Usa Cars Forum - Dreams on Wheels

Versione completa: Quattroruote, Autocapital & Co.
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19
[Immagine: 4R6.jpg]



[Immagine: 4R7.jpg]



[Immagine: 4R8.jpg]



[Immagine: 4R9.jpg]



[Immagine: 4R10.jpg]
Qui invece c'? la prova su strada della Cadillac 1960, con alcune considerazioni che ovviamente ben pochi di noi potranno condividere. Anche queste considerazioni hanno di certo influito sulla cattiva reputazione delle auto USA in Italia



[Immagine: 4R11.jpg]



[Immagine: 4R12.jpg]



[Immagine: 4R13.jpg]



[Immagine: 4R14.jpg]



[Immagine: 4R15.jpg]



[Immagine: 4R16.jpg]



[Immagine: 4R17.jpg]



[Immagine: 4R18.jpg]



[Immagine: 4R19.jpg]



Per finire, un regalo per Nigel, visto che ieri si parlava di Tempest, transaxle e quant'altro....ecco le impressioni di guida



[Immagine: 4R20.jpg]
che bello questo repertorio,mi ?venuta la pelle d'oca :handddd:
[color="#000000"]volevo mettere qualcosa anche io anche se non ? del quattroruote ma di un giornale del 67 usa[/color]



[Immagine: IMG_0321.JPG][Immagine: IMG_0322.JPG]

[color="#000000"]riguarda la delmont 88[/color]

Guest

rAGAZZI I MIEI COMPLIMENTI... :handddd: :handddd: :handddd: :omino: :furiosi: :furiosi: :furiosi: :hahahah:
Che vergogna la prova della Cadillac 1960. "L'esigentissimo automobilista italiano" potrebbe considerare la Cadillac un "bidone". Mah.

Proprio venerdi sera sono andato a mangiare una pizza con una anziana coppia di italiani. Lui ? un ingegniere, oramai in pensione, che ha passato tutta la sua vita professionale presso la Fiat. Sono passato a prenderli con la mia Lincoln Continental. Al termine della cena, chiaccherando, mi diceva che queste auto americane che mi piacciono tanto lui le guidava da nuove, in America, dove lavor? per la Fiat (trattori) circa 4 anni, nei primi anni 70. Mi diceva che i dirigenti italiani avevano Fiat, ma che le abbandonavano letteralmente quando durante le prime giornate invernali le macchine non ne volevano sapere di accendersi. La moglie poi mi raccontava che in Italia avevano una Fiat 500, e durante una gita (guidava la moglie), lui, oramai abituato ai potenti v8, le disse: "Guarda che questa macchina ? rotta, non va!". Lei: "Non ? assolutamente rotta, ? solo una Fiat". Altro che bidoni le americane...
penso che non ci sia bisogno di ringraziare tutti voi perche ? naturalmente scontato e per non inquinare il topic.

comunque ? cosi che le new entry vengono aiutate a capire e imparare il vostro mondo. grazie



citazione......



la vistosita delle cromature e delle pinne che creano la moda di un estetica che invecchia rapidamente <img src="https://www.usacarsforum.it/forum/images/smilies/confused.png" alt="Confused" title="Confused" class="smilie smilie_13" />choiked:



per me ? la caratteristica fondamentale ....... un classico che non tramontera mai e verra sempre ricordato

Guest

Infatti noi eravamo il regno della plasticassa da spender poco e delle macchine anonime...paragone impossibile ancora oggi,direi...dove regna il grigio come colore predominante e scelte dettate dalla moda e dallo status pi? che dal cuore...l'ultima vera auto italiana(ferrari,maserati e lamborghini a parte) ? stata la lancia delta!!!
la vistosita delle cromature e delle pinne che creano la moda di un estetica che invecchia rapidamente <img src="https://www.usacarsforum.it/forum/images/smilies/confused.png" alt="Confused" title="Confused" class="smilie smilie_13" />choiked:







