Ciao e scusa x il ritardo....non mi sono spiegato bene:il blocchetto è entrato al suo posto ma,a parte fare il suo dovere nello svolgere la posizione bloccasterzo,dopodiché quadro acceso con relativo "beep",è scattato l'inghippo.
Al momento di girare ulteriormente la chiave x innestare il motorino di avviamento,la chiave girava ma non a sufficienza x darne il comando.
Dalla foto forse si capisce il motivo:il dentino che  ruota sul diametro più esterno del blocchetto ,non compie la corsa come nel blocchetto oem (a sinistra,riconoscibile anche dalle cifre presenti su di esso e non presenti su quello a destra che è un ricambio forse non coerente...),a causa della parte finale,dove è presente una forma differente della posizione di fine corsa.Questo fa sì  che manchino diversi gradi di rotazione  x farlo ruotare ancora quel tanto che basta x dare  il consenso al motorino davviamento.
Fortunatamente,col dremel e una fresa conica ,sono riuscito a modellare la parte incriminata,così da permettere il corretto funzionamento.

La mia curiosita è se fosse già  capitato a qualcuno,o semplicemente se anche altre applicazioni del gruppo GM possono presentare queste differenze tra ricambi originali e non