Nulla di pi? vero, purtoppo. La moda delle pinne ? durata davvero poco, sia per motivi pratici che per motivi di sicurezza. E le pinnute nel giro di pochissimi anni dalla presentazione non valevano pi? nulla, per lo stridente contrasto con i nuovi modelli pi? puliti e sobri. Che adesso siano diventate delle icone e siano molto ricercate, conta poco. A noi piacciono, e questo va bene, ma gi? da quasi nuove non valevano pi? nulla

Guest

[quote name='mopar' post='186213' date='9/2/2009, 08:03']la vistosita delle cromature e delle pinne che creano la moda di un estetica che invecchia rapidamente <img src="https://www.usacarsforum.it/forum/images/smilies/confused.png" alt="Confused" title="Confused" class="smilie smilie_13" />choiked:







Nulla di pi? vero, purtoppo. La moda delle pinne ? durata davvero poco, sia per motivi pratici che per motivi di sicurezza. E le pinnute nel giro di pochissimi anni dalla presentazione non valevano pi? nulla, per lo stridente contrasto con i nuovi modelli pi? puliti e sobri. Che adesso siano diventate delle icone e siano molto ricercate, conta poco. A noi piacciono, e questo va bene, ma gi? da quasi nuove non valevano pi? nulla[/quote]



Verissimo,tra l'altro, la GM forse ? stata la prima a toglierle di mezzo,dopo la Bel Air 57 gia' non le hanno piu'.

Riflettendo sul fattore sicurezza, non ce' da stupirsi se le hanno tolte di mezzo cosi in fretta.

Il loro potere di penetrazione e altissimo.

Comunque,osservando le linee della mia Malibu, che ? del 68, ha degli spigoli molto acuti,direi accuminati, che non sono inoltre in grado di assorbire nessun colpo.

Se un motociclista mi viene addosso, si fa parecchio male.
Beh, nel 59 e nel 60 le pinne c'erano, eccome! Orizzontali nelle Chevrolet, ma ben pronunciate!

Guest

[quote name='mopar' post='186221' date='9/2/2009, 08:33']Beh, nel 59 e nel 60 le pinne c'erano, eccome! Orizzontali nelle Chevrolet, ma ben pronunciate![/quote]



Intendevo pinna convenzionale a mo' di "Deriva" come le Caddy ad esempio, nelle Chevrolet sono a mantello per il 59/60 come anche le Buick.

Mentre per la Pontiac le pinne rimangono anche se non cos? pronunciate come le Caddy o le Chrysler dello stesso periodo.



Le Chevy 58 pero' non hanno delle vere e proprie pinne a mio avviso.

Sono molto morbide rispetto alle altre

[Immagine: chevrolet-bel-air-35.jpg]

Guest

Beh, finora sono rimasto zitto zitto, ad osservare e ad assorbire a mo' di spugna. Ora voglio dire anche io la mia su questo FAN-TA-STI-CO topic! Un grazie particolare (e di parte, perch? lo conosco <img src="https://www.usacarsforum.it/forum/images/smilies/confused.png" alt="Confused" title="Confused" class="smilie smilie_13" />choiked: ) a ?kinny. Le sue fonti bibliografiche sono davvero vaste e complete ed io ho avuto il piacere di ammirarne solo la punta dell'iceberg. Spero, cogliendo l'occasione di andarlo a trovare, di vederne dal vivo un'altra buona fetta. Il piacere e le sensazioni che danno lo sfogliare una vecchia rivista o un buon libro, sono impagabili.

Guest

[quote name='Elvis' post='186226' date='9/2/2009, 09:07']Beh, finora sono rimasto zitto zitto, ad osservare e ad assorbire a mo' di spugna. Ora voglio dire anche io la mia su questo FAN-TA-STI-CO topic! Un grazie particolare (e di parte, perch? lo conosco <img src="https://www.usacarsforum.it/forum/images/smilies/confused.png" alt="Confused" title="Confused" class="smilie smilie_13" />choiked: ) a ?kinny. Le sue fonti bibliografiche sono davvero vaste e complete ed io ho avuto il piacere di ammirarne solo la punta dell'iceberg. Spero, cogliendo l'occasione di andarlo a trovare, di vederne dal vivo un'altra buona fetta. Il piacere e le sensazioni che danno lo sfogliare una vecchia rivista o un buon libro, sono impagabili.[/quote]



Sei sempre il benvenuto Alv?.

Guest

Piccole curiosita' e news sempre da Aprile 1958



[Immagine: 6milioni%20oldsmobile.jpg]



[Immagine: corsa%20sul%20ghiaccio.jpg]

Guest

Che chicche, ragazzi ! Davvero fantastiche !!! La prova della Cadillac ? semplicemente impagabile, veramente fa vedere come questi mezzi dovessero apparire come delle vere e proprie "mothership" aliene in mezzo a 1100, 600, Simca 1000, Kadett ecc...e come non ci potesse essere, in nessun modo, la possibilit? che l' automobilista italiano potesse comprenderle e/o apprezzarle...in pi? non so a voi, ma a vedere questo mostro nell' ultima pagina dell' articolo, col solito pannellino che Quattroruote metteva alle sue auto testate, in corsa, con l' impaginazione e i caratteri tipici sempre di 4r in quegli anni, fa davvero uno strano effetto ! Bellissimo il reportage sulle MY72, che ha finalmente fugato un dubbio che avevo (se la T-Bird/MarkIV avesse un telaio a s? o derivato dalle intermediate), anche a me piace da impazzire la Torino del '72, col muso a bocca di pesce, da notare il commento circa "uno stile molto hippy"...."funky" aggiungerei io ! Bellissima la Skylark (ho un vero debole per le '70-'72 !) e la Grand Prix, una delle personal luxury pi? belle della storia, IMHO !!! Continuate cos?, ragazzi !! Io mi prenoto (dalla mia magra collezione personale...) per la prova della Riviera '79 <img src="https://www.usacarsforum.it/forum/images/smilies/confused.png" alt="Confused" title="Confused" class="smilie smilie_13" />choiked: !!!

Guest

[quote name='mopar' post='186213' date='9/2/2009, 08:03']la vistosita delle cromature e delle pinne che creano la moda di un estetica che invecchia rapidamente <img src="https://www.usacarsforum.it/forum/images/smilies/confused.png" alt="Confused" title="Confused" class="smilie smilie_13" />choiked:







Nulla di pi? vero, purtoppo. La moda delle pinne ? durata davvero poco, sia per motivi pratici che per motivi di sicurezza. E le pinnute nel giro di pochissimi anni dalla presentazione non valevano pi? nulla, per lo stridente contrasto con i nuovi modelli pi? puliti e sobri. Che adesso siano diventate delle icone e siano molto ricercate, conta poco. A noi piacciono, e questo va bene, ma gi? da quasi nuove non valevano pi? nulla[/quote]



Infatti mi pare che in Italia negli anni '60 spesso gliele "tagliavano", fisicamente :handddd: !
Grazie per la descrizione tecnica della Tempest. Sicuramente interessante...molto difficile da reperire oggi in buono stato e per questo a me piace molto.

Guest

I miei complimenti per questo topic e per il mastodontico lavoro per crearlo....

Visto che Carpa ha avnazato gi? una richiesta mi associo per la prova della riviera 65, e, ovvio <img src="https://www.usacarsforum.it/forum/images/smilies/confused.png" alt="Confused" title="Confused" class="smilie smilie_13" />choiked: , camaro ss 1968....



Grazie per ci? che ci fate vedere...



:handddd:
Io ricordo un articolo, sempre da Quattroruote, proprio sull'obsolescenza programmata delle auto americane. E tutti i torti non ce li aveva. Ogni anno gli stilisti delle grandi case cercavano nuove soluzioni per far apparire vecchi i modelli degli anni precedenti. Una filosofia di marketing, che successivamente ? arrivata anche da noi.
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19